INSIDE  Bollettino Gare Informatica
INDICE INTERATTIVO - Aggiornamento al: 26 gennaio 2017

RICHIESTE INFORMAZIONI
info@bollettinogare.com
AMMINISTRAZIONE
amministrazione@bollettinogare.com
RICHIESTE NORMATIVA
normativa@bollettinogare.com
INFORMAZIONI ABBONAMENTI
abbonamenti@bollettinogare.com
INFORMAZIONI SUI BANDI
infobandi@bollettinogare.com
MAILING LIST, PROBLEMI TECNICI
paola.scialanca@bollettinogare.com
CONSULENZA
claudio.uleri@bollettinogare.com
PROBLEMI NEL BOLLETTINO GARE
bollettino@bollettinogare.com
INSIDE
http://www.bollettinogare.com
APPALTI
http://www.insideappalti.com
WEBMASTER
webmaster@bollettinogare.com
RETE.NET
http://www.rete.net
CONTATTI
INSIDE S.r.l. - P.IVA: 04625121001 - Via Colle Preda 3 - 00040 Rocca di Papa (RM) - Tel.: 06.94.79.22.92 - Fax: 06.23.32.85.63 - Cell.: 339.2140869

Le date di scadenza di colore blu indicano l'ultima data utile per il ritiro dei documenti di gara

----- COMUNICAZIONI -----
 

ENTE APPALTANTE AREA IMPORTO SCADENZA
    AREA INTERNAZIONALE    
1

ESM

Prestazione di servizi di audit esterno a favore del MES

N

10/02/2017

2

ICPO INTERPOL

Provision of equipment and services to enhance the communication between INTERPOL Secure Cloud datacenters with LISP

N

03/02/2017

3

EESC

Digitalizzazione degli archivi storici e loro trasferimento su microschede

210.000

28/02/2017

4

BCE

Servizi di consulenza per la gestione delle crisi

N

15/02/2017

5

ICPO INTERPOL

Rinnovo infrastruttura di virtualizzazione

N

20/02/2017

6

EUROPEAID

Assistenza tecnica al programma ARISE Plus

15.100.000

03/03/2017

7

UE ALBANIA

Assistenza tecnica per il monitoraggio, la comunicazione e la visibilità dell appalto relativo alla riforma del settore IPA 2016 sostegno ai trasporti con particolare attenzione alle strade - PREINFORMAZIONE

400.000

N
8

MALTA

Desktop UPS

N

31/01/2017

9

SVIZZERA

Servizi di migrazione dati

N

08/02/2017

10

SVIZZERA

Supporto ai progetti esterni per i servizi IT presso il Tribunale di Canton Zurigo Superiore

N

01/03/2017

11

MALTA

Sviluppo e installazione di CRM per Identity Malta

N

17/02/2017

12

SVIZZERA

soluzione di Warehouse Management SaaS-based

N

28/02/2017

13

SVIZZERA

Tecnologia Partners mobile, integrazione, backend

N

27/02/2017

14

SVIZZERA

Acquisto e realizzazione di un nuovo sistema ERP

N

14/03/2017

    AREA CENTRO    
15

INFN

Fornitura a catalogo di materiale elettronico scientifico

6.030.000

07/03/2017

16

COTRAL

Appalto per affidamento della fornitura di dotazioni hardware per verificatori

250.000

22/02/2017

17

ENAV

Accordo Quadro avente ad oggetto un set di prodotti tecnologici finalizzati alla fornitura di Elaboratori per conto Techno Sky

5.340.000

03/03/2017

18

EQUITALIA

Accordo Quadro, finalizzato a acquisizione del servizio di stampa dei documenti della riscossione

10.676.920

27/02/2017

19

AEROPORTI DI ROMA

Servizio biennale di monitoraggio della qualità erogata e della qualità percepita negli aeroporti di Fiumicino e di Ciampino

2.428.304

15/02/2017

20

RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA

servizi di customer identity and access management in modalità SAAS - PROROGA

1.950.000

20/02/2017

21

CONSIP

servizio di verifiche ispettive sulle forniture di beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni - PROROGA

2.100.000

02/02/2017

22

SOGESID

servizi di supporto specialistico e assistenza tecnica alla Sogesid SpA per la realizzazione di attività di cooperazione internazionale in materia di tutela ambientale e gestione sostenibile delle risorse - PROROGA

3.750.000

02/02/2017

23

FERSERVIZI

Fornitura di Prodotti Multimediali IT - PROROGA

800.000

13/02/2017

24

UNIVERSITA` PER STRANIERI DI SIENA

servizio di gestione integrale delle prove di esame CILS e delle prove di verifica delle conoscenze

1.056.000

21/02/2017

25

FONDIMPRESA

Formazione connessa alla salvaguardia ambiente e del territorio

N N
26

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Servizio di hosting e assistenza tecnica per siti web

10.450

14/02/2017

27

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Servizi Applicativi

29.050

14/02/2017

28

COMUNE DI LIVORNO

Manifestazione di interesse per servizio di assistenza on site IBM SW per la gestione e installazione di software su rete trasmissione dati, IBM Blade e Storage

25.700

02/02/2017

29

ACI INFORMATICA

servizi professionali di consulenza di digital marketing finalizzati a supportare la Direzione Sviluppo Commerciale Rete - MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

30.000

09/02/2017

30

CONSIP

Documento di Consultazione del Mercato. Iniziativa per la fornitura del servizio di manutenzione e supporto specialistico per i prodotti Axway Secure Transport e Sentinel

N N
31

CNR

servizio di comunicazione per il registro.it presso IIT-CNR

100.000

24/02/2017

32

INFN

Rivelatori SFP per il progetto XPR presso CNAO - MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

48.000

10/02/2017

    AREA NORD    
33

FERROVIE NORD

Corsi di formazione e addestramento della sicurezza per il personale del gruppo

552.804

06/03/2017

34

COMUNE DI MILANO

Affidamento del rinnovo della licenza della banca dati Multinet di TomTom

16.750

09/02/2017

35

COMUNE DI MILANO

apparati telefonici per la rete fonia

25.330

09/02/2017

36

COMUNE DI MILANO

90 Access Point per la civica scuola Manzoni

16.470

09/02/2017

37

ATER VERONA

Servizio di stampa, imbustamento e spedizione fatture canoni e circolari

35.900

08/02/2017

38

COMUNE DI TORINO

gestione spazio e centro informagiovani - MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

179.360

01/02/2017

39

INSIEL

servizio di consulenza professionale mirato a: - Aggiornare e revisionare il set di indicatori del modello utilizzato per la rilevazione 1:50.000 per renderlo compatibile con la nuova scala - INDAGINE DI MERCATO

N

06/02/2017

    AREA SUD    
40

ASP TRAPANI

fornitura di un Sistema informatico di accoglienza, controllo e trasmissione flussi alla Regione, denominato SI - ACT - PROROGA

1.200.000

23/02/2017

41

MIBACT PUGLIA

lavori di completamento, restauro e valorizzazione, allestimento e musealizzazione del piano terra e primo piano del Museo ed area archeologica di Santa Scolastica in Bari

N N
42

SUA CASERTA

realizzazione di una infrastruttura informatica e successiva gestione, assistenza e manutenzione tecnica del Sistema integrato di garanzia e tracciabilita` delle produzioni agroalimentari tipiche della Provincia di Caserta

150.000

20/02/2017

43

COMUNE DI BARI

apparecchiature informatiche

39.480

03/02/2017

44

ASP ENNA

predisposizione e trasmissione telematica modelli unico 2017, modello 770/201/, dichiarazione iva 2017 e modelli intrastat anno 2017 ed invio telematico trimestrale liquidazione iva

16.393

31/01/2017

45

PARCO DEL CILENTO

iniziativa realizza una APP per il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

N

22/02/2017

 


 

1 indice Lussemburgo-Lussemburgo: Prestazione di servizi di audit esterno a favore del MES
2017/S 018-029098
Bando di gara
Servizi
Direttiva 2014/24/UE
Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
I.1) Denominazione e indirizzi
Meccanismo europeo di stabilità
6a, Circuit de la Foire Internationale
Luxembourg
1347
Lussemburgo
Persona di contatto: Marion Courbis
Tel.: +352 2609620
E-mail: procurement@esm.europa.eu
Codice NUTS: LU000
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.esm.europa.eu
I.2) Appalto congiunto
I.3) Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://www.esm.europa.eu/procurement
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Istituzione/agenzia europea o organizzazione internazionale
I.5) Principali settori di attività
Affari economici e finanziari
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Prestazione di servizi di audit esterno a favore del MES.
Numero di riferimento: CGIP/01/EA/MC/2017.
II.1.2) Codice CPV principale
79210000
II.1.3) Tipo di appalto
Servizi
II.1.4) Breve descrizione:
Il meccanismo europeo di stabilità (MES) intende assicurarsi i servizi di una società di audit esterna ai sensi dell'articolo 29 del trattato MES e degli articoli 21, paragrafo 3, 22, 23 e 24, paragrafo 4, dello statuto del MES. I servizi di audit richiesti comprenderanno la presentazione di una relazione di audit sui rendiconti finanziari del MES, l'esecuzione di una revisione coerente della relazione annuale del MES con i rendiconti finanziari del MES, e la fornitura di una lettera sulla gestione all'attenzione dell'amministratore delegato, del Consiglio di amministrazione e del collegio di revisori.
La durata iniziale del contratto sarà di 36 mesi, con la possibilità di 1 rinnovo di 36 mesi ad esclusiva discrezione del MES. Ulteriori informazioni sono disponibili nei documenti di gara.
II.1.5) Valore totale stimato
II.1.6) Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2) Descrizione
II.2.1) Denominazione:
II.2.2) Codici CPV supplementari
79212000
79211000
79212100
79212300
79212500
II.2.3) Luogo di esecuzione
Codice NUTS: LU000
Luogo principale di esecuzione:
Lussemburgo.
II.2.4) Descrizione dell'appalto:
Ulteriori informazioni figurano nei documenti di gara.
Importante: né la direttiva 2014/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26.2.2014, né il regolamento (UE, Euratom) n. 2015/1929 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 28.10.2015, si applicano al MES. Il MES acquista forniture, servizi e lavori a proprio nome e per proprio conto conformemente alla politica degli appalti del MES come pubblicata sul suo sito web. Si prega di consultare il sito web del MES per ulteriori informazioni.
Il presente appalto è indetto dal MES nell'ambito di una procedura negoziata conformemente alla politica degli appalti del MES. Per ulteriori informazioni, si prega di controllare la politica degli appalti del MES.
II.2.5) Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6) Valore stimato
II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:
1 opzione di rinnovo di 36 mesi, ad esclusiva discrezione del MES. L'appalto aggiudicato potrà avere una durata massima totale di 72 mesi.
II.2.9) Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
II.2.10) Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11) Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14) Informazioni complementari
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni di partecipazione
III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:
criteri di selezione stabiliti nel capitolato d'appalto.
III.1.2) Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3) Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1) Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Sezione IV: Procedura
IV.1) Descrizione
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura competitiva con negoziazione
IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.5) Informazioni relative alla negoziazione
L'amministrazione aggiudicatrice si riserva la facoltà di aggiudicare il contratto d'appalto sulla base delle offerte iniziali senza condurre una negoziazione
IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2) Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 10/02/2017
Ora locale: 14:00
IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Inglese
IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3) Informazioni complementari:
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
ESM Procurement Review Panel
6a, Circuit de la Foire Internationale
Luxembourg
1347
Lussemburgo
E-mail: procurementreview@esm.europa.eu
VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3) Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:
cfr. procedura di ricorso in materia di appalti pubblici del MES disponibile al seguente indirizzo: https://www.esm.europa.eu/procurement
VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
13/01/2017
FONTE: GUUE
up
2 indice France-Lyon: IT services: consulting, software development, Internet and support
2017/S 016-026931
Contract notice
Services
Directive 2004/18/EC
Section I: Contracting authority
I.1) Name, addresses and contact point(s) ICPO — Interpol
200 quai Charles de Gaulle
Contact point(s): https://procurement-icpo.omnikles.com.
69006 Lyon
France
Internet address(es):
General address of the contracting authority: www.interpol.int
Further information can be obtained from: The above mentioned contact point(s) Specifications and additional documents (including documents for competitive dialogue and a dynamic purchasing system) can be obtained from: The above mentioned contact point(s) Tenders or requests to participate must be sent to: The above mentioned contact point(s) I.2) Type of the contracting authority
European institution/agency or international organisation
I.3) Main activity
Public order and safety
I.4) Contract award on behalf of other contracting authorities
The contracting authority is purchasing on behalf of other contracting authorities: no
Section II: Object of the contract
II.1) Description
II.1.1) Title attributed to the contract by the contracting authority:
Provision of equipment and services to enhance the communication between INTERPOL Secure Cloud datacenters with LISP.
II.1.2) Type of contract and location of works, place of delivery or of performance
Services
Service category No 7: Computer and related services
NUTS code
II.1.3) Information about a public contract, a framework agreement or a dynamic purchasing system (DPS) II.1.4) Information on framework agreement
II.1.5) Short description of the contract or purchase(s) Provision of equipment and services to enhance the communication between INTERPOL Secure Cloud datacenters with LISP.
II.1.6) Common procurement vocabulary (CPV) 72000000, 48000000
II.1.7) Information about Government Procurement Agreement (GPA) The contract is covered by the Government Procurement Agreement (GPA): no
II.1.8) Lots
This contract is divided into lots: no
II.1.9) Information about variants
II.2) Quantity or scope of the contract
II.2.1) Total quantity or scope:
II.2.2) Information about options
II.2.3) Information about renewals
II.3) Duration of the contract or time limit for completion
Section III: Legal, economic, financial and technical information
III.1) Conditions relating to the contract
III.1.1) Deposits and guarantees required:
Please refer to the Submission procedure.
III.1.2) Main financing conditions and payment arrangements and/or reference to the relevant provisions governing them:
Please refer to the Submission procedure.
III.1.3) Legal form to be taken by the group of economic operators to whom the contract is to be awarded:
Please refer to the Submission procedure.
III.1.4) Other particular conditions
The performance of the contract is subject to particular conditions: yes
Description of particular conditions: Please refer to equipment and services to enhance the communication between INTERPOL Secure Cloud datacenters with LISP.
III.2) Conditions for participation
III.2.1) Personal situation of economic operators, including requirements relating to enrolment on professional or trade registers
Information and formalities necessary for evaluating if the requirements are met: Please refer to the Submission procedure.
III.2.2) Economic and financial ability
Information and formalities necessary for evaluating if the requirements are met: Please refer to the Submission procedure.
III.2.3) Technical capacity
Information and formalities necessary for evaluating if the requirements are met:
Please refer to the Submssion procedure.
III.2.4) Information about reserved contracts
III.3) Conditions specific to services contracts
III.3.1) Information about a particular profession
III.3.2) Staff responsible for the execution of the service
Legal persons should indicate the names and professional qualifications of the staff responsible for the execution of the service: yes
Section IV: Procedure
IV.1) Type of procedure
IV.1.1) Type of procedure
Open
IV.1.2) Limitations on the number of operators who will be invited to tender or to participate
IV.1.3) Reduction of the number of operators during the negotiation or dialogue
IV.2) Award criteria
IV.2.1) Award criteria
The most economically advantageous tender in terms of the criteria stated in the specifications, in the invitation to tender or to negotiate or in the descriptive document
IV.2.2) Information about electronic auction
An electronic auction will be used: no
IV.3) Administrative information
IV.3.1) File reference number attributed by the contracting authority:
4006
IV.3.2) Previous publication(s) concerning the same contract
no
IV.3.3) Conditions for obtaining specifications and additional documents or descriptive document
Time limit for receipt of requests for documents or for accessing documents: 3.2.2017 - 17:00
Payable documents: no
IV.3.4) Time limit for receipt of tenders or requests to participate
6.2.2017 - 17:00
IV.3.5) Date of dispatch of invitations to tender or to participate to selected candidates
IV.3.6) Language(s) in which tenders or requests to participate may be drawn up
English.
IV.3.7) Minimum time frame during which the tenderer must maintain the tender
in days: 120 (from the date stated for receipt of tender) IV.3.8) Conditions for opening of tenders
Section VI: Complementary information
VI.1) Information about recurrence
This is a recurrent procurement: no
VI.2) Information about European Union funds
The contract is related to a project and/or programme financed by European Union funds: no
VI.3) Additional information
Call for application.
VI.4) Procedures for appeal
VI.4.1) Body responsible for appeal procedures
VI.4.2) Lodging of appeals
VI.4.3) Service from which information about the lodging of appeals may be obtained
VI.5) Date of dispatch of this notice:
20.1.2017
FONTE: GUUE
up
3 indice Belgio-Bruxelles: Digitalizzazione degli archivi storici e loro trasferimento su microschede
2017/S 016-025323
Bando di gara
Servizi
Direttiva 2014/24/UE
Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
I.1) Denominazione e indirizzi
Comitato economico e sociale europeo
rue Belliard 99–101
Brussels
1040
Belgio
Persona di contatto: John Power
E-mail: tender-archive@eesc.europa.eu
Codice NUTS: BE100
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.eesc.europa.eu
Indirizzo del profilo di committente: http://www.eesc.europa.eu/?i=portal.en.public-procurement
I.2) Appalto congiunto
I.3) Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.eesc.europa.eu/?i=portal.en.running-calls-for-tenders
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Istituzione/agenzia europea o organizzazione internazionale
I.5) Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Digitalizzazione degli archivi storici e loro trasferimento su microschede.
Numero di riferimento: EESC/DA-GREF/01/2017.
II.1.2) Codice CPV principale
79995100
II.1.3) Tipo di appalto
Servizi
II.1.4) Breve descrizione:
Digitalizzazione degli archivi storici del Comitato economico e sociale europeo e loro trasferimento su microschede.
II.1.5) Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 210 000.00 EUR
II.1.6) Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2) Descrizione
II.2.1) Denominazione:
II.2.2) Codici CPV supplementari
II.2.3) Luogo di esecuzione
Codice NUTS: BE100
II.2.4) Descrizione dell'appalto:
Cfr. indirizzo Internet indicato alla sezione I.3).
II.2.5) Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6) Valore stimato
II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 48
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:
cfr. indirizzo Internet indicato alla sezione I.3).
II.2.10) Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11) Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto: stanziamenti amministrativi dell'UE.
II.2.14) Informazioni complementari
Cfr. indirizzo Internet indicato alla sezione I.3).
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni di partecipazione
III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:
cfr. indirizzo Internet indicato alla sezione I.3).
III.1.2) Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3) Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1) Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
Cfr. indirizzo Internet indicato alla sezione I.3).
III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Obbligo di indicare i nomi e le qualifiche professionali del personale incaricato dell'esecuzione del contratto d'appalto
Sezione IV: Procedura
IV.1) Descrizione
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore
IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2) Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 28/02/2017
IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Inglese, Bulgaro, Danese, Tedesco, Greco, Estone, Finlandese, Francese, Irlandese, Croato, Ungherese, Italiano, Lettone, Lituano, Maltese, Olandese, Polacco, Portoghese, Rumeno, Slovacco, Sloveno, Spagnolo, Svedese, Ceco
IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte
Data: 13/03/2017
Ora locale: 10:00
Luogo:
Comitato economico e sociale europeo, rue Belliard 99–101, room JDE 3210, 1040 Brussels, BELGIO.
Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:
cfr. indirizzo Internet indicato alla sezione I.3).
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3) Informazioni complementari:
Cfr. indirizzo Internet indicato alla sezione I.3).
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale
rue du Fort Niedergrünewald
Luxembourg
2925
Lussemburgo
Tel.: +352 4303-1
E-mail: GeneralCourt.Registry@curia.europa.eu
Fax: +352 43032100
Indirizzo Internet:http://curia.europa.eu
VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3) Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:
cfr. indirizzo Internet indicato alla sezione I.3).
VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
12/01/2017
FONTE: GUUE
up
4 indice Germania-Francoforte sul Meno: BCE - Servizi di consulenza per la gestione delle crisi
2017/S 013-019114
Bando di gara
Servizi
Direttiva 2014/24/UE
Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
I.1) Denominazione e indirizzi
Banca centrale europea
Sonnemannstraße 22
Frankfurt am Main
60314
Germania
Persona di contatto: Amalia Friman
Tel.: +49 69/13440
E-mail: procurement@ecb.europa.eu
Fax: +49 69/13447110
Codice NUTS: DE712
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.ecb.europa.eu
I.2) Appalto congiunto
I.3) Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://www.ecb.europa.eu/secure/procurement/login.html
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Istituzione/agenzia europea o organizzazione internazionale
I.5) Principali settori di attività
Affari economici e finanziari
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Servizi di consulenza per la gestione delle crisi.
Numero di riferimento: PRO-002631.
II.1.2) Codice CPV principale
79430000
II.1.3) Tipo di appalto
Servizi
II.1.4) Breve descrizione:
Al fine di aumentare le proprie capacità di gestione delle crisi, la propria disponibilità per la continuità operativa e la resilienza complessiva, la BCE è alla ricerca di un prestatore in grado di prestare servizi di consulenza nella gestione delle crisi a favore della BCE (in seguito denominati «servizi»). I servizi saranno prestati attraverso un accordo quadro valido per 4 anni dalla data della firma del contratto. I servizi saranno prestati in inglese. Il luogo d'esecuzione sarà presso i locali della BCE a Francoforte sul Meno, Germania.
II.1.5) Valore totale stimato
II.1.6) Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2) Descrizione
II.2.1) Denominazione:
II.2.2) Codici CPV supplementari
II.2.3) Luogo di esecuzione
Codice NUTS: DE712
Luogo principale di esecuzione:
Banca centrale europea, Francoforte sul Meno.
II.2.4) Descrizione dell'appalto:
Al fine di aumentare le proprie capacità di gestione delle crisi, la propria disponibilità per la continuità operativa e la resilienza complessiva, la BCE è alla ricerca di un prestatore in grado di prestare servizi di consulenza nella gestione delle crisi a favore della BCE (in seguito denominati «servizi»). I servizi saranno prestati attraverso un accordo quadro valido per 4 anni dalla data della firma del contratto. I servizi saranno prestati in inglese. Il luogo d'esecuzione sarà presso i locali della BCE a Francoforte sul Meno, Germania.
I servizi comprenderanno:
1. una valutazione dell'adeguatezza del quadro di gestione delle crisi e del livello di maturità delle capacità di gestione delle crisi della BCE. Sulla base di tale valutazione, la definizione di una tabella di marcia per affrontare le lacune individuate, in modo da delineare misure di miglioramento che saranno classificate come azioni essenziali (da fare), raccomandate e/o auspicabili per conseguire il livello di maturità raccomandato. La valutazione dovrà fare ricorso alle norme e alle migliori prassi consolidate;
2. in relazione al punto 1 di cui sopra, la progettazione, l'organizzazione, la realizzazione e la valutazione di un programma strutturato di formazione sulla gestione delle crisi per il gruppo di gestione delle crisi della BCE, le sue équipe di supporto ed eventuali altre parti interessate individuate al punto 1 al fine di sostenere la tabella di marcia definita al punto 1 di cui sopra;
3. la progettazione, l'organizzazione, la realizzazione e la valutazione di un programma strutturato di formazione sull'intervento in caso di incidenti per la divisione Sicurezza e protezione, basato su una versione esistente, modificata del sistema di gestione degli incidenti riconosciuto a livello internazionale e con particolare riguardo alle 5 aree funzionali [gestione degli incidenti, operazioni, pianificazione e intelligence, logistica, finanza/amministrazione) utilizzando scenari di minaccia predefiniti;
4. incarichi di consulenza ad hoc che forniscano esperienza operativa, competenze e conoscenze di buone pratiche nella gestione di crisi/incidenti, gestione della continuità operativa e resilienza organizzativa a favore della BCE.
II.2.5) Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6) Valore stimato
II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 48
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9) Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
Numero minimo previsto: 5
Criteri obiettivi per la selezione del numero limitato di candidati:
tra i candidati che soddisfano i requisiti minimi definiti nell'invito a presentare candidature, la BCE selezionerà almeno 5 candidati, se disponibili, che meglio soddisfano i seguenti criteri di selezione:
a) capacità generale del candidato di procurare le forniture e i servizi richiesti in termini di risorse tecniche e umane (composizione del personale e qualifiche/esperienza dei membri del personale in generale) (ponderazione di questo criterio: 30 %); e
b) competenza ed esperienza generale del candidato, valutate sulla base dell'esperienza passata del candidato e sui relativi contratti di riferimento comparabili in termini di portata, dimensione e complessità al contratto che verrà aggiudicato dalla BCE (ponderazione di questo criterio: 70 %).
II.2.10) Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11) Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14) Informazioni complementari
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni di partecipazione
III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:
cfr. informazioni nei documenti di gara da richiedere al punto di contatto indicato nelle sezioni l.1) e VI.3).
III.1.2) Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
cfr. informazioni nei documenti di gara da richiedere al punto di contatto indicato nelle sezioni l.1) e VI.3).
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:
fatturato cumulato netto di servizi o forniture simili cui si riferisce il contratto di 1 000 000 EUR per gli ultimi 3 esercizi finanziari (2014–2016).
Nel caso il candidato sia un raggruppamento temporaneo il rispettivo fatturato dei suoi membri può essere sommato.
III.1.3) Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
cfr. informazioni nei documenti di gara da richiedere al punto di contatto indicato nelle sezioni l.1) e VI.3).
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:
a) almeno 3 contratti analoghi con particolare attenzione alla gestione delle crisi realizzati durante gli ultimi 3 esercizi finanziari (2014–2016), che sono simili in termini di portata, dimensione e complessità al contratto che verrà aggiudicato dalla BCE;
b) media di almeno 8 dipendenti che lavorano nel settore della gestione della continuità operativa/gestione delle crisi di cui almeno 3 dipendenti con esperienza nella fornitura di esercizi di simulazione della gestione delle crisi negli ultimi 3 anni (periodo 2014–2016).
III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1) Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Obbligo di indicare i nomi e le qualifiche professionali del personale incaricato dell'esecuzione del contratto d'appalto
Sezione IV: Procedura
IV.1) Descrizione
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura competitiva con negoziazione
IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore
IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.5) Informazioni relative alla negoziazione
L'amministrazione aggiudicatrice si riserva la facoltà di aggiudicare il contratto d'appalto sulla base delle offerte iniziali senza condurre una negoziazione
IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2) Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 15/02/2017
Ora locale: 18:00
IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Inglese
IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3) Informazioni complementari:
La documentazione di gara può essere scaricata da una piattaforma Internet. Qualora siate interessati a partecipare alla procedura d'appalto, registrarsi tramite la piattaforma Internet utilizzando il seguente indirizzo Internet, nome utente e password:
indirizzo Internet: https://www.ecb.europa.eu/secure/procurement/
user ID: 002631/ORM/BCM/2016
password: AFD028
Dopo esservi registrati, vi verrà inviata un'e-mail con nome utente e password nuovi. L'indirizzo Internet rimarrà lo stesso. Utilizzare il nuovo nome utente e la nuova password per scaricare la documentazione di gara.
Tuttavia la semplice registrazione e il download della documentazione di gara non costituisce una candidatura. È necessario presentare la candidatura in versione cartacea alla BCE, nei tempi debiti, nel formato richiesto e includendo i contenuti come ulteriormente indicato nella documentazione relativa alla candidatura.
In caso di problemi nell'accedere alla piattaforma Internet per la registrazione e/o per scaricare la documentazione, si prega di contattare la BCE al seguente indirizzo e-mail: procurement@ecb.europa.eu citando il numero dell'appalto ed il problema riscontrato.
La BCE si impegna a rispondere a tutte le domande riguardanti l'accesso nel più breve tempo possibile ma non può garantire un tempo di risposta minimo. La BCE non è tenuta a rispondere alle richieste pervenute meno di 7 giorni di calendario prima del termine di presentazione delle offerte.
La procedura di gara dovrà essere aperta alle stesse condizioni a tutte le persone fisiche o giuridiche residenti o stabilite nell'Unione europea e a tutte le persone fisiche o giuridiche residenti o stabilite in un paese che ha ratificato l'accordo sugli appalti pubblici dell'Organizzazione mondiale del commercio o che ha concluso con l'Unione europea un accordo bilaterale sugli appalti alle condizioni stabilite negli accordi menzionati.
La procedura di gara si svolge in conformità della decisione (UE) 2016/245 della Banca centrale europea, del 9.2.2016, recante la disciplina sugli appalti (BCE/2016/2) (come modificata), (GU L 45 del 20.2.2016, pag. 15), disponibile sul sito web della BCE all'indirizzo http://www.ecb.europa.eu/ecb/jobsproc/tenders/html/index.en.html
Durante la procedura di gara, gli offerenti non dovranno contattare altri membri del personale della BCE o organizzazioni/persone che lavorano per la BCE in relazione alla presente procedura di gara se non la persona indicata alla sezione I.1). Inoltre, gli offerenti non devono contattare i potenziali concorrenti a meno che intendono formare un raggruppamento temporaneo con loro o coinvolgerli come subappaltatori. Qualsiasi violazione di questa regola di comunicazione potrà portare all'esclusione dell'offerente di cui trattasi.
La BCE potrà escludere il candidato che è attualmente il revisore esterno della BCE, comprese tutte le società e gli affiliati membri della sua rete internazionale, in conformità all'articolo 27, paragrafo 1 dello statuto SEBC/BCE.
Inoltre, le società di revisione contabile partecipanti alla presente procedura di gara dovranno essere a conoscenza del fatto che la prestazione di servizi di consulenza potrebbe implicare un potenziale conflitto di interessi in vista di un possibile ulteriore coinvolgimento della stessa società in qualità di revisore esterno dei conti delle BCE per il periodo 2018–2022.
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Procurement Review Body of the European Central Bank, c/o Legal Advice Team
Sonnemannstraße 20
Frankfurt am Main
60314
Germania
Tel.: +49 6913440
Fax: +49 6913446886
Indirizzo Internet:http://www.ecb.europa.eu
VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Mediatore europeo
1 avenue du Président Robert Schuman
Strasbourg
67001
Francia
VI.4.3) Procedure di ricorso
VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Central Procurement Division of the European Central Bank
Sonnemannstraße 22
Frankfurt am Main
60314
Germania
E-mail: procurement@ecb.europa.eu
Fax: +49 6913447110
Indirizzo Internet:http://www.ecb.europa.eu
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
09/01/2017
FONTE: GUUE
up
5 indice France-Lyon: Matériel informatique divers
2017/S 012-019113
Avis de marché
Fournitures
Directive 2004/18/CE
Section I: Pouvoir adjudicateur
I.1) Nom, adresses et point(s) de contact
ICPO — Interpol
200 quai Charles de Gaulle
À l'attention de: PCM
69006 Lyon
France
E-mail: pcm-ao@interpol.int
Adresse(s) internet:
Adresse générale du pouvoir adjudicateur: www.interpol.int
Adresse auprès de laquelle des informations complémentaires peuvent être obtenues: ICPO — Interpol
200 quai Charles de Gaulle
Point(s) de contact: Secrétariat PCM
69006 Lyon
France
Adresse auprès de laquelle le cahier des charges et les documents complémentaires (y compris les documents relatifs à un dialogue compétitif et à un système d'acquisition dynamique) peuvent être obtenus: OIPC — Interpol
200 quai Charles de Gaulle
69006 Lyon
France
Adresse à laquelle les offres ou demandes de participation doivent être envoyées: ICPO — Interpol
200 quai Charles de Gaulle
Point(s) de contact: Secrétariat PCM
69006 Lyon
France
I.2) Type de pouvoir adjudicateur
Institution/agence européenne ou organisation internationale
I.3) Activité principale
Ordre et sécurité publics
I.4) Attribution de marché pour le compte d’autres pouvoirs adjudicateurs
Le pouvoir adjudicateur agit pour le compte d'autres pouvoirs adjudicateurs: non
Section II: Objet du marché
II.1) Description
II.1.1) Intitulé attribué au contrat par le pouvoir adjudicateur:
3984 renouvellement infrastructure de virtualisation.
II.1.2) Type de marché et lieu d’exécution, de livraison ou de prestation
Fournitures
Code NUTS
II.1.3) Information sur le marché public, l'accord-cadre ou le système d'acquisition dynamique
II.1.4) Information sur l’accord-cadre
II.1.5) Description succincte du marché ou de l’acquisition/des acquisitions
Renouvellement de l'infrastructure matérielle dédiée à la virtualisation, actuellement en place au sein de l'INterpol Secure Cloud.
II.1.6) Classification CPV (vocabulaire commun pour les marchés publics) 30236000
II.1.7) Information concernant l’accord sur les marchés publics (AMP) Marché couvert par l’accord sur les marchés publics (AMP): non
II.1.8) Lots
Division en lots: non
II.1.9) Variantes
Des variantes seront prises en considération: oui
II.2) Quantité ou étendue du marché
II.2.1) Quantité ou étendue globale:
II.2.2) Information sur les options
II.2.3) Reconduction
II.3) Durée du marché ou délai d'exécution des travaux
Section III: Renseignements d’ordre juridique, économique, financier et technique
III.1) Conditions relatives au contrat
III.1.1) Cautionnement et garanties exigés:
III.1.2) Modalités essentielles de financement et de paiement et/ou références aux textes qui les réglementent:
III.1.3) Forme juridique que devra revêtir le groupement d'opérateurs économiques attributaire du marché:
III.1.4) Autres conditions particulières
L'exécution du marché est soumise à des conditions particulières: oui
description de ces conditions: Définis dans le cahier des charges.
III.2) Conditions de participation
III.2.1) Situation propre des opérateurs économiques, y compris exigences relatives à l’inscription au registre du commerce ou de la profession
Renseignements et formalités nécessaires pour évaluer si ces exigences sont remplies: Définis dans le cahier des charges.
III.2.2) Capacité économique et financière
Renseignements et formalités nécessaires pour évaluer si ces exigences sont remplies: Définis dans le cahier des charges.
III.2.3) Capacité technique
III.2.4) Informations sur les marchés réservés
III.3) Conditions propres aux marchés de services
III.3.1) Information relative à la profession
III.3.2) Membres du personnel responsables de l'exécution du service
Section IV: Procédure
IV.1) Type de procédure
IV.1.1) Type de procédure
Ouverte
IV.1.2) Limites concernant le nombre d’opérateurs invités à soumissionner ou à participer
IV.1.3) Réduction du nombre d’opérateurs durant la négociation ou le dialogue
IV.2) Critères d’attribution
IV.2.1) Critères d’attribution
Offre économiquement la plus avantageuse, appréciée en fonction des critères suivants des critères énoncés dans le cahier des charges, dans l’invitation à soumissionner ou à négocier, ou dans le document descriptif
IV.2.2) Enchère électronique
IV.3) Renseignements d'ordre administratif
IV.3.1) Numéro de référence attribué au dossier par le pouvoir adjudicateur:
2017/AOO/IS/INFRA/3984
IV.3.2) Publication(s) antérieure(s) concernant le même marché
non
IV.3.3) Conditions d'obtention du cahier des charges et de documents complémentaires ou du document descriptif
Date limite pour la réception des demandes de documents ou pour l'accès aux documents: 20.2.2017 - 17:00
Documents payants: non
IV.3.4) Date limite de réception des offres ou des demandes de participation
27.2.2017 - 17:00
IV.3.5) Date d’envoi des invitations à soumissionner ou à participer aux candidats sélectionnés
IV.3.6) Langue(s) pouvant être utilisée(s) dans l’offre ou la demande de participation
anglais. français.
IV.3.7) Délai minimum pendant lequel le soumissionnaire est tenu de maintenir son offre
en jours: 180 (à compter de la date limite de réception des offres) IV.3.8) Modalités d’ouverture des offres
Section VI: Renseignements complémentaires
VI.1) Renouvellement
Il s'agit d'un marché renouvelable: non
VI.2) Information sur les fonds de l'Union européenne
Le marché s'inscrit dans un projet/programme financé par des fonds de l’Union européenne: non
VI.3) Informations complémentaires
VI.4) Procédures de recours
VI.4.1) Instance chargée des procédures de recours
VI.4.2) Introduction des recours
VI.4.3) Service auprès duquel des renseignements peuvent être obtenus sur l'introduction des recours
VI.5) Date d’envoi du présent avis:
16.1.2017
FONTE: GUUE
up
6 indice Belgio-Bruxelles: DCI — Assistenza tecnica al programma ARISE Plus (sostegno all'integrazione regionale dell'ASEAN da parte dell'UE — ARISE Plus) 2017/S 011-015636
Bando di gara relativo a un appalto di servizi
Ubicazione — ASEAN e i suoi Stati membri
Si prega di notare che l'aggiudicazione dell'appalto è soggetta alla condizione della previa conclusione di un accordo di finanziamento, che non modificherà gli elementi della procedura d'appalto (questo sarà il caso, per esempio, quando il bilancio inizialmente previsto sarà differente o quando l'intervallo di tempo, la natura o la condizione di realizzazione risulteranno alterati). Se non sarà soddisfatta la precedente condizione, l'autorità contraente o abbandonerà l'appalto o cancellerà la procedura di aggiudicazione senza che i candidati o gli offerenti possano pretendere un indennizzo qualsiasi.
1.
Riferimento della pubblicazione:
EuropeAid/138416/DH/SER/MULTI.
2.
Procedura:
Ristretta.
3.
Titolo del programma:
Sostegno all'integrazione regionale dell'ASEAN da parte dell'UE (ARISE Plus).
4.
Finanziamento:
Voce di bilancio: 21.020200.
Decisione di esecuzione della Commissione del 5.8.2016 sul programma d'azione annuale 2016 parte III a favore della regione asiatica da finanziare tramite il bilancio generale dell'Unione europea [C(2016) 5218 final].
Accordo di finanziamento n. DCI-ASIE/2014/37716 — Sostegno all'integrazione regionale dell'ASEAN da parte dell'UE (ARISE Plus).
5.
Ente appaltante:
Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto dell'ASEAN (Associazione delle nazioni del Sud-Est asiatico), Bruxelles, BELGIO.
Caratteristiche dell'appalto
6.
Natura dell'appalto:
Contratto in base a tariffa.
7.
Descrizione dell'appalto:
Il programma ARISE Plus mira a sostenere una maggiore integrazione economica nell'ASEAN attraverso l'attuazione del programma generale 2025 della Comunità economica dell'ASEAN (AEC). Esso consolida e migliora gli attuali programmi dell'UE di assistenza tecnica regionale, quali ARISE, COMPASS, AATIP e ECAP III.
Il programma ARISE Plus è un programma di 6 anni (2016–2022). Comprende 5 componenti, ma solo le componenti 1 e 4 saranno oggetto del presente appalto:
• componente 1: mercato unico dell'ASEAN:
— componente 1.1: agevolazione degli scambi dell'ASEAN,
— componente 1.2: norme, conformità e infrastruttura della qualità dell'ASEAN,
— componente 1.3: dogane e agevolazione dei trasporti dell'ASEAN,
• componente 2: diritti di proprietà intellettuale dell'ASEAN,
• componente 3: sviluppo delle capacità del segretariato ASEAN,
• componente 4: monitoraggio dell'integrazione dell'ASEAN,
— componente 4.1: sistema di monitoraggio dell'integrazione economica dell'ASEAN,
— componente 4.2: statistiche dell'ASEAN,
• componente 5: trasporto aereo dell'ASEAN.
L'assistenza tecnica delle componenti 1 e 4 fornirà un gruppo di esperti a breve termine e a lungo termine nei settori seguenti: politiche di integrazione economica, agevolazione del commercio, agevolazione dei trasporti e delle dogane, norme e conformità, monitoraggio dell'integrazione, statistiche regionali.
8.
Numero e titoli di lotti:
Solo 1 lotto.
9.
Importo massimo:
15 100 000 EUR.
10.
Possibilità di prestare ulteriori servizi:
L'ente appaltante potrà, a propria discrezione, estendere la durata e/o la finalità del progetto a seconda della disponibilità dei fondi fino ad un importo stimato di circa 7 400 000 EUR. Ogni eventuale rinnovo sarà subordinato alle prestazioni soddisfacenti del contraente.
Condizioni di partecipazione
11.
Ammissibilità:
La partecipazione è aperta a tutte le persone fisiche in possesso della cittadinanza o le persone giuridiche che partecipano a titolo individuale o in un raggruppamento — consorzio — di offerenti che sono effettivamente stabilite in uno Stato membro dell'Unione europea o in un paese ammissibile o territorio, così come definito nel regolamento (UE) n. 236/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11.3.2014, che stabilisce norme e procedure comuni per l'attuazione degli strumenti per il finanziamento dell'azione esterna dell'Unione per il corrispondente strumento in virtù del quale è finanziato l'appalto (cfr. anche punto 29). La partecipazione è inoltre aperta alle organizzazioni internazionali.
12.
Candidatura:
Possono candidarsi tutte le persone fisiche e giuridiche ammissibili (cfr. punto 11) o raggruppamenti di tali persone (consorzi).
Un consorzio può essere un raggruppamento permanente e costituito con forma giuridica oppure un raggruppamento costituito in modo informale ai fini della partecipazione ad una specifica gara d'appalto. Tutti i membri del consorzio (cioè il capofila e tutti gli altri partner) sono solidalmente e congiuntamente responsabili nei confronti dell'ente appaltante.
La partecipazione di una persona fisica o giuridica che non soddisfi i criteri di ammissibilità (cfr. punto 11) ne comporterà automaticamente l'esclusione. In particolare, qualora la persona non ammissibile appartenga ad un consorzio, sarà escluso l'intero consorzio.
13.
Numero di candidature:
Le persone fisiche o giuridiche dovranno presentare un'unica candidatura, a prescindere dalla forma di partecipazione (in qualità di singola persona giuridica o di capofila o partner di un consorzio che presenta una candidatura). Nel caso in cui una persona fisica o giuridica presenti più di 1 candidatura, tutte le candidature a cui tale persona avrà partecipato saranno escluse.
14.
Divieto di associazione tra i candidati prescelti:
Le offerte ricevute da offerenti appartenenti a imprese diverse da quelle indicate negli atti di candidatura selezionati verranno escluse dalla presente procedura ristretta, a meno che non sia stata ottenuta la previa approvazione dell'ente appaltante (cfr. «Guida pratica» — PRAG 2.4.3). Per il contratto in questione i candidati selezionati non possono associarsi tra loro né concludere reciprocamente accordi di subappalto.
15.
Motivi di esclusione:
Nell'atto di candidatura i candidati dovranno presentare la dichiarazione firmata, allegata all'atto standard di candidatura, da cui risulta che non si trovano in nessuno dei casi di esclusione elencati alla sezione 2.3.3 della Guida pratica alle procedure contrattuali per le azioni esterne dell'UE.
16.
Subappalto:
Il subappalto è ammesso.
17.
Numero di candidati che saranno selezionati:
In base al numero di candidature ricevute, saranno invitati a presentare offerte dettagliate per il presente appalto minimo 4 e massimo 8 candidati. Se il numero di candidati ammissibili che soddisfano i criteri di selezione è inferiore al minimo di 4, l'ente appaltante potrà invitare i candidati che soddisfano i criteri a presentare un'offerta.
Calendario provvisorio
18.
Data provvisoria per l'invio degli inviti a presentare offerta:
24.3.2017.
19.
Data provvisoria dell'inizio del contratto:
1.9.2017.
20.
Periodo iniziale di esecuzione degli incarichi:
36 mesi.
Criteri di selezione e aggiudicazione
21.
Criteri di selezione:
Saranno applicati ai candidati i seguenti criteri di selezione. Nel caso di candidature presentate da un consorzio, i criteri di selezione saranno applicati a tutto il consorzio nell'insieme, salvo istruzioni diverse. I criteri di selezione non saranno applicati a persone fisiche e società unipersonali quando sono subappaltatori.
1) Capacità economica e finanziaria del candidato (in base al punto 3 dell'atto di candidatura). Nel caso il candidato sia un organismo pubblico dovranno essere fornite informazioni equivalenti. Il periodo di riferimento che sarà preso in considerazione saranno gli ultimi 3 anni per i quali sono stati chiusi i conti:
criteri per le persone fisiche e giuridiche:
1. il fatturato medio annuo del candidato deve essere superiore al bilancio massimo dell'appalto ricalcolato su base annua (ossia, il bilancio massimo indicato nel bando di gara diviso per la durata iniziale in anni del contratto, ossia 5 033 333 EUR); e
2. il coefficiente di liquidità (attività correnti/passività correnti) dell'ultimo anno per il quale sono stati chiusi i conti deve essere almeno pari a 1. Nel caso di un consorzio, tale criterio deve essere soddisfatto da ciascun membro.
2) Capacità professionale del candidato (in base ai punti 4 e 5 dell'atto di candidatura). Il periodo di riferimento che sarà preso in considerazione saranno gli ultimi 5 anni dal termine ultimo di presentazione delle offerte:
criteri per le persone fisiche e giuridiche:
1. almeno 15 dipendenti impiegati a tempo indeterminato dal candidato lavorano attualmente in settori inerenti al presente appalto.
3) Capacità tecnica del candidato (in base ai punti 5 e 6 dell'atto di candidatura). Il periodo di riferimento che sarà preso in considerazione saranno gli ultimi 5 anni dal termine ultimo di presentazione delle offerte:
criteri applicabili alle persone fisiche e giuridiche:
1. il candidato ha prestato servizi nell'ambito di almeno 2 progetti di integrazione economica regionale (assistenza tecnica) nel Sud-est asiatico (paesi ASEAN) e in Asia meridionale (SAARC), realizzati in qualsiasi momento durante il periodo di riferimento 4.3.2012–3.3.2017; e
i progetti di integrazione economica regionale si riferiscono a progetti/programmi che sostengono direttamente l'agenda d'integrazione economica regionale, ossia che mirano a promuovere una maggiore integrazione economica nel Sud-est asiatico (ASEAN) e in Asia meridionale (SAARC). In altri termini, i progetti relativi a singoli paesi e i progetti relativi a più paesi che non sostengono attività volte a rafforzare i legami tra questi paesi non possono essere considerati come progetti di integrazione economica regionale;
2. il candidato ha prestato servizi nell'ambito di almeno 1 contratto con un bilancio pari ad almeno 12 000 000 EUR, realizzato in qualsiasi momento durante il periodo di riferimento: 4.3.2012–3.3.2017.
Le precedenti esperienze che hanno dato luogo a violazione del contratto e cessazione del contratto da parte dell'ente appaltante non dovranno essere utilizzate come referenze.
Un operatore economico può, se necessario e per un contratto specifico, affidarsi alle capacità di altri soggetti, a prescindere dalla natura giuridica dei legami esistenti tra loro. In tal caso deve dimostrare all'ente appaltante che avrà a sua disposizione le risorse necessarie per l'esecuzione del contratto, ad esempio mediante la presentazione di un impegno da parte di quei soggetti di mettere a sua disposizione tali risorse. Tali soggetti, ad esempio la società madre dell'operatore economico, devono rispettare gli stessi requisiti di ammissibilità — in particolare quello della nazionalità — e devono soddisfare gli stessi criteri di selezione validi per l'operatore economico. Per quanto riguarda i criteri tecnici e professionali, un operatore economico può affidarsi alle capacità di altri soggetti quando questi ultimi dovranno eseguire i lavori o i servizi per i quali tali capacità sono richieste. Per quanto riguarda i criteri economici e finanziari, i soggetti alle cui capacità l'offerente fa affidamento diventano congiuntamente e solidalmente responsabili dell'esecuzione del contratto.
Qualora più di 8 candidati ammissibili soddisfino i criteri di selezione suindicati, tali candidature devono essere riesaminate valutandone i pregi e i difetti, al fine di individuare gli 8 candidati migliori. Gli unici fattori che saranno presi in considerazione nella fase di riesame sono:
a) il numero più alto di progetti di cui al criterio 21.3)1.
Dopo l'applicazione del criterio supplementare a), qualora più di 8 candidati ammissibili soddisfino i criteri di cui sopra, sarà applicato il seguente criterio:
b) il valore più alto di progetti di cui al criterio 21.3)2.
22.
Criteri di aggiudicazione:
Miglior rapporto qualità/prezzo.
Candidatura
23.
Termine per la presentazione delle domande di partecipazione:
3.3.2017 (16:30), ora di Giacarta.
Le candidature relative all'appalto di servizi pervenute all'ente appaltante dopo tale termine non verranno prese in considerazione.
24.
Formato della candidatura e informazioni da fornire:
Le candidature devono essere presentate compilando l'atto di candidatura standard, le cui istruzioni ed il cui formato vanno rigorosamente rispettati. L'atto di candidatura è disponibile al seguente indirizzo Internet:
http://ec.europa.eu/europeaid/prag/annexes.do?chapterTitleCode=B
La candidatura deve essere accompagnata da una dichiarazione sull'onore relativa ai criteri di esclusione e selezione, utilizzando il modello disponibile al seguente indirizzo Internet:
http://ec.europa.eu/europeaid/prag/annexes.do?chapterTitleCode=A
Non sarà presa in considerazione nessuna documentazione supplementare (opuscoli, lettere ecc.) allegata alla candidatura.
25.
Modalità di presentazione delle candidature:
Le candidature devono essere presentate in lingua inglese esclusivamente all'ente appaltante in una busta sigillata:
• per raccomandata (servizio postale ufficiale) all'indirizzo:
Finance and Contract Section, The Delegation of the European Union to Indonesia, Brunei Darussalam and ASEAN, Intiland Tower, 16th floor, Jl. Sudirman 32, Jakarta, INDONESIA.
In questo caso, la raccomandata costituisce la prova del rispetto del termine ultimo di ricezione,
• o mediante consegna (anche mediante i servizi di corriere) direttamente all'ente appaltante, dietro rilascio di una ricevuta firmata e datata, all'indirizzo:
Finance and Contract Section, The Delegation of the European Union to Indonesia, Brunei Darussalam and ASEAN, Intiland Tower, 16th floor, Jl. Sudirman 32, Jakarta, INDONESIA. Tel (+ 62) 25546200.
In questo caso, l'avviso di ricevimento costituisce la prova del rispetto del termine ultimo di ricezione.
Il titolo del contratto e il riferimento della pubblicazione (cfr. punto 1) dovranno essere indicati chiaramente sulla busta contenente la candidatura e dovranno sempre essere citati in tutta la successiva corrispondenza con l'ente appaltante.
Le candidature presentate ricorrendo a qualsiasi altro mezzo non verranno prese in considerazione.
Presentando la candidatura, i candidati accettano di ricevere la comunicazione dell'esito della procedura per via elettronica. Tale comunicazione si considera ricevuta a decorrere dalla data in cui l'amministrazione aggiudicatrice la trasmette all'indirizzo elettronico indicato nella candidatura.
26.
Modifiche o ritiro delle candidature:
I candidati possono modificare o ritirare le proprie candidature mediante comunicazione scritta prima del termine ultimo di presentazione delle offerte. Dopo tale termine le candidature non potranno essere modificate.
Tali comunicazioni relative a modifiche o ritiro dovranno essere preparate e presentate conformemente a quanto esposto al punto 25. La busta esterna (e la relativa busta interna, ove utilizzata) dovranno riportare la seguente dicitura «Alteration» (modifica) o «Withdrawal» (ritiro), a seconda del caso.
27.
Lingua di lavoro:
Tutte le comunicazioni scritte relative alla procedura e al contratto di cui trattasi devono essere redatte in lingua inglese.
28.
Data di pubblicazione dell'avviso di preinformazione:
GU 2016/S 196-353069 dell'11.10.2016.
29.
Base giuridica:
Regolamento (UE) n. 236/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11.3.2014, che stabilisce norme e procedure comuni per l'attuazione degli strumenti per il finanziamento dell'azione esterna dell'Unione e regolamento (UE) n. 233/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11.3.2014, che istituisce uno strumento per il finanziamento della cooperazione allo sviluppo per il periodo 2014–2020.
30.
Informazioni complementari:
Orario di apertura dell'amministrazione aggiudicatrice: 8:00–16:30.
La casella di posta elettronica della presente procedura è DELEGATION-indonesia-EU-ASEAN-TENDER@eeas.europa.eu
FONTE: GUUE
up
7 indice Belgio-Bruxelles: IPA — Assistenza tecnica per il monitoraggio, la comunicazione e la visibilità dell'appalto relativo alla riforma del settore — IPA 2016 — sostegno ai trasporti con particolare attenzione alle strade
2017/S 006-008004
Avviso di preinformazione relativo a servizi
Tirana, Albania
1.
Riferimento della pubblicazione:
EuropeAid/138649/DH/SER/AL.
2.
Procedura:
Ristretta.
3.
Titolo del programma:
Programma d'azione IPA 2016 per l'Albania — sostegno ai trasporti con particolare attenzione alle strade.
4.
Finanziamento:
IPA 2016.
5.
Ente appaltante:
Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto del governo dell’Albania, Bruxelles, BELGIO.
6.
Natura dell'appalto:
Contratto in base a tariffa.
7.
Descrizione dell'appalto:
Lo scopo del programma è contribuire a migliorare l'efficienza e la sostenibilità della gestione dei trasporti su strada in Albania, attraverso il sostegno al buon governo del settore stradale e l'attuazione di standard per la manutenzione stradale, con conseguente miglioramento delle condizioni tecniche e di sicurezza della rete stradale nazionale albanese e rafforzamento delle capacità amministrative per la gestione della costruzione e manutenzione di strade a livello centrale e regionale in linea con gli obiettivi della strategia del settore dei trasporti 2016–2020. L'équipe di consulenti presterà assistenza all'ente appaltante nel monitoraggio dell'attuazione dell'appalto di riforma del settore connesso alla strategia nazionale per i trasporti finanziata nell'ambito di IPA 2016. L'équipe dovrà inoltre fornire e attuare un piano di comunicazione e visibilità del sostegno dell'UE al settore dei trasporti.
8.
Importo indicativo:
400 000 EUR.
9.
Data prevista per la pubblicazione del bando di gara:
Febbraio 2017.
10.
Informazioni complementari:
Non applicabile.
11.
Base giuridica:
Regolamento (UE) n. 236/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11.3.2014, che stabilisce norme e procedure comuni per l'attuazione degli strumenti per il finanziamento dell'azione esterna dell'Unione e regolamenti IPA II.
Osservazioni:
Dovrà intercorrere un periodo minimo di 30 giorni di calendario tra la pubblicazione dell'avviso di preinformazione e quella del corrispondente bando di gara.
Si prega di non inviare candidature o richieste di ulteriori informazioni in questa fase della procedura.
FONTE: GUUE
up
8 indice Malta-Attard: Computer equipment and supplies
2017/S 018-030374
Contract notice
Supplies
Directive 2004/18/EC
Section I: Contracting authority
I.1) Name, addresses and contact point(s) Malta Financial Services Authority
Notabile Road
Contact point(s): MFSA
For the attention of: Francesco Delezio
Attard
BKR 3000
Malta
Telephone: +356 21441155
E-mail: fdelezio@mfsa.com.mt
Fax: +356 21441188
Internet address(es):
General address of the contracting authority: http://www.mfsa.com.mt
Address of the buyer profile: https://www.etenders.gov.mt/epps
Electronic access to information: https://www.etenders.gov.mt/epps
Electronic submission of tenders and requests to participate: https://www.etenders.gov.mt/epps
Further information can be obtained from: The above mentioned contact point(s) Specifications and additional documents (including documents for competitive dialogue and a dynamic purchasing system) can be obtained from: The above mentioned contact point(s) Tenders or requests to participate must be sent to: The above mentioned contact point(s) I.2) Type of the contracting authority
Ministry or any other national or federal authority, including their regional or local sub-divisions
I.3) Main activity
Economic and financial affairs
I.4) Contract award on behalf of other contracting authorities
The contracting authority is purchasing on behalf of other contracting authorities: no
Section II: Object of the contract
II.1) Description
II.1.1) Title attributed to the contract by the contracting authority:
Request for Quotations (RFQ) for Desktop Uninterrupted Power Supply Units (UPS).
II.1.2) Type of contract and location of works, place of delivery or of performance
Supplies
NUTS code MT00
II.1.3) Information about a public contract, a framework agreement or a dynamic purchasing system (DPS) The notice involves a public contract
II.1.4) Information on framework agreement
II.1.5) Short description of the contract or purchase(s) Request for Quotations (RFQ) for Desktop Uninterrupted Power Supply Units (UPS) for Workstations. As per RFQ document available through the ePPS Platform.
II.1.6) Common procurement vocabulary (CPV) 30200000
II.1.7) Information about Government Procurement Agreement (GPA) The contract is covered by the Government Procurement Agreement (GPA): no
II.1.8) Lots
This contract is divided into lots: no
II.1.9) Information about variants
Variants will be accepted: no
II.2) Quantity or scope of the contract
II.2.1) Total quantity or scope:
II.2.2) Information about options
II.2.3) Information about renewals
II.3) Duration of the contract or time limit for completion
Section III: Legal, economic, financial and technical information
III.1) Conditions relating to the contract
III.1.1) Deposits and guarantees required:
III.1.2) Main financing conditions and payment arrangements and/or reference to the relevant provisions governing them:
III.1.3) Legal form to be taken by the group of economic operators to whom the contract is to be awarded:
III.1.4) Other particular conditions
The performance of the contract is subject to particular conditions: no
III.2) Conditions for participation
III.2.1) Personal situation of economic operators, including requirements relating to enrolment on professional or trade registers
III.2.2) Economic and financial ability
III.2.3) Technical capacity
III.2.4) Information about reserved contracts
III.3) Conditions specific to services contracts
III.3.1) Information about a particular profession
III.3.2) Staff responsible for the execution of the service
Section IV: Procedure
IV.1) Type of procedure
IV.1.1) Type of procedure
Open
IV.1.2) Limitations on the number of operators who will be invited to tender or to participate
IV.1.3) Reduction of the number of operators during the negotiation or dialogue
IV.2) Award criteria
IV.2.1) Award criteria
Lowest price
IV.2.2) Information about electronic auction
An electronic auction will be used: no
IV.3) Administrative information
IV.3.1) File reference number attributed by the contracting authority:
ICTQ 01 /17
IV.3.2) Previous publication(s) concerning the same contract
IV.3.3) Conditions for obtaining specifications and additional documents or descriptive document
Payable documents: no
IV.3.4) Time limit for receipt of tenders or requests to participate
31.1.2017 - 09:00
IV.3.5) Date of dispatch of invitations to tender or to participate to selected candidates
IV.3.6) Language(s) in which tenders or requests to participate may be drawn up
English.
IV.3.7) Minimum time frame during which the tenderer must maintain the tender
IV.3.8) Conditions for opening of tenders
Date: 31.1.2017 - 9:30
Persons authorised to be present at the opening of tenders: no
Section VI: Complementary information
VI.1) Information about recurrence
This is a recurrent procurement: no
VI.2) Information about European Union funds
The contract is related to a project and/or programme financed by European Union funds: no
VI.3) Additional information
VI.4) Procedures for appeal
VI.4.1) Body responsible for appeal procedures
VI.4.2) Lodging of appeals
VI.4.3) Service from which information about the lodging of appeals may be obtained
VI.5) Date of dispatch of this notice:
24.1.2017
FONTE: GUUE
up
9 indice Suisse-Genève: Services de technologies de l'information, conseil, développement de logiciels, internet et appui
2017/S 017-029069
Avis de marché
Services
Directive 2014/24/UE
Section I: Pouvoir adjudicateur
I.1) Nom et adresses
Direction générale des systèmes d'information (DGSI), État de Genève
Rue du Grand-Pré 64-66
Genève
1202
Suisse
Point(s) de contact: Pascal Verniory
Courriel: pascal.verniory@etat.ge.ch
Code NUTS: CH0
Adresse(s) internet:
Adresse principale: https://www.simap.ch
I.2) Procédure conjointe
I.3) Communication
L'accès aux documents du marché est restreint. De plus amples informations peuvent être obtenues à l'adresse suivante: http://www.simap.ch/shabforms/servlet/Search?NOTICE_NR=949939
Adresse à laquelle des informations complémentaires peuvent être obtenues le ou les point(s) de contact susmentionné(s) Les offres ou les demandes de participation doivent être envoyées au(x) point(s) de contact susmentionné(s) I.4) Type de pouvoir adjudicateur
Autorité régionale ou locale
I.5) Activité principale
Services généraux des administrations publiques
Section II: Objet
II.1) Étendue du marché
II.1.1) Intitulé:
Migration du service de fichiers (MISEFI).
II.1.2) Code CPV principal
72000000
II.1.3) Type de marché
Services
II.1.4) Description succincte:
Le programme MISEFI a pour objectifs principaux de:
— renouveler la plateforme de stockage des données bureautiques des départements et offices de l'État de Genève,
— définir et appliquer un plan de classement avec et pour chaque département de l'État de Genève conformément aux principes et dispositions de la loi sur les archives publiques (LArch B 2 15), de son règlement d'application (RLArch B 2 15.01) et des directives des Archives l'État,
— fournir aux maîtres de fichiers bureautiques une solution informatique leur permettant de gérer les accès en toute autonomie vis-à-vis de la DGSI,
— nettoyer et migrer toutes les données bureautiques vers la nouvelle plateforme de stockage, conformément au plan de classement de chaque département,
— désengager dans la plus large des mesures les machines de l'ancienne plateforme de stockage.
Concernant les cahiers des charges et les livrables attendus de chacune des 5 ressources recherchées, merci de vous reporter aux conditions cadre et à ...
II.1.5) Valeur totale estimée
II.1.6) Information sur les lots
Ce marché est divisé en lots: oui
Il est possible de soumettre des offres pour tous les lots
II.2) Description
II.2.1) Intitulé:
Lot nº: 1
II.2.2) Code(s) CPV additionnel(s) 72000000
II.2.3) Lieu d'exécution
Code NUTS: CH0
II.2.4) Description des prestations:
Lot 1: architecte du programme.
Objectifs principaux: voir les conditions cadres, point 2.3 («Lotissement du marché»).
II.2.5) Critères d’attribution
Le prix n'est pas le seul critère d'attribution et tous les critères sont énoncés uniquement dans les documents du marché
II.2.6) Valeur estimée
II.2.7) Durée du marché, de l'accord-cadre ou du système d'acquisition dynamique
Début: 06/03/2017
Fin: 29/06/2018
Ce marché peut faire l'objet d'une reconduction: non
II.2.10) Variantes
Des variantes seront prises en considération: non
II.2.11) Information sur les options
Options: non
II.2.12) Informations sur les catalogues électroniques
II.2.13) Information sur les fonds de l'Union européenne
Le contrat s'inscrit dans un projet/programme financé par des fonds de l'Union européenne: non
II.2.14) Informations complémentaires
II.2) Description
II.2.1) Intitulé:
Lot nº: 2
II.2.2) Code(s) CPV additionnel(s) 72000000
II.2.3) Lieu d'exécution
Code NUTS: CH0
II.2.4) Description des prestations:
Lot 2: assistant chef de programme et chef de projet technique.
Objectifs principaux: voir les conditions cadres, point 2.3 («Lotissement du marché»).
II.2.5) Critères d’attribution
Le prix n'est pas le seul critère d'attribution et tous les critères sont énoncés uniquement dans les documents du marché
II.2.6) Valeur estimée
II.2.7) Durée du marché, de l'accord-cadre ou du système d'acquisition dynamique
Début: 06/03/2017
Fin: 29/06/2018
Ce marché peut faire l'objet d'une reconduction: non
II.2.10) Variantes
Des variantes seront prises en considération: non
II.2.11) Information sur les options
Options: non
II.2.12) Informations sur les catalogues électroniques
II.2.13) Information sur les fonds de l'Union européenne
Le contrat s'inscrit dans un projet/programme financé par des fonds de l'Union européenne: non
II.2.14) Informations complémentaires
II.2) Description
II.2.1) Intitulé:
Lot nº: 3
II.2.2) Code(s) CPV additionnel(s) 72000000
II.2.3) Lieu d'exécution
Code NUTS: CH0
II.2.4) Description des prestations:
Lot 3: consultant accompagnement au changement.
Objectifs principaux: voir les conditions cadres, point 2.3 («Lotissement du marché»).
II.2.5) Critères d’attribution
Le prix n'est pas le seul critère d'attribution et tous les critères sont énoncés uniquement dans les documents du marché
II.2.6) Valeur estimée
II.2.7) Durée du marché, de l'accord-cadre ou du système d'acquisition dynamique
Début: 06/03/2017
Fin: 29/06/2018
Ce marché peut faire l'objet d'une reconduction: non
II.2.10) Variantes
Des variantes seront prises en considération: non
II.2.11) Information sur les options
Options: non
II.2.12) Informations sur les catalogues électroniques
II.2.13) Information sur les fonds de l'Union européenne
Le contrat s'inscrit dans un projet/programme financé par des fonds de l'Union européenne: non
II.2.14) Informations complémentaires
II.2) Description
II.2.1) Intitulé:
Lot nº: 4
II.2.2) Code(s) CPV additionnel(s) 72000000
II.2.3) Lieu d'exécution
Code NUTS: CH0
II.2.4) Description des prestations:
Lot 4: consultant support migration.
Objectifs principaux: voir les conditions cadres, point 2.3 («Lotissement du marché»).
II.2.5) Critères d’attribution
Le prix n'est pas le seul critère d'attribution et tous les critères sont énoncés uniquement dans les documents du marché
II.2.6) Valeur estimée
II.2.7) Durée du marché, de l'accord-cadre ou du système d'acquisition dynamique
Début: 06/03/2017
Fin: 29/06/2018
Ce marché peut faire l'objet d'une reconduction: non
II.2.10) Variantes
Des variantes seront prises en considération: non
II.2.11) Information sur les options
Options: non
II.2.12) Informations sur les catalogues électroniques
II.2.13) Information sur les fonds de l'Union européenne
Le contrat s'inscrit dans un projet/programme financé par des fonds de l'Union européenne: non
II.2.14) Informations complémentaires
II.2) Description
II.2.1) Intitulé:
Lot nº: 5
II.2.2) Code(s) CPV additionnel(s) 72000000
II.2.3) Lieu d'exécution
Code NUTS: CH0
II.2.4) Description des prestations:
Lot 5: consultant support technique.
Objectifs principaux: voir les conditions cadres, point 2.3 («Lotissement du marché»).
II.2.5) Critères d’attribution
Le prix n'est pas le seul critère d'attribution et tous les critères sont énoncés uniquement dans les documents du marché
II.2.6) Valeur estimée
II.2.7) Durée du marché, de l'accord-cadre ou du système d'acquisition dynamique
Début: 06/03/2017
Fin: 29/06/2018
Ce marché peut faire l'objet d'une reconduction: non
II.2.10) Variantes
Des variantes seront prises en considération: non
II.2.11) Information sur les options
Options: non
II.2.12) Informations sur les catalogues électroniques
II.2.13) Information sur les fonds de l'Union européenne
Le contrat s'inscrit dans un projet/programme financé par des fonds de l'Union européenne: non
II.2.14) Informations complémentaires
Section III: Renseignements d’ordre juridique, économique, financier et technique
III.1) Conditions de participation
III.1.1) Habilitation à exercer l'activité professionnelle, y compris exigences relatives à l'inscription au registre du commerce ou de la profession
III.1.2) Capacité économique et financière
Critères de sélection tels que mentionnés dans les documents de la consultation
III.1.3) Capacité technique et professionnelle
Critères de sélection tels que mentionnés dans les documents de la consultation
III.1.5) Informations sur les marchés réservés
III.2) Conditions liées au marché
III.2.1) Information relative à la profession
III.2.2) Conditions particulières d'exécution:
III.2.3) Informations sur les membres du personnel responsables de l'exécution du marché
Section IV: Procédure
IV.1) Description
IV.1.1) Type de procédure
Procédure ouverte
IV.1.3) Information sur l'accord-cadre ou le système d'acquisition dynamique
IV.1.4) Informations sur la réduction du nombre de solutions ou d'offres durant la négociation ou le dialogue
IV.1.6) Enchère électronique
IV.1.8) Information concernant l’accord sur les marchés publics (AMP) Le marché est couvert par l'accord sur les marchés publics: oui
IV.2) Renseignements d'ordre administratif
IV.2.1) Publication antérieure relative à la présente procédure
IV.2.2) Date limite de réception des offres ou des demandes de participation
Date: 08/02/2017
Heure locale: 11:00
IV.2.3) Date d’envoi estimée des invitations à soumissionner ou à participer aux candidats sélectionnés
IV.2.4) Langue(s) pouvant être utilisée(s) dans l'offre ou la demande de participation:
Français
IV.2.6) Délai minimal pendant lequel le soumissionnaire est tenu de maintenir son offre
L'offre doit être valable jusqu'au: 17/03/2017
IV.2.7) Modalités d’ouverture des offres
Date: 08/02/2017
Heure locale: 14:00
Lieu:
Genève.
Informations sur les personnes autorisées et les modalités d'ouverture:
L'ouverture des offres n'est ni publique, ni ouverte aux soumissionnaires.
Section VI: Renseignements complémentaires
VI.1) Renouvellement
Il s'agit d'un marché renouvelable: non
VI.2) Informations sur les échanges électroniques
VI.3) Informations complémentaires:
Des offres partielles ne sont pas admises.
Conditions pour les pays n'ayant pas adhéré aux accords de l'OMC: ...
Conditions générales: selon les conditions cadre et cluses contractuelles (CCCC).
Négociations: jusqu'à et y compris la décision d'adjudication, les négociations sont interdites.
Conditions régissant la procédure: selon les conditions cadre et cluses contractuelles (CCCC).
Autres indications: ---.
Indication des voies de recours: le présent appel d'offres étant soumis au règlement genevois sur la passation des marchés publics (RSGe L 6 05.01), il peut faire l'objet d'un recours dans les 10 jours à compter de sa publication dans la FAO auprès de la Chambre administrative de la Cour de justice genevoise, Rue du Mont-Blanc 18, case postale 1956, 1211 Genève 1. Le recours devra être déposé en 2 exemplaires, se référer au présent appel d'offres et contenir les conclusions dûment motivées, avec indication des moyens de preuves ainsi que la signature du recourant.
Délai de clôture pour le dépôt des offres / remarques: l'offre devra être complète. Elle devra également être à la fois précise et concise. L'offre devra être rendue en un exemplaire électronique (à l'adresse électronique aomisefi@etat.ge.ch — ou sur clé USB, au choix du soumissionnaire; les DVD et CD-ROM sont proscrits). Par souci de clarté, le soumissionnaire doit établir son offre en remplissant le questionnaire annexé (cf. onglets de la «Grille d'évaluation»), complété par tous documents utiles. En outre, il appartiendra au fournisseur de répondre expressément aux exigences formulées au point 3 «Clauses contractuelles» des CCCC.
Publication de référence nationale: SIMAP de la 20.1.2017, doc. 949939.
Délai souhaité pour poser des questions par écrit: 27.1.2017.
Conditions à l'obtention du dossier d'appel d'offres: l'inscription sur www.simap.ch n'équivaut pas à une inscription officielle ou à une demande de dossier.
VI.4) Procédures de recours
VI.4.1) Instance chargée des procédures de recours
Bundesverwaltungsgericht
Postfach
Saint-Gall
9023
Suisse
VI.4.2) Organe chargé des procédures de médiation
VI.4.3) Introduction de recours
VI.4.4) Service auprès duquel des renseignements peuvent être obtenus sur l'introduction de recours
VI.5) Date d’envoi du présent avis:
20/01/2017
FONTE: GUUE
up
10 indice die Schweiz-Zürich: IT-Dienste: Beratung, Software-Entwicklung, Internet und Hilfestellung
2017/S 017-029065
Auftragsbekanntmachung
Dienstleistungen
Richtlinie 2014/24/EU
Abschnitt I: Öffentlicher Auftraggeber
I.1) Name und Adressen
Abraxas Informatik AG, St. Gallen
Waltersbachstraße 5
Zürich
8006
Schweiz
Kontaktstelle(n): Abraxas
E-Mail: ausschreibungen@abraxas.ch
NUTS-Code: CH0
Internet-Adresse(n):
Hauptadresse: https://www.simap.ch
I.2) Gemeinsame Beschaffung
I.3) Kommunikation
Der Zugang zu den Auftragsunterlagen ist eingeschränkt. Weitere Auskünfte sind erhältlich unter: http://www.simap.ch/shabforms/servlet/Search?NOTICE_NR=949097
Weitere Auskünfte erteilen/erteilt die oben genannten Kontaktstellen
Angebote oder Teilnahmeanträge sind einzureichen an folgende Anschrift:
Abraxas Informatik AG für Obergericht Zürich
Waltersbachstraße 5
Zürich
8006
Schweiz
Kontaktstelle(n): Ausschreibung Externe Projektunterstützung IT-DL Obergericht ZH
E-Mail: ausschreibungen@abraxas.ch
NUTS-Code: CH0
Internet-Adresse(n):
Hauptadresse: https://www.simap.ch
I.4) Art des öffentlichen Auftraggebers
Regional- oder Kommunalbehörde
I.5) Haupttätigkeit(en) Allgemeine öffentliche Verwaltung
Abschnitt II: Gegenstand
II.1) Umfang der Beschaffung
II.1.1) Bezeichnung des Auftrags:
Externe Projektunterstützung für IT-Dienstleistungen beim Obergericht des Kantons Zürich.
II.1.2) CPV-Code Hauptteil
72000000
II.1.3) Art des Auftrags
Dienstleistungen
II.1.4) Kurze Beschreibung:
Ziel der vorliegenden Ausschreibung ist es, ab Q2 2017 bis Q2 2021 auf hochqualifizierte Ressourcen mit umfassender Erfahrung in IT-Projekten zugreifen zu können. Hierfür werden maximal fünf spezialisierte externe Anbieter mit je 2 anzubietenden Mitarbeitenden je Los ergänzend zu den internen Spezialisten des Obergerichts evaluiert. Die Firmen werden mit der Bereitstellung spezifischer Dienstleistungen beauftragt, damit die Vorhaben rechtzeitig, im gewünschten Umfang und in der benötigten Qualität abgeschlossen werden.
Mit den Zuschlagsempfängern schließt das Obergericht des Kantons Zürich einen Rahmenvertrag ab.
Die Anbietenden können für ein einzelnes oder mehrere Lose ein Angebot einreichen. Pro Los darf eine Firma max. ein Angebot einreichen.
Es wird darauf hingewiesen, dass Angebote aus Personalverleih, bzw. von Personalverleih-Unternehmen nicht zugelassen sind. Gehen trotzdem solche Angebote ein, werden sie ausgeschlossen.
Als Grundauftrag werden 4 000 Personentage für ...
II.1.5) Geschätzter Gesamtwert
II.1.6) Angaben zu den Losen
Aufteilung des Auftrags in Lose: ja
Angebote sind möglich für alle Lose
II.2) Beschreibung
II.2.1) Bezeichnung des Auftrags:
Los-Nr.: 1
II.2.2) Weitere(r) CPV-Code(s) 72000000
72200000
II.2.3) Erfüllungsort
NUTS-Code: CH0
II.2.4) Beschreibung der Beschaffung:
Externe Unterstützung im Bereich Softwareentwicklung C#, .Net, Webservices, C++, MFC.
II.2.5) Zuschlagskriterien
Der Preis ist nicht das einzige Zuschlagskriterium; alle Kriterien sind nur in den Beschaffungsunterlagen aufgeführt
II.2.6) Geschätzter Wert
II.2.7) Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Beginn: 01/05/2017
Ende: 01/05/2021
Dieser Auftrag kann verlängert werden: ja
Beschreibung der Verlängerungen:
Optional 4 x um jeweils 1 Jahr.
II.2.10) Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11) Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:
Siehe Verlängerung.
II.2.12) Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13) Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14) Zusätzliche Angaben
II.2) Beschreibung
II.2.1) Bezeichnung des Auftrags:
Los-Nr.: 2
II.2.2) Weitere(r) CPV-Code(s) 72000000
72200000
II.2.3) Erfüllungsort
NUTS-Code: CH0
II.2.4) Beschreibung der Beschaffung:
Externe Unterstützung im Bereich Softwareentwicklung System i, CA Plex, SQL, Web Query.
II.2.5) Zuschlagskriterien
Der Preis ist nicht das einzige Zuschlagskriterium; alle Kriterien sind nur in den Beschaffungsunterlagen aufgeführt
II.2.6) Geschätzter Wert
II.2.7) Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Beginn: 01/05/2017
Ende: 01/05/2021
Dieser Auftrag kann verlängert werden: ja
Beschreibung der Verlängerungen:
Optional 4 x um jeweils 1 Jahr.
II.2.10) Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11) Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:
Siehe Verlängerung.
II.2.12) Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13) Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14) Zusätzliche Angaben
II.2) Beschreibung
II.2.1) Bezeichnung des Auftrags:
Los-Nr.: 3
II.2.2) Weitere(r) CPV-Code(s) 72000000
II.2.3) Erfüllungsort
NUTS-Code: CH0
II.2.4) Beschreibung der Beschaffung:
Externe Unterstützung im Bereich Projektleitung für Informatikleistungen.
II.2.5) Zuschlagskriterien
Der Preis ist nicht das einzige Zuschlagskriterium; alle Kriterien sind nur in den Beschaffungsunterlagen aufgeführt
II.2.6) Geschätzter Wert
II.2.7) Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Beginn: 01/05/2017
Ende: 01/05/2021
Dieser Auftrag kann verlängert werden: ja
Beschreibung der Verlängerungen:
Optional 4 x um jeweils 1 Jahr.
II.2.10) Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11) Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:
Siehe Verlängerung.
II.2.12) Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13) Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14) Zusätzliche Angaben
Abschnitt III: Rechtliche, wirtschaftliche, finanzielle und technische Angaben
III.1) Teilnahmebedingungen
III.1.1) Befähigung zur Berufsausübung einschließlich Auflagen hinsichtlich der Eintragung in einem Berufs- oder Handelsregister
III.1.2) Wirtschaftliche und finanzielle Leistungsfähigkeit
Eignungskriterien gemäß Auftragsunterlagen
III.1.3) Technische und berufliche Leistungsfähigkeit
Eignungskriterien gemäß Auftragsunterlagen
III.1.5) Angaben zu vorbehaltenen Aufträgen
III.2) Bedingungen für den Auftrag
III.2.1) Angaben zu einem besonderen Berufsstand
III.2.2) Bedingungen für die Ausführung des Auftrags:
III.2.3) Für die Ausführung des Auftrags verantwortliches Personal
Abschnitt IV: Verfahren
IV.1) Beschreibung
IV.1.1) Verfahrensart
Offenes Verfahren
IV.1.3) Angaben zur Rahmenvereinbarung oder zum dynamischen Beschaffungssystem
IV.1.4) Angaben zur Verringerung der Zahl der Wirtschaftsteilnehmer oder Lösungen im Laufe der Verhandlung bzw. des Dialogs
IV.1.6) Angaben zur elektronischen Auktion
IV.1.8) Angaben zum Beschaffungsübereinkommen (GPA) Der Auftrag fällt unter das Beschaffungsübereinkommen: ja
IV.2) Verwaltungsangaben
IV.2.1) Frühere Bekanntmachung zu diesem Verfahren
IV.2.2) Schlusstermin für den Eingang der Angebote oder Teilnahmeanträge
Tag: 01/03/2017
Ortszeit: 15:00
IV.2.3) Voraussichtlicher Tag der Absendung der Aufforderungen zur Angebotsabgabe bzw. zur Teilnahme an ausgewählte Bewerber
IV.2.4) Sprache(n), in der (denen) Angebote oder Teilnahmeanträge eingereicht werden können:
Deutsch
IV.2.6) Bindefrist des Angebots
Laufzeit in Monaten: 6 (ab dem Schlusstermin für den Eingang der Angebote) IV.2.7) Bedingungen für die Öffnung der Angebote
Tag: 02/03/2017
Ortszeit: 23:59
Ort:
Zürich.
Angaben über befugte Personen und das Öffnungsverfahren:
Nicht öffentlich.
Abschnitt VI: Weitere Angaben
VI.1) Angaben zur Wiederkehr des Auftrags
Dies ist ein wiederkehrender Auftrag: nein
VI.2) Angaben zu elektronischen Arbeitsabläufen
VI.3) Zusätzliche Angaben:
Teilangebote sind nicht zugelassen.
Verhandlungen: Keine.
Rechtsmittelbelehrung: Gegen diese Ausschreibung kann innerhalb von 10 Tagen, von der Publikation an gerechnet, beim Verwaltungsgericht des Kantons Zürich, Militärstraße 36, Postfach, 8090 Zürich, schriftlich Beschwerde eingereicht werden. Die Beschwerdeschrift ist im Doppel einzureichen. Sie muss einen Antrag und dessen Begründung enthalten. Die angefochtene Ausschreibung ist beizulegen. Die angerufenen Beweismittel sind genau zu bezeichnen und, soweit möglich, beizulegen.
Schlusstermin / Bemerkungen: Die Offerte ist in dreifacher Ausführung schriftlich (in Papierform) und rechtsgültig unterzeichnet (insbesondere Fragekatalog) sowie in elektronischer Form (USB-Stick) und im DecisionAdvisor Tool bis spätestens am 1.3.2017 um 15:00 Uhr einzureichen. Eingang am Eingabeort maßgebend (nicht Poststempel).
Nationale Referenz-Publikation: Simap vom 20.1.2017, Dok. 949097.
Gewünschter Termin für schriftliche Fragen bis: 3.2.2017.
Bedingungen zum Bezug der Ausschreibungsunterlagen: Die Ausschreibungsunterlagen werden ausschließlich via simap bezogen. Der Link zum Online-Tool für eine Angebotseingabe pro Los findet sich im Pflichtenheft Kapitel 4.5.2.
VI.4) Rechtsbehelfsverfahren/Nachprüfungsverfahren
VI.4.1) Zuständige Stelle für Rechtsbehelfs-/Nachprüfungsverfahren
Bundesverwaltungsgericht
Postfach
St. Gallen
9023
Schweiz
VI.4.2) Zuständige Stelle für Schlichtungsverfahren
VI.4.3) Einlegung von Rechtsbehelfen
VI.4.4) Stelle, die Auskünfte über die Einlegung von Rechtsbehelfen erteilt
VI.5) Tag der Absendung dieser Bekanntmachung:
20/01/2017
FONTE: GUUE
up
11 indice Malta-Valetta: IT services: consulting, software development, Internet and support
2017/S 016-026663
Contract notice
Services
Directive 2004/18/EC
Section I: Contracting authority
I.1) Name, addresses and contact point(s) Identity Malta Agency
Mediterranean Conference Centre, Old Hospital Street
Valletta
VLT 1645
Malta
Telephone: +356 21225232
E-mail: tenders@identitymalta.com
Internet address(es):
General address of the contracting authority: www.identitymalta.com
Address of the buyer profile: https://www.etenders.gov.mt/epps
Electronic access to information: https://www.etenders.gov.mt/epps
Electronic submission of tenders and requests to participate: https://www.etenders.gov.mt/epps
Further information can be obtained from: The above mentioned contact point(s) Specifications and additional documents (including documents for competitive dialogue and a dynamic purchasing system) can be obtained from: The above mentioned contact point(s) Tenders or requests to participate must be sent to: The above mentioned contact point(s) I.2) Type of the contracting authority
Ministry or any other national or federal authority, including their regional or local sub-divisions
I.3) Main activity
I.4) Contract award on behalf of other contracting authorities
Section II: Object of the contract
II.1) Description
II.1.1) Title attributed to the contract by the contracting authority:
Service Tender to develop and install a CRM Application for Identity Malta.
II.1.2) Type of contract and location of works, place of delivery or of performance
Services
Service category No 7: Computer and related services
NUTS code MT00
II.1.3) Information about a public contract, a framework agreement or a dynamic purchasing system (DPS) The notice involves a public contract
II.1.4) Information on framework agreement
II.1.5) Short description of the contract or purchase(s) Service Tender to develop and install a CRM Application for Identity Malta.
II.1.6) Common procurement vocabulary (CPV) 72000000
II.1.7) Information about Government Procurement Agreement (GPA) II.1.8) Lots
This contract is divided into lots: no
II.1.9) Information about variants
II.2) Quantity or scope of the contract
II.2.1) Total quantity or scope:
II.2.2) Information about options
II.2.3) Information about renewals
II.3) Duration of the contract or time limit for completion
Section III: Legal, economic, financial and technical information
III.1) Conditions relating to the contract
III.1.1) Deposits and guarantees required:
III.1.2) Main financing conditions and payment arrangements and/or reference to the relevant provisions governing them:
III.1.3) Legal form to be taken by the group of economic operators to whom the contract is to be awarded:
III.1.4) Other particular conditions
The performance of the contract is subject to particular conditions: no
III.2) Conditions for participation
III.2.1) Personal situation of economic operators, including requirements relating to enrolment on professional or trade registers
III.2.2) Economic and financial ability
III.2.3) Technical capacity
III.2.4) Information about reserved contracts
III.3) Conditions specific to services contracts
III.3.1) Information about a particular profession
Execution of the service is reserved to a particular profession: no
III.3.2) Staff responsible for the execution of the service
Legal persons should indicate the names and professional qualifications of the staff responsible for the execution of the service: no
Section IV: Procedure
IV.1) Type of procedure
IV.1.1) Type of procedure
Open
IV.1.2) Limitations on the number of operators who will be invited to tender or to participate
IV.1.3) Reduction of the number of operators during the negotiation or dialogue
IV.2) Award criteria
IV.2.1) Award criteria
Lowest price
IV.2.2) Information about electronic auction
An electronic auction will be used: no
IV.3) Administrative information
IV.3.1) File reference number attributed by the contracting authority:
IMA-2016/013
IV.3.2) Previous publication(s) concerning the same contract
IV.3.3) Conditions for obtaining specifications and additional documents or descriptive document
Payable documents: no
IV.3.4) Time limit for receipt of tenders or requests to participate
17.2.2017 - 10:00
IV.3.5) Date of dispatch of invitations to tender or to participate to selected candidates
IV.3.6) Language(s) in which tenders or requests to participate may be drawn up
IV.3.7) Minimum time frame during which the tenderer must maintain the tender
IV.3.8) Conditions for opening of tenders
Date: 17.2.2017 - 10:30
Section VI: Complementary information
VI.1) Information about recurrence
VI.2) Information about European Union funds
The contract is related to a project and/or programme financed by European Union funds: no
VI.3) Additional information
VI.4) Procedures for appeal
VI.4.1) Body responsible for appeal procedures
VI.4.2) Lodging of appeals
VI.4.3) Service from which information about the lodging of appeals may be obtained
VI.5) Date of dispatch of this notice:
20.1.2017
FONTE: GUUE
up
12 indice die Schweiz-Bern: IT-Dienste: Beratung, Software-Entwicklung, Internet und Hilfestellung
2017/S 015-025271
Auftragsbekanntmachung – Sektoren
Dienstleistungen
Richtlinie 2014/25/EU
Abschnitt I: Auftraggeber
I.1) Name und Adressen
SBB Informatik
Lindenhofstraße 1, Worblaufen
Bern 65
3000
Schweiz
Kontaktstelle(n): Herr Dr. Horst Böttcher
E-Mail: it.sdl@sbb.ch
NUTS-Code: CH0
Internet-Adresse(n):
Hauptadresse: https://www.simap.ch
I.2) Gemeinsame Beschaffung
I.3) Kommunikation
Der Zugang zu den Auftragsunterlagen ist eingeschränkt. Weitere Auskünfte sind erhältlich unter: http://www.simap.ch/shabforms/servlet/Search?NOTICE_NR=950145
Weitere Auskünfte erteilen/erteilt die oben genannten Kontaktstellen
Angebote oder Teilnahmeanträge sind einzureichen an die oben genannten Kontaktstellen
I.6) Haupttätigkeit(en) Eisenbahndienste
Abschnitt II: Gegenstand
II.1) Umfang der Beschaffung
II.1.1) Bezeichnung des Auftrags:
PeaK-WMS: Beschaffung einer SaaS-gestützten Warehouse Management Lösung.
II.1.2) CPV-Code Hauptteil
72000000
II.1.3) Art des Auftrags
Dienstleistungen
II.1.4) Kurze Beschreibung:
1.1 Zielsetzungen der Beschaffung / angesprochene Unternehmen
Die vorliegende Ausschreibung „PeaK-WMS“ ermittelt den wirtschaftlich günstigsten Anbieter für die Einführung, den Betrieb, die Wartung und Support sowie die Weiterentwicklung einer Warehouse-Management-Lösung (nachfolgend WMS) für die Division Personenverkehr (nachfolgend Division P) im Bereich der Materiallogistik.
Das anbietende Unternehmen entwickelt und betreibt Warehouse-Management-Lösungen und verfügt in diesem Umfeld über die Kompetenz, die organisatorischen und methodischen Mittel, um eine Aufgabenstellung in der beschriebenen Komplexität erfolgreich in den laufenden Betrieb zu überführen. Erwartet werden dabei die Konzeption, Realisierung und Einführung einer WMS-Lösung inkl. mobiler Applikation sowie eine Schnittstelle zu SAP ERP.
Die anbietende Unternehmung stellt nach erfolgreicher Projektabnahme den anschließenden Betrieb der Warehouse-Management-Lösung als Managed Service Provider (nachfolgend MSP) in ...
II.1.5) Geschätzter Gesamtwert
II.1.6) Angaben zu den Losen
Aufteilung des Auftrags in Lose: nein
II.2) Beschreibung
II.2.1) Bezeichnung des Auftrags:
II.2.2) Weitere(r) CPV-Code(s) II.2.3) Erfüllungsort
NUTS-Code: CH0
Hauptort der Ausführung:
Dienstleistungen sind grundsätzlich beim Kunden (Worblaufen/Bern oder anderen Standorten der SBB) zu erbringen.
II.2.4) Beschreibung der Beschaffung:
1.1 Zielsetzungen der Beschaffung / angesprochene Unternehmen:
Die vorliegende Ausschreibung „PeaK-WMS“ ermittelt den wirtschaftlich günstigsten Anbieter für die Einführung, den Betrieb, die Wartung und Support sowie die Weiterentwicklung einer Warehouse-Management-Lösung (nachfolgend WMS) für die Division Personenverkehr (nachfolgend Division P) im Bereich der Materiallogistik.
Das anbietende Unternehmen entwickelt und betreibt Warehouse-Management-Lösungen und verfügt in diesem Umfeld über die Kompetenz, die organisatorischen und methodischen Mittel, um eine Aufgabenstellung in der beschriebenen Komplexität erfolgreich in den laufenden Betrieb zu überführen. Erwartet werden dabei die Konzeption, Realisierung und Einführung einer WMS-Lösung inkl. mobiler Applikation sowie eine Schnittstelle zu SAP ERP.
Die anbietende Unternehmung stellt nach erfolgreicher Projektabnahme den anschliessenden Betrieb der Warehouse-Management-Lösung als Managed Service Provider (nachfolgend MSP) in ...
II.2.5) Zuschlagskriterien
Der Preis ist nicht das einzige Zuschlagskriterium; alle Kriterien sind nur in den Beschaffungsunterlagen aufgeführt
II.2.6) Geschätzter Wert
II.2.7) Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Beginn: 01/08/2017
Ende: 31/12/2024
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10) Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11) Angaben zu Optionen
Optionen: nein
II.2.12) Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13) Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14) Zusätzliche Angaben
Abschnitt III: Rechtliche, wirtschaftliche, finanzielle und technische Angaben
III.1) Teilnahmebedingungen
III.1.1) Befähigung zur Berufsausübung einschließlich Auflagen hinsichtlich der Eintragung in einem Berufs- oder Handelsregister
III.1.2) Wirtschaftliche und finanzielle Leistungsfähigkeit
Eignungskriterien gemäß Auftragsunterlagen
III.1.3) Technische und berufliche Leistungsfähigkeit
Eignungskriterien gemäß Auftragsunterlagen
III.1.4) Objektive Teilnahmeregeln und -kriterien
III.1.5) Angaben zu vorbehaltenen Aufträgen
III.1.6) Geforderte Kautionen oder Sicherheiten:
III.1.7) Wesentliche Finanzierungs- und Zahlungsbedingungen und/oder Hinweise auf Vorschriften, in denen sie enthalten sind:
III.1.8) Rechtsform, die die Unternehmensgruppe, der der Auftrag erteilt wird, haben muss:
III.2) Bedingungen für den Auftrag
III.2.1) Angaben zu einem besonderen Berufsstand
III.2.2) Bedingungen für die Ausführung des Auftrags:
III.2.3) Für die Ausführung des Auftrags verantwortliches Personal
Abschnitt IV: Verfahren
IV.1) Beschreibung
IV.1.1) Verfahrensart
Offenes Verfahren
IV.1.3) Angaben zur Rahmenvereinbarung oder zum dynamischen Beschaffungssystem
IV.1.4) Angaben zur Verringerung der Zahl der Wirtschaftsteilnehmer oder Lösungen im Laufe der Verhandlung bzw. des Dialogs
IV.1.6) Angaben zur elektronischen Auktion
IV.1.8) Angaben zum Beschaffungsübereinkommen (GPA) Der Auftrag fällt unter das Beschaffungsübereinkommen: ja
IV.2) Verwaltungsangaben
IV.2.1) Frühere Bekanntmachung zu diesem Verfahren
IV.2.2) Schlusstermin für den Eingang der Angebote oder Teilnahmeanträge
Tag: 28/02/2017
Ortszeit: 16:00
IV.2.3) Voraussichtlicher Tag der Absendung der Aufforderungen zur Angebotsabgabe bzw. zur Teilnahme an ausgewählte Bewerber
IV.2.4) Sprache(n), in der (denen) Angebote oder Teilnahmeanträge eingereicht werden können:
Deutsch
IV.2.6) Bindefrist des Angebots
Laufzeit in Monaten: 12 (ab dem Schlusstermin für den Eingang der Angebote) IV.2.7) Bedingungen für die Öffnung der Angebote
Tag: 02/03/2017
Ortszeit: 23:59
Abschnitt VI: Weitere Angaben
VI.1) Angaben zur Wiederkehr des Auftrags
Dies ist ein wiederkehrender Auftrag: nein
VI.2) Angaben zu elektronischen Arbeitsabläufen
VI.3) Zusätzliche Angaben:
Teilangebote sind nicht zugelassen.
Voraussetzungen für nicht dem WTO-Abkommen angehörende Länder: keine.
Verhandlungen: bleiben vorbehalten.
Verfahrensgrundsätze: Die SBB vergibt öffentliche Aufträge für Leistungen in der Schweiz nur an Anbieterinnen und Anbieter, welche die Einhaltung der Arbeitsschutzbestimmungen und der Arbeitsbedingungen für Arbeitnehmerinnen und Arbeitnehmer sowie die Lohngleichheit für Mann und Frau gewährleisten.
Sonstige Angaben: Die SBB behält sich das Recht vor, neue gleichartige Aufträge, welche sich auf den vorliegenden Grundauftrag beziehen, nach dem freihändigen Verfahren zu vergeben (Art. 36 Abs. 2 lit. d VöB).
Rechtsmittelbelehrung: Gegen diese Publikation kann gemäß Art. 30 BöB innerhalb von 20 Tagen seit Eröffnung schriftlich Beschwerde beim Bundesverwaltungsgericht, Postfach, 9023 St. Gallen, erhoben werden. Die Beschwerde ist im Doppel einzureichen und hat die Begehren, deren Begründung mit Angabe der Beweismittel sowie die Unterschrift der beschwerdeführenden Person oder ihrer Vertretung zu enthalten. Eine Kopie der vorliegenden Publikation und vorhandene Beweismittel sind beizulegen.
Schlusstermin / Bemerkungen: Die Eingabe des Angebotes muss spätestens am 28. Februar 2017, 16:00 Uhr (Datum und Zeit des Poststempels) per A-Post oder per Abgabe an oben genannten Adresse erfolgen.
Nationale Referenz-Publikation: Simap vom 18.1.2017, Dok. 950145.
Gewünschter Termin für schriftliche Fragen bis: 3.2.2017.
VI.4) Rechtsbehelfsverfahren/Nachprüfungsverfahren
VI.4.1) Zuständige Stelle für Rechtsbehelfs-/Nachprüfungsverfahren
Bundesverwaltungsgericht
Postfach
St. Gallen
9023
Schweiz
VI.4.2) Zuständige Stelle für Schlichtungsverfahren
VI.4.3) Einlegung von Rechtsbehelfen
VI.4.4) Stelle, die Auskünfte über die Einlegung von Rechtsbehelfen erteilt
VI.5) Tag der Absendung dieser Bekanntmachung:
18/01/2017
FONTE: GUUE
up
13 indice die Schweiz-Bern: IT-Dienste: Beratung, Software-Entwicklung, Internet und Hilfestellung
2017/S 014-022978
Auftragsbekanntmachung – Sektoren
Dienstleistungen
Richtlinie 2014/25/EU
Abschnitt I: Auftraggeber
I.1) Name und Adressen
BLS AG
Genfergasse 11
Bern
3001
Schweiz
E-Mail: beschaffung.it@bls.ch
NUTS-Code: CH0
Internet-Adresse(n):
Hauptadresse: https://www.simap.ch
Adresse des Beschafferprofils: www.bls.ch
I.2) Gemeinsame Beschaffung
I.3) Kommunikation
Der Zugang zu den Auftragsunterlagen ist eingeschränkt. Weitere Auskünfte sind erhältlich unter: http://www.simap.ch/shabforms/servlet/Search?NOTICE_NR=948259
Weitere Auskünfte erteilen/erteilt die oben genannten Kontaktstellen
Angebote oder Teilnahmeanträge sind einzureichen an folgende Anschrift:
BLS AG
Genfergasse 11
Bern
3001
Schweiz
Kontaktstelle(n): Michael Völkel
E-Mail: beschaffung.it@bls.ch
NUTS-Code: CH0
Internet-Adresse(n):
Hauptadresse: https://www.simap.ch
I.6) Haupttätigkeit(en) Eisenbahndienste
Abschnitt II: Gegenstand
II.1) Umfang der Beschaffung
II.1.1) Bezeichnung des Auftrags:
Technologiepartner Mobile, Integration, Backend – BLS AG.
II.1.2) CPV-Code Hauptteil
72000000
II.1.3) Art des Auftrags
Dienstleistungen
II.1.4) Kurze Beschreibung:
Aufgrund der fortschreitenden digitalen Transformation wird die BLS AG in den nächsten Jahren einige Informatik Projekte bewältigen. Um diese Projekte zu realisieren fehlen der BLS AG die benötigen Personalressourcen mit entsprechenden Fähigkeiten. Für die Aufgaben im Entwicklungsumfeld möchte die BLS AG mehrere strategische Partnerschaften über die nächsten vier bis acht Jahre eingehen.
II.1.5) Geschätzter Gesamtwert
II.1.6) Angaben zu den Losen
Aufteilung des Auftrags in Lose: ja
Angebote sind möglich für alle Lose
II.2) Beschreibung
II.2.1) Bezeichnung des Auftrags:
Los-Nr.: 1
II.2.2) Weitere(r) CPV-Code(s) 72000000
II.2.3) Erfüllungsort
NUTS-Code: CH0
II.2.4) Beschreibung der Beschaffung:
Mobile.
II.2.5) Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Kostenkriterium - Name: Preis / Gewichtung: 40 %
Kostenkriterium - Name: Personal / Assessment / Wartung / Gewichtung: 50 %
Kostenkriterium - Name: Vertrag / Gewichtung: 10 %
II.2.6) Geschätzter Wert
II.2.7) Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Beginn: 31/05/2017
Ende: 31/05/2021
Dieser Auftrag kann verlängert werden: ja
Beschreibung der Verlängerungen:
Verlängerungsoption gemäß Ausschreibungsbedingungen.
II.2.10) Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11) Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:
Verlängerungsoption gemäß Ausschreibungsbedingungen.
II.2.12) Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13) Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14) Zusätzliche Angaben
II.2) Beschreibung
II.2.1) Bezeichnung des Auftrags:
Los-Nr.: 2
II.2.2) Weitere(r) CPV-Code(s) 72000000
II.2.3) Erfüllungsort
NUTS-Code: CH0
II.2.4) Beschreibung der Beschaffung:
Integration.
II.2.5) Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Kostenkriterium - Name: Preis / Gewichtung: 40 %
Kostenkriterium - Name: Personal / Assessment / Wartung / Gewichtung: 50 %
Kostenkriterium - Name: Vertrag / Gewichtung: 10 %
II.2.6) Geschätzter Wert
II.2.7) Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Beginn: 31/05/2017
Ende: 31/05/2021
Dieser Auftrag kann verlängert werden: ja
Beschreibung der Verlängerungen:
Verlängerungsoption gemäß Ausschreibungsbedingungen.
II.2.10) Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11) Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:
Verlängerungsoption gemäß Ausschreibungsbedingungen.
II.2.12) Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13) Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14) Zusätzliche Angaben
II.2) Beschreibung
II.2.1) Bezeichnung des Auftrags:
Los-Nr.: 3
II.2.2) Weitere(r) CPV-Code(s) 72000000
II.2.3) Erfüllungsort
NUTS-Code: CH0
II.2.4) Beschreibung der Beschaffung:
Backend.
II.2.5) Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Kostenkriterium - Name: Preis / Gewichtung: 40 %
Kostenkriterium - Name: Personal / Assessment / Wartung / Gewichtung: 50 %
Kostenkriterium - Name: Vertrag / Gewichtung: 10 %
II.2.6) Geschätzter Wert
II.2.7) Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Beginn: 31/05/2017
Ende: 31/05/2021
Dieser Auftrag kann verlängert werden: ja
Beschreibung der Verlängerungen:
Verlängerungsoption gemäß Ausschreibungsbedingungen.
II.2.10) Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11) Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:
Verlängerungsoption gemäß Ausschreibungsbedingungen.
II.2.12) Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13) Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14) Zusätzliche Angaben
Abschnitt III: Rechtliche, wirtschaftliche, finanzielle und technische Angaben
III.1) Teilnahmebedingungen
III.1.1) Befähigung zur Berufsausübung einschließlich Auflagen hinsichtlich der Eintragung in einem Berufs- oder Handelsregister
III.1.2) Wirtschaftliche und finanzielle Leistungsfähigkeit
Eignungskriterien gemäß Auftragsunterlagen
III.1.3) Technische und berufliche Leistungsfähigkeit
Auflistung und kurze Beschreibung der Eignungskriterien:
Die Eignungskriterien sind von Los zu Los unterschiedlich und sind im Detail in folgenden den Dokumenten ersichtlich:
4.2_Selbstbeurteilungsbogen_Los 1 Mobile.xlsm,
4.2_Selbstbeurteilungsbogen_Los 2 Integration.xlsm,
4.2_Selbstbeurteilungsbogen_Los 3 Backend.xlsm.
Los 1 Mobile:
EK1 – Handelsregisterauszug,
EK2 – Betreibungsregisterauszug,
EK3 – Ausgefülltes Formular „Selbstdeklaration“,
EK4 – Nachweis Personalverleih,
EK5 – Geschäftsberichte,
EK6 – Verfügbare Personalressourcen,
EK7 – Ausrichtung der Geschäftstätigkeit,
EK8 – Bereitschaft zum Abschluss eines Rahmenvertrags,
EK9 – Gesunde Finanzielle Situation,
EK10 – Fähigkeit zur Koordination des Auftrags / Bezeichnung SPOC,
EK11 – Verfügbarkeit des angebotenen Personal,
EK12 – Arbeitsort im Grossraum Bern,
EK13 – Einsatzbereitschaft vor Ort auch ausserhalb der Bürozeiten und Wochenenden,
EK14 – Kommunikationssprache Deutsch,
EK15 – Kontinuität / Austausch von Mitarbeitenden,
EK16 – Bereitschaft für Wartung & Support 7x24h,
EK17 – Sicherstellen von Aus- und Weiterbildung,
EK18 – Fähigkeit ganze Vorhaben selbständig abzuwickeln,
EK19 – Bereitschaft und Fähigkeit (Nachweis von Prozesse resp. SLA) einen Wartungsvertrag abzuschließen
EK20 – Bereitschaft die technische Infrastruktur der BLS anzuwenden,
EK21 – Bereitschaft in gemischten Teams zu arbeiten,
EK22 – Testlabor Mobile.
Los 2 Integration:
EK1 – Handelsregisterauszug,
EK2 – Betreibungsregisterauszug,
EK3 – Ausgefülltes Formular „Selbstdeklaration“,
EK4 – Nachweis Personalverleih,
EK5 – Geschäftsberichte,
EK6 – Verfügbare Personalressourcen,
EK7 – Bereitschaft zum Abschluss eines Rahmenvertrags,
EK8 – Gesunde Finanzielle Situation,
EK9 – Fähigkeit zur Koordination des Auftrags / Bezeichnung SPOC,
EK10 – Verfügbarkeit des angebotenen Personal,
EK11 – Arbeitsort im Grossraum Bern,
EK12 – Einsatzbereitschaft vor Ort auch ausserhalb der Bürozeiten und Wochenenden,
EK13 – Kommunikationssprache Deutsch,
EK14 – Kontinuität / Austausch von Mitarbeitenden,
EK15 – Bereitschaft für Wartung & Support 7x24h,
EK16 – Sicherstellen von Aus- und Weiterbildung,
EK17 – Fähigkeit ganze Vorhaben selbständig abzuwickeln,
EK18 – Bereitschaft und Fähigkeit (Nachweis von Prozesse resp. SLA) einen Wartungsvertrag abzuschließen
EK19 – Bereitschaft die technische Infrastruktur der BLS anzuwenden,
EK20 – Bereitschaft in gemischten Teams zu arbeiten,
EK21 – Referenzen – Kenntnisse in WSO2.
Los 3 Backend:
EK1 – Handelsregisterauszug,
EK2 – Betreibungsregisterauszug,
EK3 – Ausgefülltes Formular „Selbstdeklaration“,
EK4 – Nachweis Personalverleih,
EK5 – Geschäftsberichte,
EK6 – Verfügbare Personalressourcen,
EK7 – Ausrichtung der Geschäftstätigkeit,
EK8 – Bereitschaft zum Abschluss eines Rahmenvertrags,
EK9 – Gesunde Finanzielle Situation,
EK10 – Fähigkeit zur Koordination des Auftrags / Bezeichnung SPOC,
EK11 – Verfügbarkeit des angebotenen Personal,
EK12 – Arbeitsort im Großraum Bern,
EK13 – Einsatzbereitschaft vor Ort auch außerhalb der Bürozeiten und Wochenenden,
EK14 – Kommunikationssprache Deutsch,
EK15 – Kontinuität / Austausch von Mitarbeitenden,
EK16 – Bereitschaft für Wartung & Support 7x24h,
EK17 – Sicherstellen von Aus- und Weiterbildung,
EK18 – Fähigkeit ganze Vorhaben selbständig abzuwickeln,
EK19 – Bereitschaft und Fähigkeit (Nachweis von Prozesse resp. SLA) einen Wartungsvertrag abzuschließen
EK20 – Bereitschaft die technische Infrastruktur der BLS anzuwenden,
EK21 – Bereitschaft in gemischten Teams zu arbeiten.
III.1.4) Objektive Teilnahmeregeln und -kriterien
III.1.5) Angaben zu vorbehaltenen Aufträgen
III.1.6) Geforderte Kautionen oder Sicherheiten:
III.1.7) Wesentliche Finanzierungs- und Zahlungsbedingungen und/oder Hinweise auf Vorschriften, in denen sie enthalten sind:
III.1.8) Rechtsform, die die Unternehmensgruppe, der der Auftrag erteilt wird, haben muss:
III.2) Bedingungen für den Auftrag
III.2.1) Angaben zu einem besonderen Berufsstand
III.2.2) Bedingungen für die Ausführung des Auftrags:
III.2.3) Für die Ausführung des Auftrags verantwortliches Personal
Abschnitt IV: Verfahren
IV.1) Beschreibung
IV.1.1) Verfahrensart
Offenes Verfahren
IV.1.3) Angaben zur Rahmenvereinbarung oder zum dynamischen Beschaffungssystem
IV.1.4) Angaben zur Verringerung der Zahl der Wirtschaftsteilnehmer oder Lösungen im Laufe der Verhandlung bzw. des Dialogs
IV.1.6) Angaben zur elektronischen Auktion
IV.1.8) Angaben zum Beschaffungsübereinkommen (GPA) Der Auftrag fällt unter das Beschaffungsübereinkommen: ja
IV.2) Verwaltungsangaben
IV.2.1) Frühere Bekanntmachung zu diesem Verfahren
IV.2.2) Schlusstermin für den Eingang der Angebote oder Teilnahmeanträge
Tag: 27/02/2017
Ortszeit: 17:00
IV.2.3) Voraussichtlicher Tag der Absendung der Aufforderungen zur Angebotsabgabe bzw. zur Teilnahme an ausgewählte Bewerber
IV.2.4) Sprache(n), in der (denen) Angebote oder Teilnahmeanträge eingereicht werden können:
Deutsch
IV.2.6) Bindefrist des Angebots
Das Angebot muss gültig bleiben bis: 31/12/2017
IV.2.7) Bedingungen für die Öffnung der Angebote
Tag: 28/02/2017
Ortszeit: 10:00
Ort:
Bern.
Angaben über befugte Personen und das Öffnungsverfahren:
Die Offertöffnung ist nicht öffentlich. Das Öffnungsprotokoll wird nicht veröffentlicht.
Abschnitt VI: Weitere Angaben
VI.1) Angaben zur Wiederkehr des Auftrags
Dies ist ein wiederkehrender Auftrag: nein
VI.2) Angaben zu elektronischen Arbeitsabläufen
VI.3) Zusätzliche Angaben:
Teilangebote sind zugelassen.
Voraussetzungen für nicht dem WTO-Abkommen angehörende Länder: keine.
Geschäftsbedingungen: Die BLS akzeptiert keine Allgemeinen Geschäftsbedingungen der Anbieter.
Verhandlungen: Reine Abgebotsrunden werden nicht durchgeführt. Technische Angebotsbereinigungen werden vorbehalten. Bei neuen Erkenntnissen kann aufgrund der Bereinigung ein neues Preisangebot entstehen. Verhandlungen bezüglich Inhalt, Vollständigkeit und / oder Plausibilität der eingereichten Angebote bleiben vorbehalten.
Verfahrensgrundsätze: Die Auftraggeberin vergibt öffentliche Aufträge für Leistungen in der Schweiz nur an Anbieterinnen und Anbieter, welche die Einhaltung der Arbeitsschutzbestimmungen und der Arbeitsbedingungen für Arbeitnehmer und Arbeitnehmerinnen sowie die Lohngleichheit für Mann und Frau gewährleisten.
Sonstige Angaben: Vorbehalten bleiben in jedem Falle die Kreditgenehmigung und die Zustimmung sämtlicher zuständiger Organe. Gemäß Art. 30 VöB ist die BLS berechtigt, das Verfahren abzubrechen oder zu wiederholen.
Rechtsmittelbelehrung: Gegen diese Publikation kann gemäß Art. 30 BöB innerhalb von 20 Tagen seit Eröffnung schriftlich Beschwerde beim Bundesverwaltungsgericht, Postfach, 9023 St. Gallen, erhoben werden. Die Beschwerde ist im Doppel einzureichen und hat die Begehren, deren Begründung mit Angabe der Beweismittel sowie die Unterschrift der beschwerdeführenden Person oder ihrer Vertretung zu enthalten. Eine Kopie der vorliegenden Publikation und vorhandene Beweismittel sind beizulegen.
Nationale Referenz-Publikation: Simap vom 16.1.2017, Dok. 948259.
Gewünschter Termin für schriftliche Fragen bis: 3.2.2017.
VI.4) Rechtsbehelfsverfahren/Nachprüfungsverfahren
VI.4.1) Zuständige Stelle für Rechtsbehelfs-/Nachprüfungsverfahren
Bundesverwaltungsgericht
Postfach
St. Gallen
9023
Schweiz
VI.4.2) Zuständige Stelle für Schlichtungsverfahren
VI.4.3) Einlegung von Rechtsbehelfen
VI.4.4) Stelle, die Auskünfte über die Einlegung von Rechtsbehelfen erteilt
VI.5) Tag der Absendung dieser Bekanntmachung:
16/01/2017
FONTE: GUUE
up
14 indice die Schweiz-Unterseen: Softwarepaket für die Unternehmensressourcenplanung (ERP) 2017/S 014-022974
Auftragsbekanntmachung
Dienstleistungen
Richtlinie 2014/24/EU
Abschnitt I: Öffentlicher Auftraggeber
I.1) Name und Adressen
Spitäler Frutigen Meiringen Interlaken AG
Weissenaustraße 27
Unterseen
3800
Schweiz
Kontaktstelle(n): Peter Wyss
E-Mail: peter.wyss@spitalfmi.ch
NUTS-Code: CH0
Internet-Adresse(n):
Hauptadresse: https://www.simap.ch
Adresse des Beschafferprofils: www.spitalfmi.ch
I.2) Gemeinsame Beschaffung
I.3) Kommunikation
Der Zugang zu den Auftragsunterlagen ist eingeschränkt. Weitere Auskünfte sind erhältlich unter: http://www.simap.ch/shabforms/servlet/Search?NOTICE_NR=949521
Weitere Auskünfte erteilen/erteilt die oben genannten Kontaktstellen
Angebote oder Teilnahmeanträge sind einzureichen an folgende Anschrift:
Spitäler Frutigen Meiringen Interlaken AG „Offerte ERP-System – nicht öffnen“
Weissenaustraße 27
Unterseen
3800
Schweiz
Kontaktstelle(n): Peter Wyss
E-Mail: peter.wyss@spitalfmi.ch
NUTS-Code: CH0
Internet-Adresse(n):
Hauptadresse: https://www.simap.ch
I.4) Art des öffentlichen Auftraggebers
Regional- oder Kommunalbehörde
I.5) Haupttätigkeit(en) Gesundheit
Abschnitt II: Gegenstand
II.1) Umfang der Beschaffung
II.1.1) Bezeichnung des Auftrags:
Beschaffung und Einführung eines neuen ERP-Systems (Enterprise Resource Planning).
II.1.2) CPV-Code Hauptteil
48451000
II.1.3) Art des Auftrags
Dienstleistungen
II.1.4) Kurze Beschreibung:
Die Spitäler fmi AG (fmi) plant die Konzeption und Realisierung eines neuen ERP-Systems (ERP = Enterprise Resource Planning). Dieses ERP-System muss die Prozesse für das Finanzmanagement, die Finanzbuchhaltung, das Controlling, das Personalmanagement, die Patientenadministration, die Patientenabrechnung, die Informatik, die Logistik, die Spitalpharmazie, die Codierung und das Management-Informationssystem umfassen. Mit dem ERP-System sollen möglichst alle Prozesse und Funktionen der Unternehmensführung integriert werden. Das ERP-System wird durch einen Generalunternehmer beschafft und muss in die bestehende Systemlandschaft mit Klinikinformationssystem, Institutssysteme und einem Universalarchiv integriert werden. Die Betriebsaufnahme ist auf den 1.1.2019 geplant, der Betrieb des ERP-Systems soll in der Spitäler fmi AG (kein externes Rechenzentrum) erfolgen.
II.1.5) Geschätzter Gesamtwert
II.1.6) Angaben zu den Losen
Aufteilung des Auftrags in Lose: nein
II.2) Beschreibung
II.2.1) Bezeichnung des Auftrags:
II.2.2) Weitere(r) CPV-Code(s) 72000000
II.2.3) Erfüllungsort
NUTS-Code: CH0
Hauptort der Ausführung:
Spitäler fmi AG, Unterseen.
II.2.4) Beschreibung der Beschaffung:
Die Spitäler fmi AG (fmi) plant die Konzeption und Realisierung eines neuen ERP-Systems (ERP = Enterprise Resource Planning). Dieses ERP-System muss die Prozesse für das Finanzmanagement, die Finanzbuchhaltung, das Controlling, das Personalmanagement, die Patientenadministration, die Patientenabrechnung, die Informatik, die Logistik, die Spitalpharmazie, die Codierung und das Management-Informationssystem umfassen. Mit dem ERP-System sollen möglichst alle Prozesse und Funktionen der Unternehmensführung integriert werden. Das ERP-System wird durch einen Generalunternehmer beschafft und muss in die bestehende Systemlandschaft mit Klinikinformationssystem, Institutssysteme und einem Universalarchiv integriert werden. Die Betriebsaufnahme ist auf den 1.1.2019 geplant, der Betrieb des ERP-Systems soll in der Spitäler fmi AG (kein externes Rechenzentrum) erfolgen.
II.2.5) Zuschlagskriterien
Der Preis ist nicht das einzige Zuschlagskriterium; alle Kriterien sind nur in den Beschaffungsunterlagen aufgeführt
II.2.6) Geschätzter Wert
II.2.7) Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Beginn: 01/08/2017
Ende: 31/03/2019
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10) Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11) Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:
Gemäß Ausschreibungsunterlagen.
II.2.12) Angaben zu elektronischen Katalogen
II.2.13) Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14) Zusätzliche Angaben
Abschnitt III: Rechtliche, wirtschaftliche, finanzielle und technische Angaben
III.1) Teilnahmebedingungen
III.1.1) Befähigung zur Berufsausübung einschließlich Auflagen hinsichtlich der Eintragung in einem Berufs- oder Handelsregister
III.1.2) Wirtschaftliche und finanzielle Leistungsfähigkeit
Eignungskriterien gemäß Auftragsunterlagen
III.1.3) Technische und berufliche Leistungsfähigkeit
Eignungskriterien gemäß Auftragsunterlagen
III.1.5) Angaben zu vorbehaltenen Aufträgen
III.2) Bedingungen für den Auftrag
III.2.1) Angaben zu einem besonderen Berufsstand
III.2.2) Bedingungen für die Ausführung des Auftrags:
III.2.3) Für die Ausführung des Auftrags verantwortliches Personal
Abschnitt IV: Verfahren
IV.1) Beschreibung
IV.1.1) Verfahrensart
Offenes Verfahren
IV.1.3) Angaben zur Rahmenvereinbarung oder zum dynamischen Beschaffungssystem
IV.1.4) Angaben zur Verringerung der Zahl der Wirtschaftsteilnehmer oder Lösungen im Laufe der Verhandlung bzw. des Dialogs
IV.1.6) Angaben zur elektronischen Auktion
IV.1.8) Angaben zum Beschaffungsübereinkommen (GPA) Der Auftrag fällt unter das Beschaffungsübereinkommen: ja
IV.2) Verwaltungsangaben
IV.2.1) Frühere Bekanntmachung zu diesem Verfahren
IV.2.2) Schlusstermin für den Eingang der Angebote oder Teilnahmeanträge
Tag: 14/03/2017
Ortszeit: 12:00
IV.2.3) Voraussichtlicher Tag der Absendung der Aufforderungen zur Angebotsabgabe bzw. zur Teilnahme an ausgewählte Bewerber
IV.2.4) Sprache(n), in der (denen) Angebote oder Teilnahmeanträge eingereicht werden können:
Deutsch
IV.2.6) Bindefrist des Angebots
Das Angebot muss gültig bleiben bis: 30/06/2019
IV.2.7) Bedingungen für die Öffnung der Angebote
Tag: 14/03/2017
Ortszeit: 13:30
Ort:
Spitäler fmi AG, 3800 Unterseen.
Angaben über befugte Personen und das Öffnungsverfahren:
Die Offertöffnung ist nicht öffentlich.
Abschnitt VI: Weitere Angaben
VI.1) Angaben zur Wiederkehr des Auftrags
Dies ist ein wiederkehrender Auftrag: nein
VI.2) Angaben zu elektronischen Arbeitsabläufen
VI.3) Zusätzliche Angaben:
Teilangebote sind nicht zugelassen.
Rechtsmittelbelehrung: Diese Ausschreibung kann innerhalb von 10 Tagen seit ihrer Publikation auf www.simap.ch mit Beschwerde bei der Gesundheits- und Fürsorgedirektion des Kantons Bern, Rathausgasse 1, 3011 Bern, angefochten werden. Eine allfällige Beschwerde muss einen Antrag, die Angabe von Tatsachen und Beweismitteln, eine Begründung sowie eine Unterschrift enthalten. Die angefochtene Ausschreibung und greifbare Beweismittel sind beizulegen.
Nationale Referenz-Publikation: Simap vom 17.1.2017, Dok. 949521
Gewünschter Termin für schriftliche Fragen bis: 20.2.2017.
VI.4) Rechtsbehelfsverfahren/Nachprüfungsverfahren
VI.4.1) Zuständige Stelle für Rechtsbehelfs-/Nachprüfungsverfahren
Bundesverwaltungsgericht
Postfach
St. Gallen
9023
Schweiz
VI.4.2) Zuständige Stelle für Schlichtungsverfahren
VI.4.3) Einlegung von Rechtsbehelfen
VI.4.4) Stelle, die Auskünfte über die Einlegung von Rechtsbehelfen erteilt
VI.5) Tag der Absendung dieser Bekanntmachung:
17/01/2017
FONTE: GUUE
up
15 indice Italia-Frascati: Apparecchiatura elettronica
2017/S 018-029376
Bando di gara
Forniture
Direttiva 2014/24/UE
Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
I.1) Denominazione e indirizzi
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
Via E. Fermi 40
Frascati (Roma) 00044
Italia
Persona di contatto: dr.ssa Michela Pischedda (RUP) Tel.: +39 0512095470
E-mail: pischeddarup@pec.infn.it
Fax: +39 0512095477
Codice NUTS: ITE43
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.ac.infn.it
I.2) Appalto congiunto
I.3) Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.ac.infn.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5) Principali settori di attività
Altre attività: ricerca scientifica
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Atto GE n. 11243 del 18.1.2017 accordo quadro Fornitura a catalogo di materiale elettronico scientifico, per tutte le strutture dell'INFN, suddiviso in 3 lotti.
II.1.2) Codice CPV principale
31710000
II.1.3) Tipo di appalto
Forniture
II.1.4) Breve descrizione:
Accordi Quadro con un unico operatore economico per la fornitura a catalogo di materiale elettronico scientifico suddivisa in 3 lotti. Lotto 1 CIG 6938455233 Strumentazione elettrica ed elettronica di alimentazione per esperimenti di fisica. Lotto 2 CIG 6938469DBD Strumentazione elettronica analogica per esperimenti di fisica. Lotto 3 CIG 693847203B Strumentazione elettronica digitale per esperimenti di Fisica Powered Crates.
II.1.5) Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 6 030 000.00 EUR
II.1.6) Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per tutti i lotti
Numero massimo di lotti che possono essere aggiudicati a un offerente: 3
II.2) Descrizione
II.2.1) Denominazione:
CIG 6938455233
Lotto n.: 1
II.2.2) Codici CPV supplementari
31154000
II.2.3) Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
II.2.4) Descrizione dell'appalto:
Strumentazione elettrica ed elettronica di alimentazione per esperimenti di fisica.
II.2.5) Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: Offerta tecnica come indicato più specificamente nei documenti di gara / Ponderazione: 65
Prezzo - Ponderazione: 35
II.2.6) Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 2 030 000.00 EUR
II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 48
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10) Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11) Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14) Informazioni complementari
II.2) Descrizione
II.2.1) Denominazione:
CIG 6938469DBD
Lotto n.: 2
II.2.2) Codici CPV supplementari
31710000
II.2.3) Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
II.2.4) Descrizione dell'appalto:
Strumentazione elettronica analogica per esperimenti di fisica.
II.2.5) Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: Offerta tecnica come indicato più specificamente nei documenti di gara / Ponderazione: 65
Prezzo - Ponderazione: 35
II.2.6) Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 2 200 000.00 EUR
II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 48
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10) Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11) Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14) Informazioni complementari
II.2) Descrizione
II.2.1) Denominazione:
CIG 693847203B
Lotto n.: 3
II.2.2) Codici CPV supplementari
31712113
II.2.3) Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
II.2.4) Descrizione dell'appalto:
Strumentazione elettronica digitale per esperimenti di Fisica Powered Crates.
II.2.5) Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: Offerta tecnica come indicato più specificamente nei documenti di gara / Ponderazione: 65
Prezzo - Ponderazione: 35
II.2.6) Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 800 000.00 EUR
II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 48
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10) Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11) Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14) Informazioni complementari
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni di partecipazione
III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:
Ciascun candidato, unitamente all'offerta, dovrà presentare domanda di partecipazione con dichiarazione del legale rappresentante resa ai sensi del D.P.R. 445/2000 attestando: — di non trovarsi nelle situazioni previste dall'articolo 80, commi 1, 2, 4 e 5 del d.lgs. 50/2016; — di possedere i requisiti di idoneità professionale di cui all'art. 83, comma 3 del d.lgs. 50/2016; — l'insussistenza delle condizioni ostative alla partecipazione alle gare di cui all'art. 53, comma 16 ter, del D. Lgs. n. 165/2001 (qualora emerga tale situazione sarà disposta l'esclusione dalla gara e l'obbligo di restituire eventuali compensi illegittimamente percepiti ed accertati in esecuzione dell'affidamento); — il possesso della certificazione ISO 9001:2008 o 9001:2015, attinente l'oggetto della fornitura ed in corso di validità, rilasciata da un organismo di certificazione accreditato da Accredia o da altro Ente di accreditamento europeo o internazionale ai sensi dell'art. 93, comma 7 del D. Lgs. 50/2016; — il possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnica, con la possibilità di utilizzare i modelli messi a disposizione dalla stazione appaltante. In caso di RTC, Consorzi ordinari, GEIE, Reti di Imprese la dichiarazione dovrà essere presentata da ciascun operatore economico.
III.1.2) Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
Il candidato dovrà dichiarare di aver realizzato negli ultimi 3 esercizi finanziari approvati alla data di pubblicazione del bando un fatturato minimo annuo non inferiore a 507 500 EUR per il Lotto 1, 550 000 EUR per il Lotto 2, 450 000 EUR per il Lotto 3, (IVA esclusa). In caso di RTC e Consorzi Ordinari costituendi la dichiarazione dovrà essere sottoscritta da tutti gli operatori economici partecipanti. In caso di avvalimento per il requisito di cui al punto III.1.2, dovranno essere presentate le dichiarazioni e la documentazione previste dall'art. 89 del D.lgs. 50/2016 con la specificazione dell'impegno dell'ausiliaria a mettere a disposizione dell'impresa ausiliata la propria complessiva solidità finanziaria e il proprio patrimonio esperienziale.
III.1.3) Capacità professionale e tecnica
III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Sezione IV: Procedura
IV.1) Descrizione
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2) Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 07/03/2017
Ora locale: 12:00
IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte
Data: 14/03/2017
Ora locale: 10:00
Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:
La data di apertura delle offerte è meramente indicativa. Verificare sul sito www.ac.infn.it le informazioni relative alla data effettiva.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3) Informazioni complementari:
Cauzioni e garanzie richieste: l'offerta deve essere corredata da una garanzia provvisoria ai sensi dell'art. 93 D. Lgs. 50/2016 per ogni singolo lotto, come dettagliato nel Disciplinare. Modalità di consegna: il plico, che dovrà recare all'esterno, pena l'esclusione, l'indicazione del mittente (compreso il domicilio eletto per le comunicazioni e l'indirizzo di posta elettronica — PEC per gli operatori economici italiani) e la dicitura: «Atto GE n. 11243 del 18.1.2017 — Fornitura a catalogo di materiale elettronico scientifico; CIG ....................(inserire i CIG relativi ai lotti ai quali si partecipa)», dovrà essere inviato a mezzo raccomandata A/R del servizio postale o agenzia di recapito o corriere autorizzato all'indirizzo indicato al punto I.3. L'INFN non sarà responsabile per eventuali disguidi. Le modalità di compilazione dell'offerta, di svolgimento della gara e di richiesta di chiarimenti sono dettagliate nel Disciplinare di gara. È accettato il Documento Unico di Gara Europeo, debitamente completato e adeguato a quanto richiesto dalla lex specialis di gara. La sanzione pecuniaria ai sensi dell'art. 83, comma 9 D. Lgs. 50/2016, è fissata nella misura dell'uno per mille dell'importo a base di gara calcolato sui lotti ai quali si partecipa. Subappalto non consentito. La stazione appaltante, ai sensi dell'art. 216, comma 13, del D. Lgs. 50/2016 e della Delibera AVCP n. 111/2012, utilizzerà il sistema AVCPass per la comprova del possesso dei requisiti di carattere generale ed economico-finanziario, pertanto tutti i soggetti interessati a partecipare alla procedura devono obbligatoriamente registrarsi al sistema sul Portale ANAC e acquisire il PassOE relativo alla presente procedura. Le domande di partecipazione non vincolano l'INFN all'espletamento della gara. L'INFN si riserva il diritto di non procedere ad aggiudicazione se nessuna offerta risulta conveniente ed idonea. Le spese relative alla pubblicazione del bando (non superiori a 660 EUR IVA esclusa), applicandosi il regime di cui all'art. 66, comma 7, del D. Lgs. 163/2006, ai sensi dell'art. 216, comma 11, D. Lgs. 50/2016 e dell'art. 9 del d.l. 30.12.2016 n. 244, sono a carico dell'aggiudicatario e dovranno essere rimborsate alla stazione appaltante entro il termine di 60 giorni dall'aggiudicazione. Il contratto stipulato a seguito dell'aggiudicazione non prevederà alcuna clausola compromissoria. L'INFN si conforma al D. lgs. n. 196/03 nel trattamento, anche con strumenti informatici, dei dati personali conferiti per la partecipazione alla presente procedura. Responsabili del trattamento dei dati: Direttore della Direzione Affari Contrattuali e Direttori delle strutture dell'INFN interessate dall'appalto.
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR
Roma
Italia
VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3) Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:
Ai sensi del D.lgs. n. 104/2010.
VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
23/01/2017
FONTE: GUUE 26/01/2017 S 18
up
16 indice Italia-Roma: Apparecchiature informatiche
2017/S 017-028953
Avviso di gara – Settori speciali
Forniture
Direttiva 2004/17/CE
Sezione I: Ente aggiudicatore
I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto
Compagnia Trasporti Laziali — Società Regionale — SpA
Via B. Alimena 105
Punti di contatto: Servizio Acquisti, Gare e Contratti
All'attenzione di: avv. Antonella Pucci
00173 Roma
Italia
Telefono: 06.72.05.28.53
Indirizzi internet:
Indirizzo del profilo di committente: www.cotral.bravosolution.com
Ulteriori informazioni sono disponibili presso: Compagnia Trasporti Laziali — Società Regionale — SpA
Via B. Alimena 105
Punti di contatto: Servizio Acquisti, Gare e Contratti
All'attenzione di: avv. Antonella Pucci
00173 Roma
Italia
Telefono: 06 / 72.05.28.53/29.10
Indirizzo internet: www.cotral.bravosolution.com
Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: Compagnia Trasporti Laziali — Società Regionale — SpA
Via B. Alimena 105
00173 Roma
Italia
Indirizzo internet: www.cotral.bravosolution.com
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: Compagnia Trasporti Laziali — Società Regionale — SpA
Via B. Alimena 105
00173 Roma
Italia
Indirizzo internet: www.cotral.bravosolution.com
I.2) Principali settori di attività
Servizi di ferrovia urbana, tram, filobus o bus
I.3) Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori
L'ente aggiudicatore acquista per conto di altri enti aggiudicatori: no
Sezione II: Oggetto dell'appalto
II.1) Descrizione
II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore:
Appalto per l'affidamento della fornitura di dotazioni hardware per verificatori.
II.1.2) Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Forniture
Acquisto
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Sede legale, impianti e depositi del Committente individuati nel Capitolato Speciale.
Codice NUTS
II.1.3) Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA) L'avviso riguarda un appalto pubblico
II.1.4) Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti:
Appalto per l'affidamento della fornitura di dotazioni hardware per verificatori.
II.1.6) Vocabolario comune per gli appalti (CPV) 30230000
II.1.7) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): no
II.1.8) Informazioni sui lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per un solo lotto
II.1.9) Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: no
II.2) Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1) Quantitativo o entità totale:
Importo complessivo presunto dell'appalto: 250 000 EUR, oltre IVA. Gli oneri della sicurezza, non soggetti a ribasso d'asta, sono pari a 0 EUR.
Valore stimato, IVA esclusa: 250 000 EUR
II.2.2) Opzioni
Opzioni: no
II.2.3) Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni relative all'appalto
III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste:
Dovrà essere costituita una cauzione provvisoria pari ai 2 % dell'importo presunto relativo a ciascun lotto per il quale si partecipa, secondo le modalità specificate nelle Norme di gara e contrattuali.
III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
III.1.4) Altre condizioni particolari:
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: no
III.2) Condizioni di partecipazione
III.2.1) Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Sono ammessi a partecipare i soggetti di cui all'art. 45 del D.Lgs. 50/2016.
a) Possesso dei requisiti di ordine generale: insussistenza delle cause di esclusione previste dalle seguenti norme:
— art. 80 del D.Lgs. 50/2016,
— art. 37 del D.L. 3.5.2010, n. 78 per gli operatori economici ivi descritti.
b) Possesso dei requisiti di idoneità professionale ai sensi dell'art. 83 del D.Lgs. 50/2016:
1) iscrizione nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura per l'attività inerente al presente appalto o, per le Imprese di altro Stato membro UE non residenti in Italia, analoga iscrizione sulla base della legislazione dello Stato in cui hanno sede legale, ai sensi dell'art. 83, comma 3 dei D.Lgs. n. 50/2016;
nel caso di Raggruppamento Temporaneo di Imprese i requisiti di cui ai punti a) e b) devono essere posseduti in proprio d a ciascuna Impresa partecipante.
c) Dichiarazione di aver ricevuto tutta la documentazione necessaria alla partecipazione alla gara mediante le modalità specificate nelle Norme di Gara e Contrattuali;
d) non è ammesso il ricorso all'istituto dell'avvalimento ai sensi dell'art. 89 del D.Lgs. n. 50/2016;
e) è possibile procedere al subappalto, ai sensi dell'art. 105 del D.Lgs. n. 50/2016, nel rispetto delle modalità specificate nelle Norme di Gara e Contrattuali. È obbligatoria l'indicazione della terna dei subappaltatori.
Ai sensi della Legge 114/2014, l'esclusione dalla gara verrà disposta nelle ipotesi previste nelle Norme di Gara e Contrattuali. Si applica l'art. 83, comma 9 del D.Lgs. n. 50/2016. A tale scopo la stazione appaltante applicherà la sanzione pecuniaria nella misura dell'uno per mille dell'importo di gara.
III.2.2) Capacità economica e finanziaria
III.2.3) Capacità tecnica
III.2.4) Informazioni concernenti appalti riservati
III.3) Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1) Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: no
III.3.2) Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali del personale incaricato della prestazione del servizio: no
Sezione IV: Procedura
IV.1) Tipo di procedura
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.2) Criteri di aggiudicazione
IV.2.1) Criteri di aggiudicazione
Prezzo più basso
IV.2.2) Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3) Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1) Numero di riferimento attribuito al dossier dall'ente aggiudicatore:
Bando n. 1/2017
IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e la documentazione complementare
(ad eccezione del sistema dinamico di acquisizione) Documenti a pagamento: no
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
22.2.2017 - 12:00
IV.3.5) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.
IV.3.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.3.7) Modalità di apertura delle offerte
Data: 28.2.2017 - 10:00
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
L'esame della documentazione amministrativa e l'apertura delle offerte economiche avverranno in seduta pubblica.
La seduta pubblica propedeutica all'esame della documentazione amministrativa ed all'apertura delle offerte economiche, sarà celebrata presso la Cotral SpA, Via B. Alimena 105 — 00173 Roma, in data 28.2.2017, ore 10:00.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2) Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3) Informazioni complementari:
II.1.2) Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Codice NUTS: ITI4
IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e la documentazione complementare
La documentazione di gaia è scaricabile dal sito Cotral www.cotralspa.it, Area Business, sezione Bandi di gara oppure dal Portale Acquisti Co.Tra.L. www.cotral.bravosolution.com., previa registrazione secondo le modalità specificate nelle Norme di Gara e Contrattuali.
VI.3) Informazioni complementari
CIG: 6939440F08: RUP: Massimo Ronchi
Ulteriori informazioni sugli ambienti e sulle strumentazioni informatiche necessarie per concorrere alla presente procedura sono dettagliate nelle Norme di gara e Contrattuali.
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR del Lazio, Presidente della Repubblica
Roma
Italia
Telefono: 06/ 328721
Fax: 06/ 32872310
VI.4.2) Presentazione di ricorsi
Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: 60 giorni, per il ricorso al TAR e 120 giorni per il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, dalla data di notificazione o comunicazione dell'atto impugnato da quando l'interessato ne abbia avuta piena conoscenza o, per gli atti di cui non è richiesta la notifica individuale, dalla data in cui sia scaduto il termine per la pubblicazione, se questa sia prevista da disposizione di legge o di regolamento.
VI.4.3) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
13.1.2017
FONTE: GUUE 25/01/2017 S 17
up
17 indice Italia-Roma: Macchine per l'elaborazione di dati (hardware) 2017/S 017-028950
Avviso di gara – Settori speciali
Forniture
Direttiva 2004/17/CE
Sezione I: Ente aggiudicatore
I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto
ENAV SpA
Via Salaria 716
All'attenzione di: dr. Giovanni Vasta
00138 Roma
Italia
Telefono: +39 0681662985
Posta elettronica: giovanni.vasta@enav.it
Fax: +39 0681662500
Indirizzi internet:
Indirizzo generale dell'ente aggiudicatore: http://www.enav.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.enav.it
Presentazione per via elettronica di offerte e richieste di partecipazione: https://www.pleiade.it/enav/sourcing
Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati
I.2) Principali settori di attività
Attività connesse agli aeroporti
I.3) Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori
L'ente aggiudicatore acquista per conto di altri enti aggiudicatori: sì
Techno Sky
Via del Casale Cavallari 200
00156 Roma
Italia
Sezione II: Oggetto dell'appalto
II.1) Descrizione
II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore:
Gara Comunitaria a procedura aperta indetta da ENAV SpA, in nome e per conto della Controllata Techno Sky, ai sensi del D.Lgs. n. 50/2016, per l'affidamento di un Accordo Quadro avente ad oggetto un set di prodotti tecnologici finalizzati alla fornitura di Elaboratori. Codice CIG: 69036575FA.
II.1.2) Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Forniture
Acquisto
Codice NUTS ITE43
II.1.3) Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA) L’avviso riguarda la conclusione di un accordo quadro
II.1.4) Informazioni relative all'accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore
Durata dell'accordo quadro
Durata in mesi: 48
Valore totale stimato degli acquisti per l'intera durata dell'accordo quadro
Valore stimato, IVA esclusa: 5 340 000 EUR
II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti:
Forma oggetto del presente appalto, l'aggiudicazione di un Accordo Quadro attraverso il quale verranno acquisiti, da parte della Controllata Techno Sky, un set di prodotti tecnologici, dettagliatamente indicati ed individuati nelle Specifiche Tecniche di Gara, funzionali alla fornitura di Elaboratori.
II.1.6) Vocabolario comune per gli appalti (CPV) 30210000
II.1.7) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): no
II.1.8) Informazioni sui lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9) Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: sì
II.2) Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1) Quantitativo o entità totale:
Il valore complessivo massimo presunto della Fornitura e conseguentemente dell'Accordo Quadro, in considerazione della sua durata contrattuale pari a 4 anni dalla relativa sottoscrizione, è stimato in 5 340 000 EUR. I singoli prezzi unitari a base d'asta dei prodotti a gara, non superabili a pena l'esclusione dalla gara stessa, sono indicati negli atti di gara. Non sono previsti oneri per la sicurezza anche derivanti da interferenze.
Valore stimato, IVA esclusa: 5 340 000 EUR
II.2.2) Opzioni
Opzioni: no
II.2.3) Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Durata in mesi: 48 (dall'aggiudicazione dell'appalto) Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni relative all'appalto
III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste:
Cauzione Provvisoria, Definitiva e Polizza RC nei termini e con le modalità indicate nel Disciplinare di Gara.
III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
Finanziato interamente con Fondi Aziendali della Controllata Techno Sky.
III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
Ai sensi dell'art. 45 e ss. del D.Lgs. 50/2016.
III.1.4) Altre condizioni particolari:
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: no
III.2) Condizioni di partecipazione
III.2.1) Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Con riferimento alle informazioni ed alle formalità necessarie per valutare la conformità ai Requisiti di gara, si rimanda a quanto statuito nel Disciplinare di gara e relativi Allegati.
III.2.2) Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Con riferimento alle informazioni ed alle formalità necessarie per valutare la conformità ai Requisiti di gara, si rimanda a quanto statuito nel Disciplinare di gara e relativi Allegati.
III.2.3) Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Con riferimento alle informazioni ed alle formalità necessarie per valutare la conformità ai Requisiti di gara, si rimanda a quanto statuito nel Disciplinare di gara e relativi Allegati.
III.2.4) Informazioni concernenti appalti riservati
III.3) Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1) Informazioni relative ad una particolare professione
III.3.2) Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Sezione IV: Procedura
IV.1) Tipo di procedura
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.2) Criteri di aggiudicazione
IV.2.1) Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati di seguito
1. Merito tecnico. Ponderazione 20
2. Prezzo. Ponderazione 80
IV.2.2) Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3) Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1) Numero di riferimento attribuito al dossier dall'ente aggiudicatore:
IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e la documentazione complementare
(ad eccezione del sistema dinamico di acquisizione) Documenti a pagamento: no
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
3.3.2017 - 12:00
IV.3.5) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.
IV.3.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 270 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.3.7) Modalità di apertura delle offerte
Luogo
Presso la Sede di Roma della Controllata ENAV denominata Techno Sky
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
Nel rispetto di quanto prescritto in tal senso nel Disciplinare di Gara.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2) Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3) Informazioni complementari:
La procedura sarà gestita interamente in via telematica e pertanto ciascun Concorrente deve poter disporre di un personal computer dotato di accesso alla rete Internet e di un indirizzo di posta elettronica certificata, le cui specifiche tecniche sono evidenziate all'interno dell'area informativa nel sito https://www.pleiade.it/enav/sourcing/ nel documento denominato «Regolamento e-Procurement». I concorrenti dovranno accedere al sistema telematico degli acquisti di ENAV all'indirizzo https://www.pleiade.it/ enav/sourcing/, e cliccando sul nome della gara potranno visualizzare il dettaglio della procedura. Al suddetto sito, accessibile anche attraverso l'indirizzo www.enav.it — sezione Bandi — E-Procurement, è disponibile tutta la documentazione di gara compreso il Disciplinare ed i relativi allegati. Ai sensi dell'art. 209 del D.Lgs. 50/16 si precisa che nel contratto non sarà contemplata la clausola compromissoria.
La data ed il luogo della prima seduta pubblica saranno comunicati mediante pubblicazione sul sistema telematico degli acquisti accessibile dal sito https://www.pleiade.it/enav/sourcing/, con almeno 3 giorni calendariali di anticipo. La data e il luogo di eventuali sedute pubbliche successive alla prima, ed ogni altra comunicazione in merito alla presente gara, verranno pubblicati con un anticipo di almeno 3 giorni calendariali sul citato sistema telematico. Il Responsabile del Procedimento, in fase di affidamento, è il Responsabile della Funzione Acquisti dott. Giovanni Vasta (tel. +39 0681661).
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR Lazio
Roma
Italia
VI.4.2) Presentazione di ricorsi
Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando,per le clausole del bando stesso immediatamente lesive.
VI.4.3) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
20.1.2017
FONTE: GUUE 25/01/2017 S 17
up
18 indice Italia-Roma: Servizi di stampa e affini
2017/S 017-028678
Bando di gara
Servizi
Direttiva 2004/18/CE
Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto
Equitalia SpA
Via Giuseppe Grezar 14
Punti di contatto: U.O. Procedure di gara
All'attenzione di: Federico Agamennone
00142 Roma
Italia
Telefono: +39 06989581
Posta elettronica: gare@pec.equitaliaspa.it
Indirizzi internet:
Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: www.gruppoequitalia.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.gruppoequitalia.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati
I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.3) Principali settori di attività
Altro: riscossione
I.4) Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no
Sezione II: Oggetto dell'appalto
II.1) Descrizione
II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
Procedura aperta per la conclusione di un Accordo Quadro, ai sensi dell'art. 54 del D.Lgs. n. 50 del 2016, finalizzato all'acquisizione del servizio di stampa dei documenti della riscossione.
II.1.2) Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi
Categoria di servizi n. 15: Servizi di editoria e di stampa in base a tariffa o a contratto
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Italia.
Codice NUTS IT
II.1.3) Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA) L’avviso riguarda la conclusione di un accordo quadro
II.1.4) Informazioni relative all'accordo quadro
Accordo quadro con diversi operatori
numero massimo di partecipanti all'accordo quadro previsto: 3
Durata dell'accordo quadro
Durata in mesi: 36
Valore totale stimato degli acquisti per l'intera durata dell'accordo quadro
Valore stimato, IVA esclusa: 10 676 920 EUR
II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
Con i primi tre Concorrenti che avranno offerto il prezzo più basso e che risulteranno aggiudicatari della procedura, Equitalia SpA sottoscriverà un Accordo Quadro avente ad oggetto i servizi di stampa, abbinamento, imbustamento, confezionamento e consegna dei documenti della riscossione agli Agenti della riscossione e/o agli operatori postali per il successivo recapito ai contribuenti.
II.1.6) Vocabolario comune per gli appalti (CPV) 79800000
II.1.7) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): sì
II.1.8) Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9) Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: no
II.2) Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1) Quantitativo o entità totale:
L'importo stimato dell'appalto è di 10 676 920 EUR, oltre IVA, di cui Euro 0 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso.
Valore stimato, IVA esclusa: 10 676 920 EUR
II.2.2) Opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni: Ai sensi dell'art. 106, comma 11, del D.Lgs. n. 50 del 2016, Equitalia SpA — nel corso dell'esecuzione dei servizi in affidamento — può prorogare la durata dell'Accordo Quadro. La proroga è limitata al tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente. In tal caso i Fornitori sono tenuti all'esecuzione delle prestazioni previste nell'Accordo Quadro agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per la stazione appaltante.
II.2.3) Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Durata in mesi: 36 (dall'aggiudicazione dell'appalto) Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni relative all'appalto
III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste:
L'offerta dei concorrenti deve essere corredata da una cauzione provvisoria, riportante le condizioni stabilite dall'art. 93 del D.Lgs. n. 50/2016, d'importo pari al 1 % dell'importo complessivo stimato posto a base di gara diviso per tre, in ragione del numero dei futuri aggiudicatari dell'Accordo ovvero d'importo pari a 35 590 EUR. La detta cauzione dovrà essere rilasciata secondo i termini e le modalità specificati nel disciplinare di gara e contenere l'impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria a titolo di cauzione definitiva per l'esecuzione del contratto. Per l'esecuzione del contratto: cauzione definitiva ai sensi dell'art. 103 del D.Lgs. 50/2016 nonché coperture assicurative come meglio specificato nel disciplinare di gara.
III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
Come previsto negli atti di gara.
III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
Come previsto nel disciplinare di gara.
III.1.4) Altre condizioni particolari
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: no
III.2) Condizioni di partecipazione
III.2.1) Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Ciascun concorrente dovrà possedere i seguenti requisiti:
A. Insussistenza delle cause di esclusione indicate dall'art. 80, del D.Lgs. n. 50 del 2016.
B. Iscrizione per attività inerenti l'oggetto dell'affidamento nel Registro delle Imprese o in uno dei registri professionali o commerciali dello Stato di residenza, se si tratta di uno Stato dell'UE, in conformità con quanto previsto dall'art. 83, comma 3, D.Lgs. n. 50 del 2016. In caso di partecipazione in R.T.I. o Consorzio i requisiti dovranno essere posseduti e dichiarati secondo quanto previsto dal disciplinare di gara.
III.2.2) Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Ciascun concorrente dovrà possedere i seguenti requisiti:
A. Aver realizzato un fatturato specifico minimo annuo, per ciascun anno degli ultimi 3 esercizi sociali approvati alla data di pubblicazione del Bando, relativo a servizi di stampa di documenti analoghi a quelli oggetto di gara, pari ad almeno 1 780 000 EUR, IVA esclusa. In caso di partecipazione in R.T.I. o Consorzio i requisiti dovranno essere posseduti e dichiarati secondo quanto previsto dal disciplinare di gara.
III.2.3) Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti:
Ciascun concorrente dovrà possedere i seguenti requisiti:
A. Possedere la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 o equivalente, in corso di validità, relativa ai servizi oggetto di gara, rilasciata da un ente di certificazione accreditato.
B. Possedere la certificazione di qualità ISO 27001:2005 (Sistema di gestione sicurezza delle informazioni) o equivalente, in corso di validità, relativa ai servizi oggetto di gara, rilasciata da un ente di certificazione accreditato.
C. Aver regolarmente eseguito, nel triennio antecedente alla data di pubblicazione del bando, uno o più contratti di servizi di stampa di documenti analoghi a quelli oggetto di gara per un numero complessivo almeno pari a 27 000 000, di cui almeno il 50 % relativo a documenti allestiti con avviso di ricevimento per spedizione mediante raccomandata AR o con relata;
D. Possesso della capacità produttiva (capacità di produzione e capacità di gestione della dimensione massima delle sotto-unità di lavorazione) pari a quella prevista al paragrafo 3 del Capitolato Tecnico o, in alternativa, di impegnarsi a conseguire e possedere detta capacità produttiva, in caso di aggiudicazione, prima delle verifiche tecniche previste dal paragrafo 8 del Capitolato Tecnico, ai fini dell'efficacia dell'aggiudicazione stessa.
In caso di partecipazione in R.T.I. o Consorzio i requisiti dovranno essere posseduti e dichiarati secondo quanto previsto dal disciplinare di gara.
III.2.4) Informazioni concernenti appalti riservati
III.3) Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1) Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: no
III.3.2) Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali del personale incaricato della prestazione del servizio: no
Sezione IV: Procedura
IV.1) Tipo di procedura
IV.1.1) Tipo di procedura
Aperta
IV.1.2) Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3) Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2) Criteri di aggiudicazione
IV.2.1) Criteri di aggiudicazione
Prezzo più basso
IV.2.2) Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3) Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1) Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
Documenti a pagamento: no
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
27.2.2017 - 12:00
IV.3.5) Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.
IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte
Data: 9.3.2017 - 11:00
Luogo:
Via G. Grezar 14 — 00151 Roma
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
Informazioni complementari sulle persone ammesse e la procedura di apertura: Nei termini e con le modalità specificati nel disciplinare di gara.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2) Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3) Informazioni complementari
1. Maggiori informazioni relative alle attività oggetto della gara nonché alle modalità di esecuzione dei servizi sono riportate negli atti di gara.
2. Ciascun Operatore economico è tenuto, anche ai sensi dell'art. 52 del D.Lgs. n. 50 del 2016, ad indicare nel DGUE l'indirizzo di posta elettronica certificata, il domicilio eletto. Equitalia SpA invierà le comunicazioni inerenti la presente procedura utilizzando la trasmissione a mezzo PEC.
3. Informazioni e chiarimenti sugli atti di gara possono essere richiesti alla PEC di cui al precedente punto I.1 nei termini e nelle modalità specificate nel disciplinare di gara.
4. L'importo della sanzione di cui all'art. 83, comma 9 del D.Lgs. n. 50 del 2016 è pari a 3 500 EUR.
5. Il subappalto è consentito nei limiti stabiliti dall'art. 105 del D.Lgs. n. 50 del 2016. L'indicazione della terna di subappaltatori non è richiesta in quanto trattasi di servizi per i quali è richiesta una particolare specializzazione.
6. Nell'Accordo quadro non sarà prevista la clausola compromissoria.
7. I componenti della commissione giudicatrice saranno individuati tramite sorteggio pubblico che si svolgerà il 2.3.2017 (ore 11:00) presso la sede di Equitalia indicata al precedente punto I.1.
8. Il Responsabile del Procedimento è il sig. Francesco Milo.
9. Il codice identificativo della gara (CIG) è: 69518418AB.
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio — Sez. Roma
Via Flaminia 189
00196 Roma
Italia
VI.4.2) Presentazione di ricorsi
Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: Contro il presente provvedimento è proponibile ricorso avanti il TAR entro 30 giorni dalla data della sua pubblicazione.
VI.4.3) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
Equitalia SpA, U.O. Procedure di Gara
Via Giuseppe Grezar 14
00142 Roma
Italia
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
20.1.2017
FONTE: GUUE 25/01/2017 S 17
up
19 indice Italia-Fiumicino: Servizi di sondaggi di opinione
2017/S 017-028316
Bando di gara – Servizi di pubblica utilità
Servizi
Direttiva 2014/25/UE
Sezione I: Ente aggiudicatore
I.1) Denominazione e indirizzi
Aeroporti di Roma SpA
Via dell'Aeroporto di Fiumicino 320
Fiumicino
00054
Italia
Persona di contatto: ing. Mauro Renato Longo
Tel.: +39 06659546469
E-mail: longo.m@adr.it
Codice NUTS: ITE43
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.adr.it
Indirizzo del profilo di committente: https://vendor.i-faber.com/adr
I.2) Appalto congiunto
I.3) Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://vendor.i-faber.com/adr
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://vendor.i-faber.com/adr
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.6) Principali settori di attività
Attività aeroportuali
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Servizio biennale di monitoraggio della qualità erogata e della qualità percepita negli aeroporti «L. da Vinci» di Fiumicino e «G.B. Pastine» di Ciampino — CIG: 694272778F.
II.1.2) Codice CPV principale
79320000
II.1.3) Tipo di appalto
Servizi
II.1.4) Breve descrizione:
Servizio biennale di monitoraggio della qualità erogata e della qualità percepita dagli utenti, da svolgersi sia presso l'aeroporto di Fiumicino che presso l'aeroporto di Ciampino sulla base di piani di campionamento stabiliti e sulla base di campagne di rilevazione ad hoc.
II.1.5) Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 2 428 304.25 EUR
II.1.6) Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2) Descrizione
II.2.1) Denominazione:
II.2.2) Codici CPV supplementari
II.2.3) Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITE43
Luogo principale di esecuzione:
Aeroporti di Fiumicino «Leonardo da Vinci» ed Aeroporto di Ciampino «Giovanni Pastine».
II.2.4) Descrizione dell'appalto:
L'appalto prevede il servizio biennale di monitoraggio della qualità erogata presso gli aeroporti «Leonardo da Vinci» di Fiumicino e «G. B. Pastine» di Ciampino mediante rilevazioni sul campo sia di eventi sia di processi indicati dalla Committente. L'appalto prevede, inoltre, il servizio biennale di monitoraggio della qualità percepita presso gli aeroporti «Leonardo da Vinci» di Fiumicino e «G. B. Pastine» di Ciampino mediante interviste puntuali agli utenti di ciascuno degli scali aeroportuali. I piani di campionamento della qualità in termini di rilevazione/mese e di interviste/mese saranno definiti sulla documentazione di gara in fase di invito.
L'importo biennale dell'appalto, al netto delle opzioni, è pari a 1 618 869,50 EUR così articolato: 1 354 104 EUR per servizi di monitoraggio della qualità erogata e percepita definiti dal piano di campionamento, da compensare «a corpo» e soggetto a ribasso d'asta; 262 400 EUR per servizi di monitoraggio della qualità erogata e percepita a richiesta della Committente, da compensare «a misura» e soggetto a ribasso d'asta; 2 365,50 EUR per oneri di sicurezza da compensare «a corpo», non soggetto a ribasso d'asta.
L'opzione di proroga è descritta al successivo punto II.2.11.
II.2.5) Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: Pregio tecnico (il dettaglio dei sottoscriteri sarà fornito in lettera di invito) / Ponderazione: 20
Prezzo - Ponderazione: 80
II.2.6) Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 2 428 304.25 EUR
II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9) Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
Numero minimo previsto: 1
Criteri obiettivi per la selezione del numero limitato di candidati:
Nel caso di una sola offerta valida, la Committente si riserva la facoltà sia di non procedere all'aggiudicazione della gara, sia di procedervi comunque, purché tale offerta risulti congrua e conveniente.
II.2.10) Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11) Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:
È di esclusiva spettanza della Committente l'opzione di effettuare a sua discrezione una o più proroghe, fino ad un massimo di complessivi ulteriori 12 mesi, mantenendo i medesimi prezzi, patti e condizioni di cui al contratto d'appalto, senza necessità di ulteriore accettazione da parte dell'Appaltatore.
II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14) Informazioni complementari
Si precisa che:
— l'importo stimato dell'appalto indicato agli artt. II.1.5 e II.2.6 si intende comprensivo anche dell'eventuale esercizio di opzioni per complessivi 12 mesi;
— il presente appalto ha durata 24 mesi; quanto indicato all'art. II.2.7 — rif. 36 mesi- si intende riferito al periodo di validità inclusivo delle opzioni di cui al II.2.11.
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni di partecipazione
III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:
Ciascuna impresa, singola,raggruppata o consorziata di consorzio ordinario di concorrenti, o impresa partecipante ad un GEIE o aderente ad un contratto di rete dovrà produrre, a pena di esclusione, contestualmente alla presentazione della domanda di partecipazione:
a) Certificazione dell'iscrizione nel Registro delle imprese o nell'albo delle imprese artigiane ovvero nel registro professionale dello Stato di residenza.
b) Dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 445/2000, firmata digitalmente dal legale rappresentante con poteri dell'impresa, attestante:
1) che non sussistono le cause di esclusione ex art. 80 D.Lgs. 50/2016 né per l'impresa, né per se stesso, né per ciascuno dei soggetti di cui al comma 3 del medesimo art. 80;
2) in caso di consorzi di cui all'art. 45 del D.Lgs. 50/2016,l'indicazione dei consorziati, nominativamente indicati, per i quali il consorzio concorre;
c) nel caso di cui al precedente punto b2) e, comunque, in ogni caso di consorziata designata all'esecuzione dell'appalto, il rappresentante con poteri della consorziata designata dovrà a sua volta produrre la dichiarazione, resa ai sensi del D.P.R. 445/2000, che non sussistono le cause di esclusione ex art. 80 D.Lgs. 50/2016 né per l'impresa, né per se stesso, né per ciascuno dei soggetti di cui al comma 3 del medesimo art. 80.
III.1.2) Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
In considerazione della specificità dell'appalto, ciascun concorrente dovrà produrre, a pena di esclusione, contestualmente alla presentazione della domanda di partecipazione, una dichiarazione attestante la realizzazione di un fatturato specifico relativo al servizio di monitoraggio sul campo (non tramite contact center) della qualità erogata e/o della qualità percepita nel triennio 2014-2016 non inferiore a 2 428 304,25 EUR.
Fermo restando che ciascun concorrente dovrà complessivamente soddisfare il requisito suddetto, si precisa che, in caso di A.T.I./Consorzio ordinario di concorrenti, la mandataria, ovvero una delle imprese partecipanti al GEIE o aderente ad un contratto di rete, dovrà possedere il requisito su indicato per almeno il 40 % e ciascuna mandante per almeno il 10 %.
III.1.3) Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
Ciascuna impresa, singola, raggruppata, consorziata di consorzio ordinario di concorrenti o partecipante ad un GEIE o aderente a un contratto di rete contestualmente alla domanda di partecipazione dovrà produrre, a pena di esclusione, una dichiarazione sottoscritta digitalmente dal legale rappresentante con poteri dell'impresa, attestante l'elenco dei principali servizi, eseguiti «sul campo» (non tramite contact center), di monitoraggio della qualità erogata e/ o della qualità percepita eseguiti nel triennio 2014-2016, con il rispettivo importo, periodo di esecuzione e committente. In tale elenco, l'impresa singola ovvero, in caso di A.T.I./Consorzio ordinario di concorrenti, la mandataria, ovvero una delle imprese partecipanti al GEIE o aderente ad un contratto di rete, dovrà evidenziare espressamente l'avvenuta, regolare esecuzione di almeno un servizio svolto, per conto di un unico committente, nell'ambito di infrastrutture analoghe a quelle oggetto del presente appalto, caratterizzate da costante presenza di attività operativa verso un pubblico esterno e flussi costanti di utenti (a titolo esemplificativo e non necessariamente esaustivo: aeroporti, stazioni marittime e ferroviarie, centri commerciali, ospedali, uffici pubblici, campus universitari, aree di servizio autostradali, tribunali, stadi, aree fieristiche, etc.) e di importo annuo non inferiore a 250 000 EUR. Tale requisito «di punta» non è frazionabile.
Ciascuna impresa, singola o raggruppata, ai fini dell'attestazione dei requisiti di cui al punto III.1.2) e III.1.3), può avvalersi, se necessario, delle capacità di un altro soggetto, indipendentemente dalla natura giuridica del legame con esso; in tal caso, dovrà produrre, a pena d'esclusione, contestualmente alla presentazione della domanda di partecipazione, le dichiarazioni ed i documenti, suoi e dell'impresa ausiliaria specificando in modo chiaro ed esauriente la concreta portata delle risorse messe a disposizione per effetto dell'avvalimento.
III.1.4) Norme e criteri oggettivi di partecipazione
Elenco e breve descrizione delle norme e dei criteri:
Sono ammessi a presentare offerta i soggetti di cui all'art. 45 del D.Lgs. 50/2016.
La quota di partecipazione in ATI/Consorzio Ordinario dovrà essere espressa nel mandato ovvero nella dichiarazione di impegno a costituire l'ATI/Consorzio Ordinario. I requisiti tecnici dovranno essere posseduti in relazione alle quote assunte dai singoli componenti in sede di gara.
In caso di A.T.I. o di consorzio ordinario non ancora costituiti al momento della presentazione della domanda di partecipazione, tutte le imprese riunende o consorziande dovranno sottoscrivere digitalmente, ciascuna dal proprio legale rappresentante,la dichiarazione di impegno a conferire mandato alla designata mandataria; in tale dichiarazione dovrà essere indicata la quota di partecipazione all'A.T.I./consorzio ordinario di concorrenti di ciascuna impresa. In caso di A.T.I. o di consorzio ordinario di concorrenti già costituito, dovrà essere prodotta copia autentica del mandato di rappresentanza all'impresa mandataria.
III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.1.6) Cauzioni e garanzie richieste:
All'atto della presentazione dell'offerta economica e con le modalità che verranno indicate nella lettera di invito, i Concorrenti che saranno invitati a presentare offerta dovranno produrre, a pena di esclusione, una cauzione provvisoria pari a 32 377,39 EUR, ossia pari al 2 % dell'importo biennale dell'appalto, con firma di chi rilascia la cauzione autenticata e di durata di almeno 180 giorni dalla data dell'offerta. Dovrà, inoltre, essere contestualmente prodotta a pena d'esclusione una dichiarazione di un istituto bancario o intermediario finanziario o compagnia di assicurazione,anch'essa con firma di chi la rilascia autenticata, contenente l'impegno a rilasciare,in caso di aggiudicazione dell'appalto da parte dell'offerente, la garanzia fideiussoria definitiva di cui all'art. 103 del D.Lgs. 50/2016; tale dichiarazione potrà essere prodotta in unico documento con la cauzione provvisoria. L'aggiudicatario dovrà produrre la garanzia fideiussoria di cui all'art. 103 del D.Lgs. 50/2016.
III.1.7) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
Appalto finanziato dall'ente appaltante.
La contabilizzazione delle attività avverrà mensilmente sulla base dell'avanzamento progressivo delle stesse.
Le fatture potranno essere emesse previa autorizzazione della Committente.
Tutti i pagamenti saranno effettuati a 60 giorni data ricezione fattura, previo benestare della Committente, a seguito di emissione di nota di carico/certificato di pagamento .Tutti i pagamenti dovranno avvenire nel rispetto di quanto disposto dalla Legge n. 136/2010.
III.1.8) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1) Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
Per la presente procedura non è ammesso il subappalto.
III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Sezione IV: Procedura
IV.1) Descrizione
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura ristretta
IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2) Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 15/02/2017
Ora locale: 12:00
IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3) Informazioni complementari:
1) Procedura di gara gestita interamente per via telematica. Le domande di partecipazione, comprensive di tutte le dichiarazioni e di tutta la documentazione richiesta nel presente bando, dovranno, a pena d'esclusione, essere inserite, firmate digitalmente ove richiesto, sul portale acquisti ADR, in una busta chiusa digitale, entro e non oltre il termine di cui al punto IV.2.2) del presente bando. Per inserire la domanda di partecipazione: registrarsi al portale acquisti ADR (https://www.pleiade.it/adr/sourcing), cliccando sul nome della gara si trova il dettaglio dell'evento. Per poter partecipare cliccare «Accedi per partecipare alla gara» e procedere con la registrazione compilando i campi richiesti. Una volta registrati, accedere alla piattaforma con propria username e password e successivamente accedere alla piattaforma gare. Fatto l'accesso, procedere con l'invio della domanda di partecipazione, comprensiva di tutte le dichiarazioni e di tutta la documentazione richiesta nella sezione III del presente bando, cliccando su «Invio dell'offerta», secondo le istruzioni fornite dalla piattaforma e dal presente bando di gara. Le modalità di presentazione dell'offerta saranno quelle indicate nella successiva lettera di invito;
2) per partecipare alla gara è necessario che le imprese siano in possesso della seguente dotazione informatica minima: un pc collegato ad internet con i principali programmi di browsing presenti sul mercato. È possibile rivolgersi al recapito del punto di contatto per informazioni riguardanti le modalità operative generali di funzionamento del portale. La domanda di partecipazione, l'offerta nonché le dichiarazioni che sono o verranno richieste dovranno essere firmate con firma digitale. Qualora il legale rappresentante/procuratore di un'eventuale impresa ausiliaria ovvero di un qualsiasi soggetto terzo che debba rilasciare dichiarazioni fosse sprovvisto di firma digitale, le sue dichiarazioni, sottoscritte in modo tradizionale, dovranno essere allegate in copia scansionata dal concorrente che dovrà accompagnare tali copie con una sua dichiarazione, firmata digitalmente, attestante che tali documenti sono conformi agli originali in suo possesso. In caso di aggiudicazione, gli originali di tali documenti dovranno essere prodotti all'ente appaltante nella fase delle verifiche di legge post-gara, a titolo di comprova dell'autenticità di quanto dichiarato. In caso di imprese riunite/riunende, è sufficiente che una sola impresa, la designata mandataria in caso di A.T.I./Consorzio ordinario di concorrenti, costituenda o costituita, ovvero una sola delle imprese costituenti il G.E.I.E. o aderente ad un contratto di rete, si registri al portale acquisti e produca tutta la documentazione richiesta per se stessa e per le altre imprese riunite; si precisa, peraltro, chele dichiarazioni di ciascuna impresa devono essere firmate digitalmente dai rispettivi legali rappresentanti i quali dovranno tutti sottoscrivere, in caso di costituenda A.T.I./Consorzio ordinario di concorrenti, anche la relativa dichiarazione di impegno a conferire mandato di rappresentanza ad uno di essi;
3) ADR si riserva la facoltà, in qualunque momento prima dell'apertura delle offerte, di sospendere o annullare la procedura di gara senza che, in tale eventualità, i concorrenti possano avere nulla a pretendere. ADR si riserva inoltre, ai sensi dell'art. 95,comma 12 del D.Lgs. 50/2016 di non procedere all'aggiudicazione se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all'oggetto del contratto.
4) Responsabile del procedimento per la fase di affidamento dell'appalto: G.M. Mannella, Direttore Appalti e Acquisti di Aeroporti di Roma SpA;
5) Ulteriori informazioni complementari sono disponibili sul portale acquisti ADR e nel documento «Informazioni complementari», che è parte integrante e sostanziale del presente bando di gara.
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio
Via Flaminia 189
Roma
00196
Italia
VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3) Procedure di ricorso
VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
20/01/2017
FONTE: GUUE 25/01/2017 S 17
up
20 indice Italia-Roma: Servizi connessi al software
2017/S 018-030048
Rettifica
Avviso relativo a informazioni complementari o modifiche
Servizi
(Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, 2016/S 226-411780) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore
I.1) Denominazione e indirizzi
RAI — Radiotelevisione Italiana
Viale Mazzini 14
Roma
00195
Italia
E-mail: portaleacquistirai@bravosolution.com
Codice NUTS: ITE43
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.rai.it
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Accordo Quadro per l'erogazione dei Servizi di Customer Identity and Access Management in modalità SaaS (CIG: 6872873A36).
II.1.2) Codice CPV principale
72260000
II.1.3) Tipo di appalto
Servizi
II.1.4) Breve descrizione:
Il servizio ha ad oggetto l'erogazione dei servizi di customer identity and access management in modalità SAAS ed in particolare:
a) la fornitura e configurazione del sistema di customer identity and access management;
b) il servizio di manutenzione ordinaria del sistema di customer identity and access management per 36 mesi;
c) il servizio di gestione profilo utenti.
Ai sensi dell'art. 106, comma 11, del D.Lgs. 50/2016, è facoltà di RAI prorogare la durata del rispettivo Accordo Quadro per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente.
In considerazione della natura dell'Accordo Quadro, il valore stimato rappresenta l'importo massimo del relativo Accordo Quadro e non è soggetto a ribasso; tale importo non è in alcun modo impegnativo né vincolante per RAI. Gli effettivi importi delle prestazioni da eseguire saranno determinati in sede di stipula dei contratti attuativi.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
23/01/2017
VI.6) Riferimento dell'avviso originale
Numero dell'avviso nella GU S: 2016/S 226-411780
Sezione VII: Modifiche
VII.1) Informazioni da correggere o aggiungere
VII.1.2) Testo da correggere nell'avviso originale
Numero della sezione: IV.2.2
anziché:
Data: 31/01/2017
Ora locale: 16:00
leggi:
Data: 20/02/2017
Ora locale: 16:00
Numero della sezione: IV.2.7
anziché:
Data: 02/02/2017
Ora locale: 10:00
leggi:
Data: 22/02/2017
Ora locale: 10:00
VII.2) Altre informazioni complementari:
Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti entro e non oltre il 3.2.2017 ore 12:00, utilizzando l'area Messaggi della RdO on line.
FONTE: GUUE 26/01/2017 S 18
NOTA INSIDE: al fine di rendere piu agevole la ricerca del bando oggetto di rettifica ripubblichiamo il documento originale:
Italia-Roma: Servizi connessi al software
2016/S 226-411780
Bando di gara
Servizi
Direttiva 2014/24/UE
Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
I.1) Denominazione e indirizzi
RAI — Radiotelevisione Italiana
Viale Mazzini 14
Roma
00195
Italia
E-mail: portaleacquistirai@bravosolution.com
Codice NUTS: IT
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.rai.it
Indirizzo del profilo di committente: https://www.portaleacquisti.rai.it/web/bandi_avvisi/home.shtml
I.2) Appalto congiunto
I.3) Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://www.portaleacquisti.rai.it/web/bandi_avvisi/home.shtml
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: http://www.portaleacquisti.rai.it
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5) Principali settori di attività
Altre attività: realizzazione e trasmissione programmi radiotelevisivi
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Accordo Quadro per l'erogazione dei Servizi di Customer Identity and Access Management in modalità SaaS (CIG: 6872873A36).
Numero di riferimento: 6576538
II.1.2) Codice CPV principale
72260000
II.1.3) Tipo di appalto
Servizi
II.1.4) Breve descrizione:
Il servizio ha ad oggetto l'erogazione dei servizi di customer identity and access management in modalità SAAS ed in particolare:
a) la fornitura e configurazione del sistema di customer identity and access management;
b) il servizio di manutenzione ordinaria del sistema di customer identity and access management per 36 mesi;
c) il servizio di gestione profilo utenti.
Ai sensi dell'art. 106, comma 11, del D.Lgs. 50/2016, è facoltà di RAI prorogare la durata del rispettivo Accordo Quadro per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente.
In considerazione della natura dell'Accordo Quadro, il valore stimato rappresenta l'importo massimo del relativo Accordo Quadro e non è soggetto a ribasso; tale importo non è in alcun modo impegnativo né vincolante per RAI. Gli effettivi importi delle prestazioni da eseguire saranno determinati in sede di stipula dei contratti attuativi.
II.1.5) Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 950 000.00 EUR
II.1.6) Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2) Descrizione
II.2.1) Denominazione:
II.2.2) Codici CPV supplementari
II.2.3) Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
II.2.4) Descrizione dell'appalto:
Il servizio ha ad oggetto l'erogazione dei servizi di customer identity and access management in modalità SAAS ed in particolare:
a) la fornitura e configurazione del sistema di customer identity and access management comprensivo di:
— migrazione della customer base esistente;
— servizio di formazione del personale tecnico RAI e affiancamento all'utilizzo per un periodo necessario alla messa in produzione della piattaforma;
— servizio di formazione del personale gestionale e affiancamento all'utilizzo;
— servizio di supporto alle attività di avvio della piattaforma sulle properties digitali RAI declinate su siti web, app per device mobili e connected tv;
b) il servizio di manutenzione ordinaria del sistema di customer identity and access management per 36 mesi;
c) il servizio di gestione profilo utenti su base annua secondo le seguenti fasce:
c.1) fino a 750 000 utenti;
c.2) da 750.001 a 1 500 000 utenti;
c.3) da 1 500 001 a 2 000 000 utenti;
c.4) da 2 000 001 a 2 500 000 utenti;
c.5) da 2 500 001 a 3 000 000 utenti;
c.6) da 3 000 001 a 4 000 000 utenti;
c.7) da 4 000 001 a 5 000 000 utenti;
c.8) oltre i 5 000 001 utenti;
c.9) incremento delle transazioni per secondo.
II.2.5) Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6) Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 950 000.00 EUR
II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10) Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11) Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:
Ai sensi dell'art. 106, comma 11, del D.Lgs. 50/2016, è facoltà di RAI prorogare la durata del rispettivo Accordo Quadro per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente.
II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14) Informazioni complementari
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni di partecipazione
III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:
Iscrizione per attività inerenti il servizio oggetto dell'appalto nel Registro delle Imprese o in uno dei registri professionali o commerciali dello Stato di residenza, se si tratta di uno Stato dell'UE.
III.1.2) Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
Dichiarazione di istituti bancari o intermediari autorizzati ai sensi del decreto legislativo 1.9.1993, n. 385.
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:
Almeno 2 dichiarazioni di istituti bancari o intermediari autorizzati attestanti la solidità economico-finanziaria, la solvibilità e l'affidabilità del soggetto nell'adempimento degli impegni assunti con l'istituto o intermediario.
Nel caso in cui il Concorrente produca una sola referenza bancaria, si rinvia a quanto indicato nel Disciplinare di gara.
III.1.3) Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
Servizi di Customer Identity and Access Management in modalità SaaS analoghi a quelli oggetto di gara.
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:
Corretta esecuzione, negli ultimi 36 mesi antecedenti la data di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, di un contratto avente ad oggetto «servizi di Customer Identity and Access Management in modalità SaaS», analoghi a quelli oggetto della presente procedura secondo quanto indicato nel Capitolato Tecnico, per un importo non inferiore a 1 000 000 (un milione di euro), IVA esclusa.
Il requisito può essere soddisfatto anche mediante la regolare esecuzione di massimo 4 contratti.
III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1) Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Sezione IV: Procedura
IV.1) Descrizione
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore
IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2) Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 31/01/2017
Ora locale: 16:00
IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte
Data: 02/02/2017
Ora locale: 10:00
Luogo:
RAI — Via Teulada 66 Roma, Palazzina Servizi piano terra — Sala Commissioni della Direzione Acquisti (di fronte alla Sala Mensa).
Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:
Sarà consentita la partecipazione di un rappresentante per ogni Impresa offerente, come meglio specificato nel Disciplinare di Gara.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3) Informazioni complementari:
Determina a contrarre: n. 230/2016 del 11.11.2016. Il RUP è Mauro Dominici. L'intera procedura viene espletata in modalità telematica ai sensi del D.Lgs. 50/2016 sul Portale Acquisti https://www.portaleacquisti.rai.it (di seguito «Portale»). Sul Portale, nell'area dedicata alla presente procedura, è disponibile la documentazione ufficiale di gara. Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti entro e non oltre il 16.1.2017 ore 12:00, utilizzando l'area Messaggi della RdO online. Le risposte ai chiarimenti saranno pubblicate sul Portale. La misura della sanzione pecuniaria di cui all'art. 83, c. 9 D.Lgs. 50/2016 è di 2 000 EUR (duemila euro).
Al fine di garantire la qualità del servizio, è stata prevista ai sensi dell'art. 95, c. 8 del D.Lgs. 50/2016 la forcella dell'offerta tecnica come meglio specificato nel Disciplinare di Gara. Il ricorso al subappalto è ammesso ai sensi dell'art. 105 del D.Lgs. 50/2016 nei limiti del 30 % dell'importo contrattuale. Non è richiesta l'indicazione della terna dei subappaltatori ai sensi dell'art. 105, comma 6, del D.Lgs. 50/2016.
Si rinvia al Disciplinare di gara e documenti allegati o ivi richiamati per tutto quanto concerne la presente procedura.
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR Lazio
Roma
Italia
Indirizzo Internet:www.giustizia-amministrativa.it
VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3) Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:
— Ricorsi avverso il presente Bando di gara possono essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente Bando;
— ricorsi avverso il provvedimento che determina le eventuali esclusioni dalla procedura e le ammissioni ad essa all'esito della valutazione dei requisiti soggettivi, economico-finanziari e tecnico-professionali possono essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni decorrenti dalla pubblicazione del provvedimento sul profilo del committente ai sensi dell'art. 29, c. 1, D.Lgs. 50/2016;
— ricorsi avverso le eventuali esclusioni afferenti a motivi diversi da quelli di cui al punto precedente possono essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di esclusione dalla gara;
— ricorsi avverso il provvedimento di aggiudicazione possono essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di aggiudicazione.
VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
TAR Lazio
Roma
Italia
Indirizzo Internet:www.giustizia-amministrativa.it
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
18/11/2016
FONTE: GUUE 23/11/2016 S 226
up
21 indice Italia-Roma: Servizi connessi alla gestione
2017/S 018-030047
Rettifica
Avviso relativo a informazioni complementari o modifiche
Servizi
(Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, 2016/S 224-408219) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore
I.1) Denominazione e indirizzi
Consip SpA a socio unico
ID 1751
Via Isonzo 19/E
Roma
00198
Italia
Persona di contatto: Direzione Programma Razionalizzazione Acquisti PA — avv. Cristina Conti in qualità di Responsabile del Procedimento
Tel.: +39 06854491
E-mail: verificheispettive@consip.it
Fax: +39 0685449288
Codice NUTS: ITE43
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.consip.it-http://www.acquistinretepa.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.consip.it
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Gara a procedura aperta per l'affidamento del servizio di verifiche ispettive sulle forniture di beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni. ID 1751.
Numero di riferimento: 1751
II.1.2) Codice CPV principale
79420000
II.1.3) Tipo di appalto
Servizi
II.1.4) Breve descrizione:
Gara a procedura aperta per l'affidamento del servizio di verifiche ispettive sulle forniture di beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni relative alle Convenzioni ex art. 26 L. n. 488/99 e agli Accordi Quadro ex art. 54 D.Lgs. n. 50/2016, stipulati da Consip SpA ID SIGEF 1751 — CIG: 6862313FD1.
L'appalto ha per oggetto l'affidamento del servizio di verifiche ispettive sulle forniture di beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni, per il monitoraggio dei livelli di servizio erogati dai Fornitori aggiudicatari delle Convenzioni Consip SpA ex art. 26 L. 488/99 e s.m.i. e degli Accordi Quadro conclusi ex art. 59 del D.Lgs. 163/2006 ed ex art. 54 del D.Lgs. 50/2016, come meglio descritto nella documentazione di gara, nonché — ove necessario — per la verifica del soddisfacimento dei requisiti prestazionali contenuti nelle Offerte Tecniche presentate dagli aggiudicatari provvisori di dette Convenzioni e Accordi Quadro.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
23/01/2017
VI.6) Riferimento dell'avviso originale
Numero dell'avviso nella GU S: 2016/S 224-408219
Sezione VII: Modifiche
VII.1) Informazioni da correggere o aggiungere
VII.1.2) Testo da correggere nell'avviso originale
Numero della sezione: IV.2.2
Punto in cui si trova il testo da modificare: Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
anziché:
Data: 23/01/2017
Ora locale: 16:00
leggi:
Data: 02/02/2017
Ora locale: 16:00
Numero della sezione: IV.2.7
Punto in cui si trova il testo da modificare: Modalità di apertura delle offerte
anziché:
Data: 24/01/2017
Ora locale: 15:00
leggi:
Data: 03/02/2017
Ora locale: 15:00
VII.2) Altre informazioni complementari:
In relazione al Bando di gara, pubblicato sulla G.U.U.E. S-224 del 19.11.2016 e sulla G.U.R.I. n. 137 del 25.11.2016, relativo alla «Gara a procedura aperta ai sensi del D.lgs. 50/2016 e s.m.i., per l'affidamento del Servizio di Verifiche Ispettive ed. 5 — ID 1751», in ragione del malfunzionamento del Sistema relativo all'atto del caricamento delle offerte, si comunica che è disposta la seguente rettifica.
La rettifica e le proroghe di cui sopra devono essere considerate apportate anche nei relativi richiami del Disciplinare di gara e dei suoi allegati.
Il presente Avviso è stato inviato all'ufficio delle pubblicazioni G.U.U.E. in data 23.1.2017.
FONTE: GUUE 26/01/2017 S 18
NOTA INSIDE: al fine di rendere piu agevole la ricerca del bando oggetto di rettifica ripubblichiamo il documento originale:
Italia-Roma: Servizi connessi alla gestione
2016/S 224-408219
Bando di gara
Servizi
Direttiva 2014/24/UE
Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
I.1) Denominazione e indirizzi
Consip SpA a socio unico
ID 1751
Via Isonzo 19/E
Roma
00198
Italia
Persona di contatto: Direzione Programma Razionalizzazione Acquisti PA — avv. Cristina Conti in qualità di Responsabile del Procedimento
Tel.: +39 06854491
E-mail: verificheispettive@consip.it
Fax: +39 0685449288
Codice NUTS: ITE43
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.consip.it-http://www.acquistinretepa.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.consip.it
I.2) Appalto congiunto
L'appalto è aggiudicato da una centrale di committenza
I.3) Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.consip.it-http://www.acquistinretepa.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: http://www.acquistinretepa.it
I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5) Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Gara a procedura aperta per l'affidamento del servizio di verifiche ispettive sulle forniture di beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni. ID 1751.
Numero di riferimento: 1751
II.1.2) Codice CPV principale
79420000
II.1.3) Tipo di appalto
Servizi
II.1.4) Breve descrizione:
Gara a procedura aperta per l'affidamento del servizio di verifiche ispettive sulle forniture di beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni relative alle Convenzioni ex art. 26 L. n. 488/99 e agli Accordi Quadro ex art. 54 D.Lgs. n. 50/2016, stipulati da Consip SpA ID SIGEF 1751 — CIG: 6862313FD1.
L'appalto ha per oggetto l'affidamento del servizio di verifiche ispettive sulle forniture di beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni, per il monitoraggio dei livelli di servizio erogati dai Fornitori aggiudicatari delle Convenzioni Consip SpA ex art. 26 L. 488/99 e s.m.i. e degli Accordi Quadro conclusi ex art. 59 del D.Lgs. 163/2006 ed ex art. 54 del D.Lgs. 50/2016, come meglio descritto nella documentazione di gara, nonché — ove necessario — per la verifica del soddisfacimento dei requisiti prestazionali contenuti nelle Offerte Tecniche presentate dagli aggiudicatari provvisori di dette Convenzioni e Accordi Quadro.
II.1.5) Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 2 100 000.00 EUR
II.1.6) Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2) Descrizione
II.2.1) Denominazione:
II.2.2) Codici CPV supplementari
II.2.3) Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
Luogo principale di esecuzione:
Intero territorio nazionale, come indicato nella documentazione di gara.
II.2.4) Descrizione dell'appalto:
Vedi precedente punto II.1.4).
II.2.5) Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6) Valore stimato
II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10) Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11) Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:
Si precisa che trova applicazione l'art. 106, c. 11 del D.Lgs. n. 50/2016, per cui la durata del contratto può essere prorogata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente. In tal caso il contraente è tenuto all'esecuzione delle prestazioni previste nel contratto agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per la stazione appaltante.
II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14) Informazioni complementari
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni di partecipazione
III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:
È ammessa la partecipazione dei soggetti di cui all'art. 45 del D.Lgs. n. 50/2016 con le modalità di cui agli art. 47 e 48 del D.Lgs. n. 50/2016 alle seguenti condizioni:
a) iscrizione nel Registro delle Imprese per attività inerenti l'oggetto dell'appalto o in uno dei registri professionali o commerciali dello Stato di residenza se si tratta di uno Stato dell'UE in conformità con quanto previsto dall'art. 83, comma 3, D.Lgs. 50/2016;
b) non sussistenza dei motivi di esclusione di cui all'art. 80, D.Lgs. n. 50/2016, di ogni altra situazione che determini l'esclusione dalle gare di appalto e/o l'incapacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione, nonché della causa interdittiva di cui all'art. 53, comma 16-ter, del D.Lgs. n. 165/2001. Trova applicazione la disciplina di cui all'art. 83, comma 9, del D.Lgs. n. 50/2016, secondo le modalità indicate nel Disciplinare di gara; la sanzione pecuniaria è pari a 2 500 EUR.
Ai sensi dell'art. 37 della L. n. 122/2010, gli operatori economici aventi sede, residenza o domicilio nei Paesi inseriti nelle black list di cui al D.M. 4.5.1999 e al D.M. 21.11.2001 devono essere in possesso dell'autorizzazione rilasciata ai sensi del D.M. 14.12.2010.
III.1.2) Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
A) aver realizzato, negli ultimi 2 esercizi finanziari approvati alla data di pubblicazione del presente Bando, un fatturato specifico annuo medio, per servizi di verifiche ispettive, non inferiore a 700 000 EUR.
III.1.3) Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
A) possesso del requisito dell'accreditamento ISO/IEC 17020 rilasciato da Organismo di Accreditamento di cui al Regolamento (CE) n. 765/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio. Si applica quanto previsto all'art. 87 D.Lgs. n. 50/2016.
In caso di RTI/Consorzio la certificazione dovrà essere presentata secondo le previsioni del Disciplinare di gara.
III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1) Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Sezione IV: Procedura
IV.1) Descrizione
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2) Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 23/01/2017
Ora locale: 16:00
IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte
Data: 24/01/2017
Ora locale: 15:00
Luogo:
Punto I.1.
Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:
Sono indicate nella documentazione di gara.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3) Informazioni complementari:
Con riferimento al punto II.1.1) Denominazione: Gara a procedura aperta per l'affidamento del servizio di verifiche ispettive sulle forniture di beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni relative alle Convenzioni ex art. 26 L. n. 488/99 e agli Accordi Quadro ex art. 54 D.Lgs. n. 50/2016, stipulati da Consip SpA ID SIGEF 1751 — CIG: 6862313FD1.
Con riferimento al punto II.1.5) Valore totale stimato: Valore, IVA esclusa: 2 100 000 Valuta: Euro. L'importo è calcolato moltiplicando il numero massimo di giornate/ispettore (pari a n. 3 500) per il prezzo a base d'asta di ciascuna giornata/ispettore (pari a 600 EUR). Detto numero massimo di giornate/ispettore non è vincolante per Consip SpA.
Con riferimento al punto II.2.7) Durata del contratto d'appalto: Durata in mesi: 24 (ventiquattro), con una opzione di durata di ulteriori 12 (dodici) per l'ipotesi, alla scadenza del biennio, di capienza del massimale, eventualmente incrementato.
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no.
Con riferimento al punto IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta: L'offerta deve essere valida per 180 giorni dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte.
Il Contratto non conterrà la clausola compromissoria.
Ciascun operatore è tenuto, anche ai sensi dell'art. 52 del D.Lgs. n. 50/2016 ad indicare nel DGUE l'indirizzo di posta elettronica certificata, il domicilio eletto. Ai sensi dell'art. 51 del D.Lgs. n. 50/2016, la presente iniziativa non viene divisa in lotti per le ragioni espresse nel Disciplinare di gara.
Come meglio chiarito nel Disciplinare di gara, agli operatori sarà chiesto di produrre:
i) garanzia provvisoria ai sensi dell'art. 93 del D.Lgs. n. 50/2016 la cui quantificazione è indicata nella documentazione di gara;
ii) garanzia definitiva ai sensi dell'art. 103 del D.Lgs. n. 50/2016; iii) polizza assicurativa.
È consentito il subappalto nei limiti e con le modalità di cui all'art. 105 del D.Lgs. n. 50/2016 e del Disciplinare di gara.
La base d'asta, non superabile, pena l'esclusione dalla gara, è pari a 600 EUR giornata/ispettore IVA esclusa, fino a concorrenza del quantitativo massimo di n. 3 500 (tremilacinquecento) giornate/persona (non vincolante).
La presente gara si svolgerà tramite Sistema informatico sul quale dovranno essere inserite le «offerte».
È prevista la seguente ponderazione: punteggio massimo tecnico 45 punti ed economico 55 punti.
I criteri di valutazione relativi alla qualità ed al prezzo e la relativa ponderazione sono indicati nella documentazione di gara.
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio — Roma
Via Flaminia 189
Roma
00196
Italia
Tel.: +39 06328721
VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3) Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:
Avverso il presente Bando è proponibile ricorso avanti il TAR Lazio — Roma entro 30 giorni dalla data di pubblicazione sulla GURI.
VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
16/11/2016
FONTE: GUUE 19/11/2016 S 224
up
22 indice Italia-Roma: Studi di fattibilità, servizi di consulenza, analisi
2017/S 017-028657
Sogesid SpA, Via Calabria 35, Responsabile del Procedimento, All'attenzione di: avv. Luana Labonia, Roma 00187, Italia. Posta elettronica: sogesid@pec.sogesid.it
(Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, 3.12.2016, 2016/S 234-427464) Oggetto:
CPV:71241000, 71313000, 71314300
Studi di fattibilità, servizi di consulenza, analisi
Servizi di consulenza in ingegneria ambientale
Servizi di consulenza in efficienza energetica
anziché:
I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:
All'attenzione di: dott. Sebastiano Antonino Maina
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione:
30.1.2017 (17:00) leggi:
I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:
All'attenzione di: avv. Luana Labonia
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione:
13.2.2017 (17:00) Altre informazioni complementari
Informazioni da correggere o aggiungere nel relativo capitolato d'appalto.
Per maggiori informazioni vedi relativo capitolato d'appalto.
Con riferimento al disciplinare di gara relativo alla procedura finalizzata alla conclusione di un accordo quadro per l'affidamento ad un unico operatore dei servizi di supporto specialistico e assistenza tecnica alla Sogesid SpA per la realizzazione di attività di cooperazione internazionale in materia di tutela ambientale e gestione sostenibile delle risorse, si comunica che è stato pubblicato sul sito internet della stazione appaltante www.sogesid.it un avviso di rettifica.
FONTE: GUUE 25/01/2017 S 17
NOTA INSIDE: al fine di rendere piu agevole la ricerca del bando oggetto di rettifica ripubblichiamo il documento originale:
Italia-Roma: Studi di fattibilità, servizi di consulenza, analisi
2016/S 234-427464
Bando di gara
Servizi
Direttiva 2004/18/CE
Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto
Sogesid SpA
Via Calabria 35
Punti di contatto: Responsabile del Procedimento
All'attenzione di: dott. Sebastiano Antonino Maina
00187 Roma
Italia
Posta elettronica: sogesid@pec.sogesid.it
Indirizzi internet:
Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: https://www.sogesid.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati
I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro: Società in house providing al MATTM
I.3) Principali settori di attività
Ambiente
I.4) Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici
Sezione II: Oggetto dell'appalto
II.1) Descrizione
II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
Procedura aperta comunitaria finalizzata alla conclusione di un accordo quadro per l'affidamento ad un unico operatore dei servizi di supporto specialistico e assistenza tecnica alla Sogesid SpA per la realizzazione di attività di cooperazione internazionale in materia di tutela ambientale e gestione sostenibile delle risorse.
II.1.2) Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi
Categoria di servizi n. 12: Servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria, anche integrata; servizi attinenti all’urbanistica e alla paesaggistica; servizi affini di consulenza scientifica e tecnica; servizi di sperimentazione tecnica e analisi
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Roma.
Codice NUTS ITE43
II.1.3) Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA) L’avviso riguarda la conclusione di un accordo quadro
II.1.4) Informazioni relative all'accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore
Durata dell'accordo quadro
Durata in anni: 2
II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
La Stazione Appaltante intende concludere con un unico operatore, per uno o più dei lotti in cui è articolato l'Appalto, un Accordo Quadro ai sensi dell'art. 54 del D.Lgs. 50/2016 per l'acquisizione di servizi di assistenza tecnico-specialistica per la cooperazione internazionale in materia di tutela ambientale e gestione sostenibile delle risorse.
II.1.6) Vocabolario comune per gli appalti (CPV) 71241000, 71313000
II.1.7) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) II.1.8) Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per uno o più lotti
II.1.9) Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: no
II.2) Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1) Quantitativo o entità totale:
3 750 000 EUR così di viso nei tre lotti prestazionali oggetto di affidamento: per il Lotto 1: 2 625 000 EUR IVA inclusa — per il Lotto 2: 375 000 EUR IVA inclusa — per il Lotto 3: 750 000 EUR IVA inclusa.
II.2.2) Opzioni
Opzioni: no
II.2.3) Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Durata in mesi: 24 (dall'aggiudicazione dell'appalto) Informazioni sui lotti
Lotto n.: 1 Denominazione: Lotto 1
1) Breve descrizione
Lotto 1: assistenza tecnico-specialistica in materia di ambiente nei seguenti settori:
a) gestione dei rifiuti e bonifica dei siti contaminati;
b) tutela delle acque e gestione integrata delle risorse idriche;
c) difesa del territorio e delle coste.
2) Vocabolario comune per gli appalti (CPV) 71241000, 71313000
3) Quantitativo o entità
2 625 000 EUR IVA inclusa (di cui 525 000 EUR per spese di missione non soggette a ribasso).
Valore stimato, IVA esclusa: 2 625 000 EUR
4) Indicazione di una durata diversa dell'appalto o di una data diversa di inizio/conclusione
5) Ulteriori informazioni sui lotti
Lotto n.: 2 Denominazione: Lotto 2
1) Breve descrizione
Lotto 2: assistenza tecnico-specialistica in materia di ambiente nei settori:
a) gestione aree protette;
b) tutela della biodiversità.
2) Vocabolario comune per gli appalti (CPV) 71241000, 71313000
3) Quantitativo o entità
EUR 375.000,00 IVA inclusa (di cui 75.000,00 per spese di missione non soggette a ribasso).
Valore stimato, IVA esclusa: 375 000 EUR
4) Indicazione di una durata diversa dell'appalto o di una data diversa di inizio/conclusione
5) Ulteriori informazioni sui lotti
Lotto n.: 3 Denominazione: Lotto 3
1) Breve descrizione
Lotto 3: assistenza tecnico-specialistica in materia di ambiente nei settori:
a) efficientamento energetico;
b) energie rinnovabili.
2) Vocabolario comune per gli appalti (CPV) 71241000, 71313000, 71314300
3) Quantitativo o entità
750 000 EUR IVA inclusa (di cui 150 000 EUR per spese di missione non soggette a ribasso).
Valore stimato, IVA esclusa: 750 000 EUR
4) Indicazione di una durata diversa dell'appalto o di una data diversa di inizio/conclusione
5) Ulteriori informazioni sui lotti
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni relative all'appalto
III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste:
Si rinvia all'art. 16 del Disciplinare di Affidamento.
III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
Si rinvia all'art. 6 del Disciplinare di Affidamento e all'art. 48, del D.lgs. 50/2016 e s.m.i.
III.1.4) Altre condizioni particolari
III.2) Condizioni di partecipazione
III.2.1) Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: La verifica sul possesso dei requisiti verrà effettuata tramite il sistema AVCpass secondo le modalità descritte all'art. 8 del Disciplinare di Affidamento.
III.2.2) Capacità economica e finanziaria
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti: Si rinvia all'art. 7 del Disciplinare di Affidamento.
III.2.3) Capacità tecnica
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:
Si rinvia all'art. 7 del Disciplinare di Affidamento.
III.2.4) Informazioni concernenti appalti riservati
III.3) Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1) Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: no
III.3.2) Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Sezione IV: Procedura
IV.1) Tipo di procedura
IV.1.1) Tipo di procedura
Aperta
IV.1.2) Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3) Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2) Criteri di aggiudicazione
IV.2.1) Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d'oneri, nell’invito a presentare offerte o a negoziare oppure nel documento descrittivo
IV.2.2) Informazioni sull'asta elettronica
IV.3) Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1) Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
MAT1613
IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
19.1.2017 - 13:00
IV.3.5) Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.
IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
Informazioni complementari sulle persone ammesse e la procedura di apertura: Alle sedute pubbliche potrà intervenire il legale rappresentante del Concorrente ovvero persona incaricata opportunamente delegata, munita d'idoneo documento di riconoscimento in corso di validità, di delega scritta e di fotocopia del documento di riconoscimento del delegante, in corso di validità, nonché di copia d'idonea documentazione da cui evincere i poteri attribuiti a quest'ultimo.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni sulla periodicità
VI.2) Informazioni sui fondi dell'Unione europea
VI.3) Informazioni complementari
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR territorialmente competente.
Italia
Indirizzo internet: http://www.giustiziaamministrativa.it
VI.4.2) Presentazione di ricorsi
VI.4.3) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
29.11.2016
FONTE: GUUE 03/12/2016 S 234
up
23 indice Italia-Roma: Attrezzature multimediali
2017/S 017-028304
Rettifica
Avviso relativo a informazioni complementari o modifiche
Forniture
(Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, 2016/S 234-427031) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore
I.1) Denominazione e indirizzi
Ferservizi SpA (società con socio unico soggetta alla direzione e coordinamento di Ferrovie dello Stato Italiane SpA) in proprio e in nome e per conto delle Società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane
Via Tripolitania 30
Roma
00199
Italia
Tel.: +39 0644109700
E-mail: mo.venturi@ferservizi.it
Fax: +39 0644109013
Codice NUTS: IT
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.ferservizi.it
Indirizzo del profilo di committente: www.acquistionlineferservizi.it
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Fornitura di «Prodotti Multimediali IT», comprensiva del catalogo elettronico Ariba, per le esigenze delle Società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.
Numero di riferimento: eGPA n. 126/2016
II.1.2) Codice CPV principale
32322000
II.1.3) Tipo di appalto
Forniture
II.1.4) Breve descrizione:
Fornitura di «Prodotti Multimediali IT» per le esigenze delle Società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.
La fornitura è da intendersi comprensiva delle seguenti prestazioni, come meglio descritte nel Capitolato Tecnico:
— servizio di consegna;
— servizio installazione e collaudo;
— servizio di reportistica;
— servizio di assistenza in garanzia on site;
— creazione e aggiornamento del Catalogo ARIBA.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
20/01/2017
VI.6) Riferimento dell'avviso originale
Numero dell'avviso nella GU S: 2016/S 234-427031
Sezione VII: Modifiche
VII.1) Informazioni da correggere o aggiungere
VII.1.2) Testo da correggere nell'avviso originale
Numero della sezione: IV.2.2
Punto in cui si trova il testo da modificare: Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
anziché:
Data: 23/01/2017
Ora locale: 13:00
leggi:
Data: 13/02/2017
Ora locale: 13:00
Numero della sezione: IV.2.7
Punto in cui si trova il testo da modificare: Modalità di apertura delle offerte
anziché:
Data: 24/01/2017
Ora locale: 10:00
leggi:
Data: 14/02/2017
Ora locale: 10:00
VII.2) Altre informazioni complementari:
Il presente avviso non riapre il termine per la formulazione di richieste di chiarimento che è scaduto alle ore 13:00 del 9.1.2017.
FONTE: GUUE 25/01/2017 S 17
NOTA INSIDE: al fine di rendere piu agevole la ricerca del bando oggetto di rettifica ripubblichiamo il documento originale:
Italia-Roma: Attrezzature multimediali
2016/S 234-427031
Bando di gara – Servizi di pubblica utilità
Forniture
Direttiva 2014/25/UE
Sezione I: Ente aggiudicatore
I.1) Denominazione e indirizzi
Ferservizi SpA (società con socio unico soggetta alla direzione e coordinamento di Ferrovie dello Stato Italiane SpA) in proprio e in nome e per conto delle Società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane
Via Tripolitania 30
Roma
00199
Italia
Tel.: +39 0644109700
E-mail: mo.venturi@ferservizi.it
Fax: +39 0644109013
Codice NUTS: IT
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.ferservizi.it
Indirizzo del profilo di committente: www.acquistionlineferservizi.it
I.2) Appalto congiunto
I.3) Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.acquistionlineferservizi.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.6) Principali settori di attività
Servizi ferroviari
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Fornitura di «Prodotti Multimediali IT», comprensiva del catalogo elettronico Ariba, per le esigenze delle Società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.
Numero di riferimento: eGPA n. 126/2016
II.1.2) Codice CPV principale
32322000
II.1.3) Tipo di appalto
Forniture
II.1.4) Breve descrizione:
Fornitura di «Prodotti Multimediali IT» per le esigenze delle Società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.
La fornitura è da intendersi comprensiva delle seguenti prestazioni, come meglio descritte nel Capitolato Tecnico:
— servizio di consegna;
— servizio installazione e collaudo;
— servizio di reportistica;
— servizio di assistenza in garanzia on site;
— creazione e aggiornamento del Catalogo ARIBA.
II.1.5) Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 800 000.00 EUR
II.1.6) Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2) Descrizione
II.2.1) Denominazione:
II.2.2) Codici CPV supplementari
II.2.3) Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
Luogo principale di esecuzione:
Territorio nazionale.
II.2.4) Descrizione dell'appalto:
L'Accordo Quadro che verrà sottoscritto con l'aggiudicatario — avente ad oggetto la fornitura di «Prodotti Multimediali IT» completi dei cavi di alimentazione, cavi di collegamento, supporti da tavolo e staffe (da parete) ove richiesto, manuali cartacei o su supporto digitale — avrà una durata di 12 mesi a decorrere dalla data di emissione del primo Ordine applicativo e importo massimo pari a 400 000 EUR, IVA esclusa. Relativamente all'individuazione e quantificazione degli oneri della sicurezza e relativi D.U.V.R.I. (Determinazione n. 3/2008 dell'A.V.C.P.), trattandosi di Accordo Quadro si precisa che, al verificarsi dei presupposti, gli stessi saranno quantificati dalle singole Società in sede di emissione degli Ordini applicativi.
La Stazione Appaltante si riserva la facoltà di rinnovo — mediante la stipula di uno o più atti — almeno agli stessi patti e condizioni per ulteriori massimo 12 mesi ed ulteriori massimo 400 000 EUR, IVA esclusa.
Resta ferma la possibilità di esercitare la proroga, sia per l'Accordo Quadro che per gli eventuali rinnovi, per massimo ulteriori 6 mesi qualora non risultasse consunto l'importo massimo degli stessi.
II.2.5) Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: Offerta tecnica / Ponderazione: 20
Prezzo - Ponderazione: 80
II.2.6) Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 800 000.00 EUR
II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 12
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:
La Stazione Appaltante si riserva la facoltà di rinnovo — mediante la stipula di uno o più atti — almeno agli stessi patti e condizioni per ulteriori massimo 12 mesi ed ulteriori massimo 400 000 EUR, IVA esclusa come meglio indicato al precedente punto II.2.4).
II.2.10) Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11) Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14) Informazioni complementari
CIG: 6868988437.
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni di partecipazione
III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:
La partecipazione alla presente gara è consentita esclusivamente in modalità telematica. A tal fine i soggetti interessati sono tenuti a produrre in modalità telematica sul Portale Acquisti di Ferservizi SpA (di seguito, per brevità, «Portale»), tutta la documentazione richiesta ai fini della partecipazione e presentazione dell'offerta, pena l'irricevibilità della stessa, mediante compilazione dei campi presenti nella busta digitale sul Portale e conformemente ai facsimili, questi ultimi disponibili nell'area riservata del Portale, all'indirizzo internet www.acquistionlineferservizi.it accessibile previa registrazione.
Requisiti richiesti a pena di esclusione:
a) Iscrizione nel Registro della camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura o nel registro delle commissioni provinciali per l'artigianato, o presso i competenti ordini professionali, se italiani o residenti in Italia; in uno dei registri professionali o commerciali di cui all'allegato XVI del D.Lgs. 50/16, se provenienti da altri paesi dell'Unione senza residenza in Italia. In ogni caso da tali registri dovrà risultare che l'Operatore economico svolge attività nel settore cui l'appalto si riferisce;
b) possesso dei requisiti di ordine generale individuati ai sensi di quanto previsto dall'art. 136 del D.Lgs. 50/16 per le imprese pubbliche ed elencati nel Disciplinare di gara disponibile, unitamente al presente Bando di gara, sul sito: www.acquistionlineferservizi.it;
c) dichiarazione attestante, ai sensi dell'art. 137 del D.Lgs. 50/16, che la parte dei prodotti originari di Paesi terzi, ai sensi del Regolamento (UE) n. 952/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, non supera il 50 % del valore totale dei prodotti che compongono l'offerta.
In caso di riunione di imprese (RTI/GEIE/Consorzi di cui art. 45, comma 2, lett. e) D.Lgs. n. 50/16) i requisiti di cui alle precedenti lettere a), b) e c) debbono essere posseduti da ciascun Operatore economico facente parte della riunione stessa.
Nel caso di Consorzi ex art. 45, comma 2, lett. b-c, D.Lgs. n. 50/16 i requisiti di cui alle precedenti lettere a), b) e c) debbono essere posseduti dal Consorzio e da tutti gli Operatori economici consorziati designati esecutori.
L'Operatore economico singolo/l'Operatore economico Mandataria-Capogruppo di un RTI/il Consorzio dovranno rendere le dichiarazioni di cui alle precedenti lettere a), b) e c) mediante compilazione del facsimile allegato 1 al Disciplinare di gara.
Gli Operatori economici mandanti e i consorziati (in caso rispettivamente di RTI e Consorzi) dovranno rendere le dichiarazioni di cui alle precedenti lettere a), b) e c) mediante compilazione del facsimile allegato 2 al Disciplinare di gara.
Le dichiarazioni di cui ai facsimili di cui sopra dovranno essere firmate digitalmente dai soggetti che le rendono.
Relativamente al requisito di cui alla precedente lettera a) si precisa che dovrà essere allegata copia del certificato in corso di validità o in alternativa una dichiarazione resa ai sensi del DPR 445/00 riportante i dati camerali e redatta conformemente al facsimile allegato 3 al Disciplinare di gara.
III.1.2) Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
Al fine di consentire la massima partecipazione ma nello stesso tempo avere garanzie in merito all'affidabilità del Concorrente è richiesto a pena di esclusione il possesso di un fatturato annuo medio nel settore di attività nella misura indicata come «livello minimo di capacità».
Nel caso di riunione di imprese (RTI/GEIE/Consorzi di cui all'art. 45, comma 2, lett. e) D.Lgs. n. 50/16) il valore di fatturato richiesto dovrà essere posseduto per almeno il 40 % dall'Operatore economico Mandataria-Capogruppo e ciascun Operatore economico mandante dovrà possedere almeno il 10 % di quanto richiesto cumulativamente in modo che, comunque, i requisiti così sommati, posseduti dagli Operatori economici riuniti raggiungano l'importo complessivamente richiesto. La Mandataria dovrà in ogni caso possedere i requisiti in misura maggioritaria.
Nel caso di Consorzi di cui all'art. 45, comma 2, lett. b-c) D.Lgs. n. 50/16, il suddetto requisito dovrà essere posseduto dal Consorzio stesso.
L'Operatore economico singolo/l'Operatore economico Mandataria-Capogruppo di un RTI/il Consorzio dovranno rendere la dichiarazione di cui alla successiva lett. a) mediante compilazione del facsimile allegato 1 al Disciplinare di gara.
Gli Operatori economici mandanti e i consorziati (in caso rispettivamente di RTI e Consorzi) dovranno rendere la dichiarazione di cui alla successiva lett. a) mediante compilazione del facsimile allegato 2 al Disciplinare di gara.
Le dichiarazioni di cui ai facsimili di cui sopra dovranno essere firmate digitalmente dai soggetti che le rendono.
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:
A) realizzazione, nel corso degli ultimi 3 esercizi da bilancio approvato alla data di pubblicazione del Bando di gara, di un fatturato annuo medio nel settore di attività non inferiore a 200 000 EUR, IVA esclusa.
III.1.3) Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:
Al fine di consentire la massima partecipazione ma nello stesso tempo avere garanzie in merito all'affidabilità del Concorrente è richiesto a pena di esclusione il possesso di un contratto di punta nella misura indicata come «livello minimo di capacità».
Nel caso di riunione di imprese (RTI/GEIE/Consorzi di all'art. 45, comma 2, lett. e) D.Lgs. n. 50/16) il requisito indicato alla successiva lett. a) dovrà essere posseduto dall'Operatore economico Mandataria/Capogruppo o dal Consorzio stesso.
Nel caso di Consorzi di cui all'art. 45, comma 2, lett. b-c) D.Lgs. n. 50/16, il suddetto requisito dovrà essere posseduto dal Consorzio stesso.
L'Operatore economico singolo/l'Operatore economico Mandataria-Capogruppo/il Consorzio dovranno rendere la dichiarazione di cui alla successiva lett. a) mediante compilazione del facsimile allegato 1 al Disciplinare di gara.
La dichiarazione di cui al facsimile di cui sopra dovrà essere firmata digitalmente dal soggetto che la rende.
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:
A) realizzazione, nel corso del triennio antecedente la data di pubblicazione del Bando di gara di un contratto di punta avente ad oggetto forniture analoghe a quelle di gara che abbia generato un fatturato di importo almeno pari a 40 000 EUR, IVA esclusa.
Con il termine realizzazione deve farsi riferimento all'importo effettivamente consunto; si precisa, inoltre, che ai fini della dimostrazione del suddetto requisito saranno considerati come un singolo contratto anche contratti prorogati o rinnovati ovvero stipulati per ampliare progressivamente le prestazioni rese dall'appaltatore in favore di un unico committente (Impresa o Gruppo), ovvero tutti i contratti/ordini applicativi di un Accordo Quadro.
III.1.4) Norme e criteri oggettivi di partecipazione
III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.1.6) Cauzioni e garanzie richieste:
L'aggiudicatario dovrà produrre due cauzioni definitive pari complessivamente al 10 % dell'importo dell'Accordo Quadro, non ulteriormente riducibili:
1. la prima cauzione a garanzia della fornitura, pari al 7,5 % del valore dell'Accordo Quadro;
2. la seconda cauzione a garanzia delle prestazioni di assistenza pari al 2,5 % del valore dell'Accordo Quadro.
Maggiori dettagli quanto alle modalità di costituzione delle cauzione sono disponibili nel Disciplinare di gara.
III.1.7) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
Le modalità di pagamento/fatturazione sono quelle di cui allo schema di Accordo Quadro.
III.1.8) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
È consentita la partecipazione alla gara ai soggetti di cui agli art. 45 e ss. D.Lgs. n. 50/16. In particolare, si precisa che è consentita la partecipazione ai Consorzi ordinari di concorrenti di cui all'articolo 2602 cod. civ. e ai raggruppamenti temporanei di imprese (RTI), anche non ancora formalmente costituiti.
III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Sezione IV: Procedura
IV.1) Descrizione
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore
IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2) Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 23/01/2017
Ora locale: 13:00
IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte
Data: 24/01/2017
Ora locale: 10:00
Luogo:
Roma, Via Tripolitania 30.
Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:
Alle sedute pubbliche potranno partecipare, per conto di ciascun Concorrente offerente (alla seduta pubblica sono ammessi esclusivamente i Concorrenti che abbiano presentato, nei termini, apposita offerta), sia esso Operatore singolo o raggruppamento, Consorzio o GEIE, al massimo 2 soggetti individuati esclusivamente fra gli amministratori e i dipendenti della società.
(v. Disciplinare di gara).
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: sì
VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3) Informazioni complementari:
1-La procedura sarà espletata in modalità telematica sul Portale, al sito: www.acquistionlineferservizi.it Non sono ammesse offerte presentate con modalità differenti. Eventuale documentazione non trasmessa sul Portale si considererà come non pervenuta. Per la registrazione al Portale si rinvia al paragrafo «Modalità di registrazione al Portale e presentazione della documentazione di gara e delle offerte telematiche» del Disciplinare di gara.
Per supporto alla registrazione e allo svolgimento delle operazioni all'interno del Portale, potrà essere contattato il n. +39 02266002680.
2-Tutta la documentazione richiesta deve, pena l'irricevibilità, essere redatta in lingua italiana o con annessa traduzione in tale lingua certificata conforme al testo straniero dalla competente rappresentanza diplomatica o consolare ovvero da un traduttore ufficiale.
3-Tutti i file allegati al Portale (dichiarazioni e/o documenti scansionati) dovranno essere firmati digitalmente, a pena di esclusione, dal rappresentante legale dell'Operatore economico concorrente o procuratore munito di appositi poteri. In tal caso, qualora i poteri del firmatario non risultino dal certificato di iscrizione alla CCIAA, dovrà essere inserita a Portale, pena l'esclusione, idonea documentazione firmata digitalmente, attestante che il firmatario della documentazione di gara è munito dei poteri necessari per impegnare in via definitiva il Concorrente. In caso di RTI o Consorzio già costituito alla documentazione deve essere allegato, in copia autentica, il mandato collettivo irrevocabile con rappresentanza conferito alla mandataria o l'atto costitutivo del consorzio; in mancanza, la documentazione e l'offerta devono essere firmate digitalmente dai rappresentanti legali di tutti gli OE associati o consorziati.
4-La tempestività della domanda di partecipazione e/o delle offerte sarà certificata dal Portale.
5-Relativamente all'avvalimento si rinvia all'art. 89 D.Lgs. 50/16.
6-La Stazione Appaltante nelle ipotesi di cui al co.1 dell'art. 110 D.Lgs. 50/16 si riserva la facoltà di scorrere la graduatoria di gara, fermo restando che l'eventuale successivo affidamento avverrà alle condizioni proposte in gara dal soggetto interpellato per lo stesso.
7-Ai sensi del D.Lgs. 196/03, si informa che i dati forniti dagli Operatori economici sono trattati da Ferservizi SpA per le finalità connesse alla gara e per l'eventuale successiva stipula e gestione dell'Accordo Quadro. Titolare e Responsabile del trattamento dei dati è Ferservizi SpA, con sede in Roma, Via Tripolitania 30 in persona dell'Amministratore delegato Francesco Rossi domiciliato per la carica in Roma, Via Tripolitania 30. Incaricati del trattamento dei dati sono i dipendenti di Ferservizi SpA assegnati alle strutture interessate dal presente appalto.
8-Responsabile del procedimento per la fase di affidamento, ex art. 31, comma 10, D.Lgs. 50/16, è Monica Venturi.
9-Ai sensi dell'art. 83, comma 9 del D.Lgs. 50/16 le carenze di qualsiasi elemento formale della domanda, con esclusione di quelle afferenti all'offerta tecnica ed economica, obbliga il Concorrente che vi ha dato causa al pagamento, in favore della SA, della sanzione pecuniaria pari a 1 000 EUR. In merito alle modalità e ai termini di regolarizzazione e di pagamento si rinvia al Disciplinare di gara.
10-Eventuali quesiti o chiarimenti potranno essere richiesti, in lingua italiana, attraverso il Portale entro e non oltre il giorno 9.1.2017 ore 13:00.
11-Il subappalto è ammesso ex art. 105 del D.Lgs. 50/16 nei limiti del 30 % dell'importo contrattuale, a tal fine il Concorrente dovrà indicare in sede di offerta esclusivamente la percentuale e le prestazioni che intende subappaltare.
12-La presente procedura non comporta per la SA l'obbligo di affidamento ed in nessun caso ai Concorrenti, ivi compreso l'aggiudicatario, potrà spettare alcun rimborso per la mancata conclusione della procedura.
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio
Via Flaminia 189
Roma
00198
Italia
VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3) Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:
Ricorsi avverso il presente Bando di gara e avverso le eventuali esclusioni conseguenti alla applicazione del Bando di gara dovranno essere notificati nei termini di legge.
VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
30/11/2016
FONTE: GUUE 03/12/2016 S 234
up
24 indice UNIVERSITA` PER STRANIERI DI SIENA
Bando di gara
Amministrazione aggiudicatrice: Universita` per Stranieri di Siena, piazza Carlo Rosselli, 27/28 Siena - Codice Nuts: ITE19 - Codice postale: 53100 - Paese: Italia. Persona di contatto: Antonella Aucone, tel. +39 0577240206; e-mail: acquisti@ unistrasi.it; fax: +39 0577281030; indirizzo del profilo di committente: http://www.unistrasi.it - I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: (URL) http://online.unistrasi.it/RispostaBandi_1.asp?tipo=1 - Ulteriori informazioni sono disponibili presso l’indirizzo e-mail sopraindicato. Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate al seguente indirizzo: Universita` per Stranieri di Siena - Ufficio Protocollo, piazza Carlo Rosselli nn. 27/28 - 53100 Siena - Italia. Tipo di Amministrazione aggiudicatrice: organismo di diritto pubblico - Istruzione. Entita` dell’appalto e denominazione dell’appalto: servizio di gestione integrale delle prove di esame CILS e delle prove di verifica delle conoscenze. CIG Lotto 1 n. 6938347911 - CIG Lotto 2 n. 6938356081 - Codice CPV principale: Lotto 1: 79823000-9 - Codice CPV supplementare: 64120000-3 - Codice CPV principale: Lotto 2: 80340000-9 - Codice CPV supplementare: 72300000-8. Tipo di appalto: Servizi: prestazioni e somministrazioni occorrenti ad assicurare il servizio di gestione integrale delle prove di esame CILS «Certificazione di Italiano come Lingua Straniera» dell’Universita` per Stranieri di Siena e delle prove di verifica delle cono- scenze. Valore totale stimato dell’appalto art. 35, comma 4, decreto legislativo n. 50/2016: € 1.056.000,00 (unmilionecin- quantaseimila) I.V.A. esclusa. Questo appalto e` suddiviso in 2 (due) lotti: Le offerte vanno presentate per il numero massimo di 2 lotti. Numero massimo di lotti che possono essere aggiudicati a un offerente: 2.
Denominazione Lotto n. 1: impaginazione, stampa, confezionamento e spedizione delle prove di esame e dei certificati CILS; registrazione, montaggio E masterizzazione dei testi audio per le prove di ascolto degli esami CILS. Codice CPV: principale: 79823000-9 Servizi di stampa; e di consegna; Codice CPV supplementare: 64120000-3 Servizi di corriere. Luogo di esecuzione Siena - Codice Nuts: ITF 19. Descrizione: affidamento delle operazioni di impaginazione, stampa, con- fezionamento, spedizione delle prove di esame e dei certificati CILS, registrazione, montaggio e masterizzazione dei testi audio per le prove di ascolto degli esami CILS, come dettagliatamente descritto nel capitolato tecnico. Criteri di aggiudica- zione: offerta economicamente piu` vantaggiosa secondo i seguenti criteri: criterio di qualita` - ponderazione: 65/100, prezzo-
ponderazione: 35/100 e secondo quanto determinato nel disciplinare di gara. Valore stimato I.V.A. esclusa: € 303.000,00 (trecentotremila). Importo oneri per l’attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso pari a € 0 (zero). Importo complessivo dell’appalto compresi rinnovi € 457.500,00 (quattrocentocinquantasette/500). Durata del contratto d’appalto: ventiquattro mesi. Il contratto d’appalto e` oggetto di rinnovo ai sensi dell’art. 63, comma 5 del Codice e di proroga ai sensi dell’art. 106, comma 11 del Codice. Non sono autorizzate varianti.
Denominazione: Lotto n. 2: servizio di valutazione delle prove di esame CILS: produzione scritta, produzione orale di tutti i livelli e delle prove di analisi delle strutture di comunicazione dei livelli C1 e C2; servizio di gestione documentale integrata delle prove di esame CILS e delle prove di verifica delle conoscenze. Codice CPV principale: 80340000-9 - Ser- vizi speciali di istruzione. Codice CPV supplementare: 72300000-8 - Servizio elaborazione. Luogo di esecuzione: Siena - Codice Nuts: ITE 19. Descrizione: affidamento delle operazioni di valutazione e gestione documentale integrata delle prove di esame CILS, gestione documentale delle prove di verifica delle conoscenze, come dettagliatamente descritto nel capitolato tecnico. Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente piu` vantaggiosa secondo i seguenti criteri: criterio di qualita` - ponderazione: 65/100, prezzo-ponderazione: 35/100 e secondo quanto determinato nel disciplinare di gara. Valore stimato I.V.A. esclusa: € 401.000,00 (quattrocentounomila). Importo oneri per l’attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso pari a € 0 (zero). Importo complessivo dell’appalto compresi rinnovi: € 601.500,00 (seicentouno- mila/500). Durata del contratto d’appalto: ventiquattro mesi. Il contratto d’appalto e` oggetto di rinnovo ai sensi dell’art. 63, comma 5 del Codice e di proroga ai sensi dell’art. 106, comma 11 del Codice. Non sono autorizzate varianti. L’appalto non e` connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell’Unione europea. Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico. Condizioni di partecipazione: abilitazione all’esercizio dell’attivita` professionale, inclusi i requisiti relativi all’iscrizione nell’Albo professionale o nel registro commerciale. I partecipanti devono essere in possesso dei requisiti di ordine generale, di idoneita` professionale e di capacita` di cui agli articoli 80, 83, 86 e all. XVII del decreto legislativo n. 50/2016. In particolare i concorrenti dovranno essere iscritti alla Camera di commercio per tutte le attivita` coincidenti con quella oggetto del presente appalto, o in un registro professionale o commerciale dello Stato di residenza. Capacita` economica e finanziaria: aver realizzato nel triennio 2013/2014/2015 un fatturato minimo annuo non inferiore a € 100.000,00 oltre I.V.A. Ai sensi dell’art. 83, comma 5, del Codice, la previsione del fatturato minimo per la partecipazione alla presente procedura e` giustificata dalla necessita` di selezionare operatori economici in grado di garantire un adeguato livello della fornitura, in considerazione della rilevanza delle prestazioni per gli utenti finali. Aver eseguito nel triennio 2013/2014/2015 forniture analoghe a quelle oggetto dell’appalto, per un importo complessivo nel triennio non inferiore a € 150.000,00 I.V.A. esclusa, specificando l’oggetto, i committenti pubblici e/o privati presso cui si e` svolta la prestazione, la data di effettuazione ed il relativo importo.
Responsabile del procedimento e` il dott. Maurizio Ferretta.
Tipo di procedura: procedura aperta ai sensi dell’art. 60 del decreto legislativo n. 50/2016. L’appalto non e` disciplinato dall’accordo sugli appalti pubblici (AAP).
Termine per il ricevimento delle offerte delle offerte: 21 febbraio 2017, ore 13:00. Le offerte e le domande di partecipa- zione devono essere presentate in lingua italiana. Il periodo minimo durante il quale l’offerente e` vincolato alla propria offerta e` pari a mesi: sei dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte.
Modalita` di apertura delle offerte: Data: 27 febbraio 2017, ora locale: 11:00 - Luogo: Siena, piazza Carlo Rosselli, 27/28.
Alle sedute pubbliche saranno ammessi a partecipare i legali rappresentanti dei concorrenti o delegati muniti di atto formale di delega. Si tratta di un appalto rinnovabile.
Informazioni complementari: sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti di cui all’art. 45 del decreto legislativo n. 50/2016, nonche´ concorrenti con sede in altri stati diversi dall’Italia, alle condizioni di cui all’art. 49 del decreto legisla- tivo n. 50/2016. Si procedera` alla individuazione, verifica ed eventuale esclusione delle offerte anormalmente basse ai sensi dell’art. 97, comma 3 e seguenti del decreto legislativo n. 50/2016. E` ammesso il subappalto secondo le disposizioni con- tenute nell’art. 105 del decreto legislativo n. 50/2016, purche´ l’impresa lo comunichi espressamente nella documentazione di gara. Si procedera` all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purche´ idonea in relazione all’oggetto del contratto e previa valutazione della convenienza.
Organismo responsabile delle procedure di ricorso: T.A.R. Toscana, via Ricasoli n. 40 - 50129 Firenze - Italia; tel.: 055/267301; fax: 055/293382; indirizzo internet: (URL) https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsavvocati/faces/mainArea- Pubblica.jsp?n=1&_afrWindowMode=0&attivita=tar_fi&_afrLoop=312247052069&_adf.ctrl-state=gtzepzumo_4
Data di spedizione del presente avviso: 11 gennaio 2017
FONTE: GURI 25/01/2017
NOTA INSIDE: allegati www.rete.net/G/01/UniStraSi-GestioneProveEsame.zip
up
25 indice FONDIMPRESA
Estratto avviso 1/2017 - Ambiente e territorio Formazione connessa alla salvaguardia dell’ambiente e del territorio
Il Fondo paritetico interprofessionale Fondimpresa con sede in Roma, via della Ferratella in Laterano n. 33, codice fiscale n. 97278470584, costituito da Confindustria - CGIL, CISL, UIL, intende finanziare, attraverso le risorse trasferite al Fondo dall’INPS, la realizzazione di piani formativi condivisi tra le parti sociali riconducibili a Fondimpresa, rivolti alla formazione dei lavoratori delle aziende aderenti al Fondo connessa alla salvaguardia dell’ambiente e del territorio. ambito di riferimento.
Il piano formativo finanziato deve riguardare esclusivamente l’adeguamento e lo sviluppo delle competenze tecniche dei lavoratori nelle aziende aderenti operanti nei campi della prevenzione del rischio sismico e idrogeologico, oltre che delle competenze connesse all’efficienza energetica e all’uso di fonti integrative e rinnovabili, ai materiali e alle soluzioni per la sostenibilita` ambientale.
Il piano deve essere interaziendale, anche multi regionale, e deve prevedere la partecipazione, a preventivo e consun- tivo, di almeno 3 (tre) imprese aderenti con un minimo di 30 (trenta) lavoratori in formazione (partecipanti effettivi ad azioni formative valide).
Il piano puo` riguardare esclusivamente la formazione dei lavoratori delle imprese aderenti coinvolte nelle seguenti aree tematiche:
1) prevenzione e mitigazione del rischio sismico;
2) prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico. Per entrambe le aree la formazione puo` riguardare tutte le aziende che operano nella filiera: progettazione, analisi, verifica e collaudo, realizzazione degli interventi; produzione e installazione di strutture, impianti, componenti e materiali; ricerca e sviluppo;
3) sostenibilita` ambientale, con riferimento alla formazione direttamente connessa alla gestione ambientale ed energe- tica delle aziende aderenti ed al loro rapporto con il territorio, i produttori e i consumatori, in particolare per quanto attiene a:
efficienza e risparmio energetico, uso di fonti integrative e rinnovabili, certificazione energetica; innovazione ambientale di processo e di prodotto;
bilanci ambientali e miglioramento continuo delle prestazioni ambientali;
tecniche e metodologie in materia di carichi e impatti ambientali ed energetici.
Oggetto e modalita` formative. Il Piano formativo si identifica in un insieme organico di attivita`, direttamente connesse all’ambito ed alle aree tematiche indicate nell’art. 2, nel quale possono essere previste:
attivita` preparatorie e di accompagnamento; attivita` non formative;
attivita` di erogazione della formazione.
Durata dei piani formativi.
La durata massima del piano formativo e` di 13 (tredici) mesi dalla data di ricevimento della comunicazione di ammis- sione a finanziamento del piano stesso da parte di Fondimpresa, con l’obbligo di portare a termine tutte le attivita` di eroga- zione della formazione entro 12 mesi dalla data di ricevimento della comunicazione di ammissione a finanziamento del piano.
La rendicontazione finale delle spese deve essere presentata nei 3 (tre) mesi successivi alla conclusione del piano, comunque entro 16 mesi dalla data di ricevimento della comunicazione di ammissione a finanziamento del piano stesso da parte di Fondimpresa.
Destinatari. Sono destinatari dei piani formativi i lavoratori dipendenti, compresi gli apprendisti, per i quali viene ver- sato all’INPS il contributo integrativo dello 0,30% sulle retribuzioni destinato a Fondimpresa, occupati in imprese aderenti operanti nei campi della prevenzione del rischio sismico e idrogeologico, oltre che delle competenze connesse all’efficienza energetica e all’uso di fonti integrative e rinnovabili, ai materiali e alle soluzioni per la sostenibilita` ambientale.
Finanziamento dei piani. Le risorse destinate da Fondimpresa al finanziamento dei piani formativi presentati sull’Avviso n. 1/2017, a valere sui fondi di cui all’articolo 6, comma 2, lettera b) del regolamento («Conto di sistema»), sono complessi- vamente pari a € 15.000.000,00 (quindicimilioni).
Costi ammissibili. I costi ammissibili a finanziamento nel preventivo finanziario e nel rendiconto di ciascun Piano, comprendono le spese («costi reali» sostenuti e documentati), articolate in voci e dettagliate nelle «Linee guida alla gestione e rendicontazione del piano formativo» (Allegato n. 9 dell’avviso).
Regime di aiuti. I contributi previsti dall’avviso a valere sulle risorse del Conto di sistema sono assoggettati ad uno dei seguenti regolamenti comunitari, sulla base della scelta effettuata dalle aziende beneficiarie in sede di presentazione del piano, secondo quanto previsto dal regime di aiuti: «Fondi interprofessionali per la formazione continua - Regolamento per la concessione di aiuti alle imprese per attivita` di formazione continua in esenzione ai sensi del regolamento (CE) n. 651/2014» - SA 40411, approvato con D.D. 27\Segr. D.G.\2014 del 12 novembre 2014 e successivo D.D. 96\Segr. D.G.\2014 del 17 dicembre 2014 di modifica - Direzione generale per le politiche attive, i servizi per il lavoro e la Formazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - comunicato alla Commissione Europea attraverso il sistema di notifica elettronica della Commissione (SANI).
Numero identificativo del regime di aiuti 83883:
regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione del 17 giugno 2014, pubblicato sulla G.U.U.E. L. 187 del 26 giu- gno 2014, che dichiara alcune categorie di aiuti (tra cui gli aiuti alla formazione) compatibili con il mercato interno in appli- cazione degli articoli 107 e 108 del trattato, in vigore dal 1° luglio 2014 fino al 31 dicembre 2020.
L’opzione per il regolamento (CE) n. 651/2014 comporta, tra l’altro, il rispetto della disciplina degli aiuti alla formazione prevista nell’art. 31 del regolamento. Si applicano le intensita` massime di aiuto stabilite nell’art. 31 del predetto regolamento, aumentate nelle misure previste al punto 4, lettere a) e b) e al punto 5 del medesimo articolo.
regolamento (UE) n. 1407/2013 della commissione del 18 dicembre 2013, pubblicato sulla G.U.U.E. L. 352 del 24 dicembre 2013, relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti «de minimis» fino al 31 dicembre 2020.
Le imprese beneficiarie della formazione nei piani dell’avviso devono optare espressamente per il regolamento comuni- tario da applicare, tenendo presente il relativo termine di vigenza. L’opzione deve essere effettuata dalle aziende beneficiarie nella dichiarazione di partecipazione al piano formativo («Istruzioni» Allegato n. 8 dell’avviso).
La concessione dei finanziamenti e` subordinata alla interrogazione del Registro nazionale degli aiuti di Stato, alle con- dizioni e con le modalita` previste dall’art. 52 della L. 24 dicembre 2012, n. 234 e s.m.i e dalle diposizioni attuative.
Il soggetto attuatore responsabile della verifica del rispetto di tutte le condizioni previste nei regolamenti prescelti dalle imprese beneficiarie, e in particolare della verifica che i contributi non siano cumulati con altri aiuti di Stato ai sensi dell’art. 107 del trattato sull’Unione Europea, ne´ con altre misure di sostegno comunitario, in relazione agli stessi costi ammissibili, quando tale cumulo darebbe luogo ad un’intensita` d’aiuto superiore al livello fissato nel regolamento applicabile.
Gli obblighi dei soggetti attuatori sono specificati nelle «Condizioni generali per il finanziamento», allegato n. 6 dell’av- viso e nelle «Linee guida alla gestione e rendicontazione del piano formativo», allegato n. 9 dell’avviso.
Le risorse del conto formazione che ciascuna azienda beneficiaria deve apportare nel Piano a consuntivo, nella misura prevista nel precedente art. 8, costituiscono mera restituzione dei versamenti che ha effettuato al Fondo e non sono pertanto soggette alla disciplina degli aiuti di Stato.
Soggetti proponenti. Possono presentare la domanda di finanziamento e realizzare il piano formativo, a pena di esclu- sione, solo i seguenti soggetti:
a) le imprese beneficiarie dell’attivita` di formazione del piano per i propri dipendenti, gia` aderenti a Fondimpresa alla data di presentazione della domanda di finanziamento gia` registrate sull’«Area Associati» del sito web www.fondimpresa.it
b) gli enti gia` iscritti, alla data di presentazione della domanda di finanziamento, nell’elenco dei soggetti proponenti qualificati da Fondimpresa, per la categoria II - Formazione sulle tematiche dell’ambiente e della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro rivolta a lavoratori appartenenti ad imprese di tutti i settori, nel limite della classe di importo e dell’ambito territo- riale di iscrizione, che deve comprendere tutte le regioni a cui appartengono le aziende beneficiarie del Piano, ad eccezione di quelle che sono anche proponenti ai sensi della precedente lettera a) del presente articolo.
Sono esclusi gli operatori oggetto di sospensione o revoca della qualificazione prima dell’approvazione della domanda di finanziamento. In caso di sospensione o revoca dopo l’approvazione, il finanziamento e` revocato, con riconoscimento dei soli costi ammissibili sostenuti fino a tale data.
Ciascun soggetto di cui alla lettera a) o alla lettera b) puo` presentare domanda di finanziamento singolarmente o in Associazione Temporanea gia` costituita o da costituire, o Consorzio gia` costituito o da costituire ai sensi degli articoli 2602 e seguenti del codice civile, alle condizioni indicate rispettivamente nei punti 4 e 5 dell’art. 13 dell’avviso.
Gli enti di cui alla lettera b) non possono presentare piani nell’avviso in qualita` di imprese proponenti e beneficiarie di cui alla lettera a).
Termini e modalita` di presentazione della domanda di finanziamento.
Il piano formativo puo` essere presentato in qualsiasi momento nei periodi di seguito indicati, esclusivamente tramite posta elettronica certificata all’indirizzo presentazione@avviso.fondimpresa.it a partire dalle ore 9,00 del 14 marzo 2017 fino alle ore 13,00 del 16 giugno 2017.
A pena di esclusione, la domanda di finanziamento deve pervenire a Fondimpresa, esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica certificata presentazione@avviso.fondimpresa.it nel rispetto delle modalita` indicate nelle «Istruzioni per l’attiva- zione e la presentazione del piano formativo», Allegato n. 4 dell’Avviso.
Valutazione delle domande. Fondimpresa effettua una verifica di ammissibilita` delle domande pervenute in base ai requisiti ed alle condizioni dell’avviso, in ordine cronologico di presentazione in forma completa con le modalita` indicate nell’art. 13 dell’avviso.
Le domande complete ammesse sono valutate, in ordine cronologico, da un Comitato tecnico nominato da Fondimpresa.
Il comitato effettua la valutazione del piano sulla base degli elementi riportati all’art. 14 dell’avviso.
Comunicazioni e informazioni. Eventuali quesiti in merito al presente avviso devono essere inviati all’indirizzo e-mail: avviso1_2017@fondimpresa.it le risposte alle domande piu` frequenti sono pubblicate sul sito www.fondimpresa.it
FONTE: GURI 25/01/2017
up
26 indice MEPA SERVIZIO CIVILE NAZIONALE
Servizio di hosting e assistenza tecnica per siti web
IMPORTO: 10.450
Numero RdO: 1482281
Descrizione RdO: Servizio di hosting e assistenza tecnica per siti web
Soglia di rilevanza comunitaria: Sotto soglia
Unità di misura dell'offerta: Valori al ribasso
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente piu' vantaggiosa
Ente committente: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE
P.IVA: 97315390589
Indirizzo: VIA DELLA FERRATELLA IN LATERANO, 51 ROMA (RM) Stazione Appaltante: UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE
Data e ora inizio presentazione offerte: 24/01/2017 17:34
Data e ora termine ultimo presentazione offerte: 14/02/2017 18:00
Data e ora termine ultimo richiesta chiarimenti: 09/02/2017 17:00
Data limite stipula contratto (Limite validità offerta del fornitore): 29/05/2017 00:00
Data Limite per Consegna Beni / Decorrenza Servizi: 31/05/2017 00:00
Bandi / Categorie oggetto della RdO: Prodotti e servizi per l'informatica e le telecomunicazioni (ICT 2009) Numero lotti: 1
FONTE: MEPA
up
27 indice MEPA SERVIZIO CIVILE NAZIONALE
Servizi Applicativi
IMPORTO: 29.050
Numero RdO: 1481751
Descrizione RdO: Servizi Applicativi
Soglia di rilevanza comunitaria: Sotto soglia
Unità di misura dell'offerta: Valori al ribasso
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente piu' vantaggiosa
Ente committente: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE
P.IVA: 97315390589
Indirizzo: VIA DELLA FERRATELLA IN LATERANO, 51 ROMA (RM) Stazione Appaltante: UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE
Data e ora inizio presentazione offerte: 24/01/2017 17:32
Data e ora termine ultimo presentazione offerte: 14/02/2017 18:00
Data e ora termine ultimo richiesta chiarimenti: 09/02/2017 17:00
Data limite stipula contratto (Limite validità offerta del fornitore): 29/05/2017 00:00
Data Limite per Consegna Beni / Decorrenza Servizi: 31/05/2017 00:00
Bandi / Categorie oggetto della RdO: Prodotti e servizi per l'informatica e le telecomunicazioni (ICT 2009) Numero lotti: 1
FONTE: MEPA
up
28 indice COMUNE DI LIVORNO
Manifestazione di interesse per l'affidamento del servizio di assistenza on site per l’anno 2017 IBM SW per la gestione e l’installazione di software su rete trasmissione dati, IBM Blade e Storage. L'importo stimato per la fornitura è di € 25.700,00 oltre di IVA di legge. Le manifestazioni di interesse devono pervenire al Comune di Livorno, entro e non oltre le ore 9:00 del giorno 2 febbraio 2017.
FONTE: INTERNET
NOTA INSIDE: allegati www.rete.net/G/01/Livorno-AssistenzaOnSite.zip
up
29 indice ACI INFORMATICA SPA
ACI Informatica intende acquisire manifestazioni d’interesse finalizzate alla candidatura di operatori economici (persone fisiche o giuridiche) per la partecipazione ad una procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs 50/2016, per servizi professionali di consulenza di digital marketing finalizzati a supportare la Direzione Sviluppo Commerciale Rete e le altre funzioni aziendali coinvolte nei rapporti con il cliente interno ACI nella progettazione della customer journey sul sito ACI, nella gestione delle Campagne di Fidelizzazione e upgrading dei Soci e nella massimizzazione dei tassi relativi ai prospect ACI. Base d'asta Euro 30.000,00 oltre Iva. Scadenza: entro e non oltre le ore 12.00 del 09/02/2017.
FONTE: INTERNET
NOTA INSIDE: allegati www.rete.net/G/01/AciInformatica-ConsulenzaDigitalMarketing.zip
up
30 indice CONSIP
Documento di Consultazione del Mercato. Iniziativa per la fornitura del servizio di manutenzione e supporto specialistico per i prodotti Axway Secure Transport e Sentinel per il dipartimento della RGS. In merito alla suddetta iniziativa , Vi preghiamo di fornire il Vostro contributo - previa presa visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali sotto riportata - compilando il presente questionario e inviandolo entro 15 giorni dalla data odierna all’indirizzo e-mail ServizioManutenzioneAxway@consip.it , oppure via fax al numero 06.85.449.284.
FONTE: INTERNET
NOTA INSIDE: allegati www.rete.net/G/01/Consip-SupportoSpecialistico.zip
up
31 indice CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE
procedura negoziata per l'affidamento di un contratto sotto soglia inerente la fornitura di servizio di comunicazione per il registro.it presso l’IIT-CNR, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del d. lgs. 50/2016 tramite rdo aperta su mepa. Oggetto del presente appalto è l’affidamento delle attività di comunicazione e promozione degli eventi organizzati per celebrare i 30 anni dalla registrazione del primo nome a dominio .it La fornitura dovrà essere realizzata secondo le modalità e le specifiche definite nel presente disciplinare, per ogni singolo lotto, tassativamente nei tempi richiesti. L’importo massimo a base di gara per la fornitura è di € 100.000,00 (euro centomila/00), IVA esclusa. Per partecipare alla gara, gli operatori economici invitati dovranno far pervenire, a pena di esclusione, tutta la documentazione richiesta predisposta con le modalità di seguito indicate, entro le ore 12 del 24 febbraio 2017.
FONTE: INTERNET
NOTA INSIDE: allegati www.rete.net/G/01/CNR-ServizioComunicazione.zip
up
32 indice ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE
Avviso per manifestazione di interesse per l’affidamento della fornitura di “Rivelatori SFP per il progetto XPR presso CNAO”. Importo presunto: € 48.000,00 IVA esclsa, di cui oneri per le interferenze non soggetti a ribasso pari a € 0. Gli operatori economici che desiderano far pervenire la propria manifestazione d’interesse dovranno far pervenire la dichiarazione sostitutiva entro il 10/02/2017.
FONTE: INTERNET
NOTA INSIDE: allegati www.rete.net/G/01/INFN-RivelatoriSFP.zip
up
33 indice Italia-Milano: Servizi di formazione in materia di sicurezza
2017/S 017-028983
Avviso di gara – Settori speciali
Servizi
Direttiva 2004/17/CE
Sezione I: Ente aggiudicatore
I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto
Ferrovienord SpA
P.le Cadorna 14/16
All'attenzione di: dott.ssa Sarah Laquagni — Funzione Acquisti
20123 Milano
Italia
Telefono: +039 0285114250
Posta elettronica: acquisti.lavori.fnm@legalmail.it
Fax: +039 0285114621
Indirizzi internet:
Indirizzo generale dell'ente aggiudicatore: www.ferrovienord.it
Accesso elettronico alle informazioni: www.fnmgroup.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati
I.2) Principali settori di attività
Servizi ferroviari
I.3) Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori
L'ente aggiudicatore acquista per conto di altri enti aggiudicatori: no
Sezione II: Oggetto dell'appalto
II.1) Descrizione
II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore:
Proc. 1225/2016 — CIG: 69548392B4 — Corsi di formazione e addestramento della sicurezza per il personale del gruppo FNM SpA e precisamente per FNM SpA, Ferrovienord SpA, FNM Autoservizi SpA, Nord Energia SpA, Nord_Ing Srl.
II.1.2) Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi
Categoria di servizi n. 27: Altri servizi
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Milano — P.le Cadorna 14/16.
Codice NUTS
II.1.3) Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA) L'avviso riguarda un appalto pubblico
II.1.4) Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti:
Proc. 1225/2016 — CIG: 69548392B4 — Corsi di formazione e addestramento della sicurezza per il personale del gruppo FNM SpA e precisamente per FNM SpA, Ferrovienord SpA, FNM Autoservizi SpA, Nord Energia SpA, Nord_Ing Srl.
II.1.6) Vocabolario comune per gli appalti (CPV) 80550000
II.1.7) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) II.1.8) Informazioni sui lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9) Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: no
II.2) Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1) Quantitativo o entità totale:
L'importo stimato del servizio a misura, per la durata di 4 anni naturali consecutivi è pari a 552 804 EUR + IVA oltre Oneri della sicurezza che ammontano a 2 832 EUR (non soggetti a ribasso).
L'importo dell'appalto è così suddiviso:
— Ferrovienord 445 369 EUR + IVA oltre 1 216 EUR quali oneri per la sicurezza;
— FNM 35 666 EUR + IVA oltre 448 EUR quali oneri per la sicurezza;
— FNMA 50 947 EUR + IVA oltre 560 EUR quali oneri per la sicurezza;
— Nord_Ing 18 809 EUR + IVA oltre 608 EUR quali oneri per la sicurezza;
— Nord Energia 2 013 EUR + IVA.
Valore stimato, IVA esclusa: 555 636 EUR
II.2.2) Opzioni
Opzioni: no
II.2.3) Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Durata in mesi: 48 (dall'aggiudicazione dell'appalto) Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni relative all'appalto
III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste:
A) Cauzione provvisoria pari al 2 % (due per cento) dell'importo complessivo dell'appalto, costituita secondo le modalità dettate dal Disciplinare di gara.
b) Dichiarazione resa dai soggetti individuati dal Disciplinare di gara e secondo le modalità dallo stesso definite, contenente l'impegno a rilasciare in caso di aggiudicazione dell'appalto, a richiesta del concorrente, cauzione definitiva conforme alle prescrizioni contenute nei documenti di gara (schema di contratto, capitolato generale).
III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
La copertura finanziaria del servizio è così costituita: fondi di esercizio.
III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
Sono ammessi a partecipare alla gara tutti i soggetti indicati all'art. 45 del D.Lgs. 50/2016 purchè in possesso dei requisiti di cui al successivo punto III.2.1.
Ai sensi dell'art. 48 comma 4 D.Lgs. 50/2016 devono essere specificate le parti del servizio che saranno eseguite da ciascun operatore economico riunito o consorziato.
In caso di partecipazione di consorzi di cui all'art. 45 comma 2 lett. c) e d) si applica l'art. 47 D.Lgs. 50/2016.
III.1.4) Altre condizioni particolari:
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: no
III.2) Condizioni di partecipazione
III.2.1) Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: a) Possesso dei requisiti di ordine generale di cui all'art. 80 D.Lgs. 80/16.
b) Iscrizione nel registro delle imprese della Camera di Commercio ovvero, se non residente in Italia, in analogo registro dello Stato di appartenenza, per attività riconducibile al settore dell'appalto da affidare.
c) 10 anni di presenza sul mercato come Società di Formazione Sicurezza sul lavoro.
d) Certificazione UNI EN ISO 9001:2008.
e) Presentazione di un team di docenti comprovanti esperienza almeno triennale di insegnamento nelle specifiche famiglie di corsi individuate nel disciplinare di gara.
Il team di docenti presentato dovrà quindi coprire complessivamente le famiglie di corsi oggetto dell'appalto.
Un docente potrà coprire anche più famiglie di corsi.
Ciascun docente dovrà rispettare i requisiti disposti dal Decreto Interministeriale del 6.3.2013 relativamente ai criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro.
Per ciascun membro del team dovranno essere allegati, a pena di esclusione:
— il Curriculum Vitae sottoscritto dal docente;
— l'elenco corsi tenuti come docente da ciascun professionista;
— gli attestati/certificati di partecipazione a corsi di aggiornamento professionale conseguiti da ciascun docente nelle specifiche famiglie di corsi oggetto dell'appalto.
III.2.2) Capacità economica e finanziaria
III.2.3) Capacità tecnica
III.2.4) Informazioni concernenti appalti riservati
III.3) Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1) Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: no
III.3.2) Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Sezione IV: Procedura
IV.1) Tipo di procedura
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.2) Criteri di aggiudicazione
IV.2.1) Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati di seguito
1. Offerta tecnica. Ponderazione 65
2. Offerta economica. Ponderazione 35
IV.2.2) Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3) Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1) Numero di riferimento attribuito al dossier dall'ente aggiudicatore:
CIG: 68811264CF
IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e la documentazione complementare
(ad eccezione del sistema dinamico di acquisizione) Documenti a pagamento: no
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
6.3.2017 - 12:00
IV.3.5) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.
IV.3.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.3.7) Modalità di apertura delle offerte
Data: 8.3.2017 - 9:30
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
Legali rappresentanti delle imprese interessate oppure persone munite di specifica delega, loro conferita dai suddetti legali rappresentanti.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2) Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3) Informazioni complementari:
1) Trattandosi di appalto rientrante nei settori speciali la presente procedura è esperita ai sensi del D.lgs 50/16 nei limiti delle disposizioni previste e/o richiamate nel titolo VI Capo I dello stesso nonché degli ulteriori articoli di volta in volta espressamente citati nella documentazione di gara.
Si segnala pertanto, anche ai sensi di Comunicato del Presidente ANAC del 4.5.2016, che l'Ente Aggiudicatore per la dimostrazione dei requisiti in capo all'aggiudicatario non opererà attraverso AVCPass.
2) La documentazione contenente le specifiche tecniche è disponibile sul sito internet: http://www.fnmgroup.it — sezione «Bandi e Gare»
3) É possibile ottenere chiarimenti sulla presente procedura mediante la proposizione di quesiti scritti da inoltrare al Responsabile del Procedimento in fase di affidamento esclusivamente a mezzo PEC: acquisti.lavori.fnm@legalmail.it — entro il giorno 24.2.2017.
Non saranno pertanto fornite risposte ai quesiti pervenuti successivamente al termine indicato. Le risposte alle richieste di chiarimenti e/o eventuali ulteriori informazioni sostanziali in merito alla presente procedura, saranno pubblicate in forma anonima nel sito www.fnmgroup.it alla sezione gare e appalti e costituiranno parte integrante della documentazione di gara.
4) Ai fini di ottemperare a quanto disposto dall'art. 76 D.lgs.50/16 si richiede ai soggetti interessati di indicare in sede di offerta, l'indirizzo di posta elettronica certificata al quale saranno inviate le comunicazioni inerenti la presente procedura. In caso di raggruppamenti temporanei, aggregazioni di imprese di rete o consorzi ordinari, anche se non ancora costituiti formalmente, la comunicazione recapitata al mandatario si intende validamente resa a tutti gli operatori economici raggruppati, aggregati o consorziati. In caso di avvalimento, la comunicazione recapitata all'offerente si intende validamente resa a tutti gli operatori economici ausiliari.
5) L'avvalimento è ammesso nei limiti e con le modalità di cui all'art. 89 D.lgs. 50/16.
6) Considerata la specificità del servizio, non è ammesso il subappalto.
7) L'appalto non è suddiviso in lotti per garantire maggiore efficienza del servizio, avendo il committente una gestione unitaria del servizio per tutte le società oggetto dell'appalto.
8) La Stazione Appaltante esclude i candidati o i concorrenti in caso di mancato adempimento alle prescrizioni previste dalle disposizioni di legge vigenti, nonché di sussistenza delle circostanze previste dall'art. 80 D.lgs.50/16.
Costituiscono ulteriore causa di esclusione: l'inutile decorso del termine di regolarizzazione concesso dalla stazione appaltante ai sensi dell'art. 83 comma 9; la sussistenza di irregolarità essenziali non sanabili quali carenze della documentazione tali da non consentire l'individuazione del contenuto e del soggetto responsabile della stessa.
Parimenti saranno escluse le offerte non conformi alle prescrizioni di cui agli atti di gara la cui osservanza sia prevista «a pena di esclusione»;
9) In conformità all'art. 83 comma 9 del codice degli appalti, la mancanza, incompletezza e ogni altra irregolarità essenziale delle dichiarazioni sostitutive contenute nella documentazione di gara, ad esclusione dell'offerta economica e dell'offerta tecnica, obbliga il concorrente che vi ha dato causa al pagamento in favore della stazione appaltante della sanzione pecuniaria stabilita nella misura di 555,64 EUR.
10) Le spese per la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del presente bando di gara sono rimborsate alla stazione appaltante dall'aggiudicatario entro il termine di sessanta giorni dall'aggiudicazione: a tal fine Ferrovienord provvederà alla fatturazione nei confronti del Soggetto Aggiudicatario e tale fatturazione potrà essere compensata con i pagamenti dovuti al Soggetto Aggiudicatario medesimo per l'esecuzione dell'appalto.
11) Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, si informa che i dati comunicati dai concorrenti verranno utilizzati solo per le finalità connesse all'espletamento della procedura di gara e verranno comunque trattati in modo tale da garantirne la riservatezza e la sicura conservazione.
12) La Stazione Appaltante, in ottemperanza alle previsioni di cui all'art. 1, comma 32 della L.190/2012, provvederà alla pubblicazione nel proprio sito web istituzionale delle informazioni inerenti le offerte pervenute e l'espletamento della presente procedura.
13) Non sono ammesse offerte in aumento. Si procederà all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, sempre che sia ritenuta congrua e conveniente
14) Il presente bando di gara non vincola in alcun modo questa società che si riserva di annullare in qualsiasi momento la gara, né determinano pertanto l'insorgere di eventuali diritti e aspettative di sorta al riguardo da parte dei candidati.
15) Decorsi 6 (sei) mesi dal termine di presentazione delle offerte senza che Ferrovienord abbia provveduto all'aggiudicazione, i soggetti offerenti e Ferrovienord si potranno ritenere svincolati da qualsiasi impegno. Ferrovienord si riserva la facoltà di contattare il primo classificato e, previo eventuale aggiornamento del prezzo, invitarlo a confermare l'offerta presentata. In caso di diniego del primo classificato si riserva la facoltà di rivolgersi al secondo classificato e, di seguito, agli altri in graduatoria.
Responsabile del procedimento per la fase dell'affidamento: ing. Augusto De Castro
Responsabile del procedimento, per la fase di esecuzione: dott.ssa Maria Rosaria Iacomino.
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR Lombardia
Italia
VI.4.2) Presentazione di ricorsi
VI.4.3) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
23.1.2017
FONTE: GUUE 26/01/2017 S 18
up
34 indice MEPA COMUNE DI MILANO
Affidamento del rinnovo della licenza della banca dati Multinet di TomTom
IMPORTO: 16.750
Numero RdO: 1415647
Descrizione RdO: Affidamento del rinnovo della licenza d’uso della banca dati Multinet di TomTom.
Soglia di rilevanza comunitaria: Sotto soglia
Unità di misura dell'offerta: Valori al ribasso
Criterio di aggiudicazione: Prezzo piu' basso
Ente committente: COMUNE DI MILANO
P.IVA: 01199250158
Indirizzo: PIAZZA SCALA 2 MILANO (MI) Stazione Appaltante: COMUNE DI MILANO
Data e ora inizio presentazione offerte: 25/01/2017 14:48
Data e ora termine ultimo presentazione offerte: 09/02/2017 12:00
Data e ora termine ultimo richiesta chiarimenti: 06/02/2017 18:00
Data limite stipula contratto (Limite validità offerta del fornitore): 31/03/2017 18:00
Giorni dopo la stipula per la consegna beni / Decorrenza servizi: 15
Bandi / Categorie oggetto della RdO: Prodotti e servizi per l'informatica e le telecomunicazioni (ICT 2009) Numero lotti: 1
FONTE: MEPA
up
35 indice MEPA COMUNE DI MILANO
apparati telefonici per la rete fonia
IMPORTO: 25.330
Numero RdO: 1478930
Descrizione RdO: Approvvigionamento in adesione al MEPA di apparati telefonici per la rete fonia del Comune di Milano.
Soglia di rilevanza comunitaria: Sotto soglia
Unità di misura dell'offerta: Valori al ribasso
Criterio di aggiudicazione: Prezzo piu' basso
Ente committente: COMUNE DI MILANO
P.IVA: 01199250158
Indirizzo: PIAZZA SCALA 2 MILANO (MI) Stazione Appaltante: COMUNE DI MILANO
Data e ora inizio presentazione offerte: 25/01/2017 14:44
Data e ora termine ultimo presentazione offerte: 09/02/2017 12:00
Data e ora termine ultimo richiesta chiarimenti: 06/02/2017 18:00
Data limite stipula contratto (Limite validità offerta del fornitore): 31/03/2017 18:00
Giorni dopo la stipula per la consegna beni / Decorrenza servizi: 15
Bandi / Categorie oggetto della RdO: Prodotti e servizi per l'informatica e le telecomunicazioni (ICT 2009) Numero lotti: 1
FONTE: MEPA
up
36 indice MEPA COMUNE DI MILANO
90 Access Point per la civica scuola Manzoni
IMPORTO: 16.470
Numero RdO: 1478303
Descrizione RdO: Approvvigionamento in adesione al MEPA di n. 90 Access Point per la civica scuola Manzoni.
Soglia di rilevanza comunitaria: Sotto soglia
Unità di misura dell'offerta: Valori al ribasso
Criterio di aggiudicazione: Prezzo piu' basso
Ente committente: COMUNE DI MILANO
P.IVA: 01199250158
Indirizzo: PIAZZA SCALA 2 MILANO (MI) Stazione Appaltante: COMUNE DI MILANO
Data e ora inizio presentazione offerte: 25/01/2017 14:37
Data e ora termine ultimo presentazione offerte: 09/02/2017 12:00
Data e ora termine ultimo richiesta chiarimenti: 06/02/2017 18:00
Data limite stipula contratto (Limite validità offerta del fornitore): 31/03/2017 18:00
Giorni dopo la stipula per la consegna beni / Decorrenza servizi: 20
Bandi / Categorie oggetto della RdO: Prodotti e servizi per l'informatica e le telecomunicazioni (ICT 2009) Numero lotti: 1
FONTE: MEPA
up
37 indice ATER DI VERONA
Acquisizione manifestazione di interesse a partecipare alla procedura per il "Servizio di stampa, imbustamento e spedizione fatture canoni e circolari". Periodo anni due. Il presente avviso ha ad oggetto l'affidamento del "Servizio di stampa, imbustamento e spedizione di circolari e/o fatture per canoni di locazione" per conto di Ater di Verona, sull'intero territorio provinciale. Il servizio andrà così espletato: 1. circolari: stampa e spedizione biennale (giugno-dicembre); a. stampa lettera circolare in testo fisso fronte e retro con indirizzo e/o foglio di calcolo fornito dall'Azienda, plico base su formato word/excell; b. attività di sviluppo layout ed elaborazione file; c. imbustamento della lettera; d. spedizione; 2. fatture: stampa e spedizione mensile; a. stampa fatture mensili, in plico base costituito da fattura/MAV; b. attività di sviluppo ed elaborazione file; c. imbustamento e spedizione. La consistenza del servizio viene presumibilmente determinata nell’importo complessivo massimo di €.35.900,00 di cui €.9.500,00 oltre Iva per il servizio e €.26.400,00 quale rimborso per spese di posta massiva. Si invitano tutti gli operatori economici interessati a manifestare il proprio interesse entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 8 febbraio 2017.
FONTE: INTERNET
NOTA INSIDE: allegati www.rete.net/G/01/Verona-GestioneSpedizioneFatture.zip
up
38 indice COMUNE DI TORINO
avviso esplorativo per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata ai sensi dell’art. 36 comma 2, lettera b) del d. lgs. 18/4/2016 n. 50 per l’affidamento del servizio di: “gestione spazio e centro informagiovani” per il periodo 1 aprile 2017 - 31 marzo 2019. IMPORTO complessivo presunto a base di gara (IVA inclusa): Euro 179.360,40. Le ditte interessate sono invitate a manifestare il proprio interesse a partecipare alla procedura per l’affidamento del servizio tassativamente entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 1 FEBBRAIO 2017.
FONTE: INTERNET
NOTA INSIDE: allegati www.rete.net/G/01/Torino-Informagiovani.zip
up
39 indice INSIEL - INFORMATICA PER IL SISTEMA DEGLI ENTI LOCALI
indagine di mercato e richiesta di offerta per ricerca fornitore servizio di consulenza avente il seguente oggetto: Integrazioni e adeguamenti del metodo degli indicatori per Carta Natura Valutazioni alla scala 1:10.000 per la Regione FVG euro 8.700 codice CIG ZF01CEC604. L’attività in oggetto si sostanzia in un servizio di consulenza professionale mirato a: - Aggiornare e revisionare il set di indicatori del modello utilizzato per la rilevazione 1:50.000 per renderlo compatibile con la nuova scala, in particolare quelli che riguardano gli habitat, la fauna e la flora, anche sulla base della ricognizione dei dati disponibili - Aggiornare le tabelle e i dati relativi a habitat, flora e fauna per rendere coerente il sistema di indicatori con la nuova legenda sviluppata per il 50.000; predisporre i dati che devono essere utilizzati sulla distribuzione di flora e fauna secondo i nuovi indicatori - Dare supporto nel processo di armonizzazione della nuova Carta degli habitat realizzata con i dati che devono essere utilizzati per il metodo di valutazione Standard alla scala 1:50.000. Data di scadenza: 06/02/2017 ore 12.00.
FONTE: INTERNET
NOTA INSIDE: allegati www.rete.net/G/01/Insiel-CartaNatura.zip
up
40 indice Italia-Trapani: Servizi di elaborazione dati
2017/S 018-029601
Rettifica
Avviso relativo a informazioni complementari o modifiche
Forniture
(Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, 2016/S 239-435242) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore
I.1) Denominazione e indirizzi
Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani
Via Mazzini 1
Trapani
91100
Italia
Persona di contatto: d.ssa Anna Rita Rappa
Tel.: +39 923805255
E-mail: provveditorato.trapani@asptrapani.it
Fax: +39 92325180
Codice NUTS: ITG11
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.asptrapani.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.asptrapani.it
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Procedura aperta ai sensi del D.Lgs n. 50/2016 per la fornitura di un Sistema informatico di accoglienza, controllo e trasmissione flussi alla Regione, denominato SI — ACT.
II.1.2) Codice CPV principale
72300000
II.1.3) Tipo di appalto
Forniture
II.1.4) Breve descrizione:
Fornitura di un Sistema informatico di accoglienza, controllo e trasmissione flussi alla Regione, denominato SI — ACT, per il periodo di anni 5.
Sezione VI: Altre informazioni
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
23/01/2017
VI.6) Riferimento dell'avviso originale
Numero dell'avviso nella GU S: 2016/S 239-435242
Sezione VII: Modifiche
VII.1) Informazioni da correggere o aggiungere
VII.1.2) Testo da correggere nell'avviso originale
Numero della sezione: IV.2.2
Punto in cui si trova il testo da modificare: Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
anziché:
Data: 24/01/2017
Ora locale: 9:00
leggi:
Data: 23/02/2017
Ora locale: 13:00
Numero della sezione: IV.2.7
Punto in cui si trova il testo da modificare: Modalità di apertura delle offerte
anziché:
Data: 16/02/2017
leggi:
Data: 06/03/2017
VII.2) Altre informazioni complementari:
FONTE: GUUE 26/01/2017 S 18
NOTA INSIDE: al fine di rendere piu agevole la ricerca del bando oggetto di rettifica ripubblichiamo il documento originale:
Italia-Trapani: Servizi di elaborazione dati
2016/S 239-435242
Bando di gara
Forniture
Direttiva 2014/24/UE
Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
I.1) Denominazione e indirizzi
Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani
Via Mazzini 1
Trapani
91100
Italia
Persona di contatto: d.ssa Anna Rita Rappa
Tel.: +39 923805255
E-mail: provveditorato.trapani@asptrapani.it
Fax: +39 92325180
Codice NUTS: ITG11
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.asptrapani.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.asptrapani.it
I.2) Appalto congiunto
I.3) Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.asptrapani.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: Azienda Sanitaria
I.5) Principali settori di attività
Salute
Sezione II: Oggetto
II.1) Entità dell'appalto
II.1.1) Denominazione:
Procedura aperta ai sensi del D.Lgs n. 50/2016 per la fornitura di un Sistema informatico di accoglienza, controllo e trasmissione flussi alla Regione, denominato SI — ACT.
II.1.2) Codice CPV principale
72300000
II.1.3) Tipo di appalto
Forniture
II.1.4) Breve descrizione:
Fornitura di un Sistema informatico di accoglienza, controllo e trasmissione flussi alla Regione, denominato SI — ACT, per il periodo di anni 5.
II.1.5) Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 200 000.00 EUR
II.1.6) Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2) Descrizione
II.2.1) Denominazione:
II.2.2) Codici CPV supplementari
II.2.3) Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITG11
II.2.4) Descrizione dell'appalto:
Fornitura di un Sistema informatico di accoglienza, controllo e trasmissione flussi alla Regione, denominato SI — ACT, per il periodo di anni 5.
II.2.5) Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6) Valore stimato
II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 60
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10) Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11) Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14) Informazioni complementari
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1) Condizioni di partecipazione
III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
III.1.2) Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3) Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Sezione IV: Procedura
IV.1) Descrizione
IV.1.1) Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2) Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 24/01/2017
Ora locale: 09:00
IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte
Data: 16/02/2017
Ora locale: 09:00
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3) Informazioni complementari:
VI.4) Procedure di ricorso
VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale
Palermo
Italia
VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3) Procedure di ricorso
VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Settore Provveditorato
Trapani
Italia
Indirizzo Internet:www.asptrapani.it
VI.5) Data di spedizione del presente avviso:
06/12/2016
FONTE: GUUE 10/12/2016 S 239
up
41 indice MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA` CULTURALI E DEL TURISMO
Segretariato Regionale del Mibact per la Puglia
Bando di gara - CIG 6946748DC9 CUP F98I13000060006 - F92C16000590001
SEZIONE I: Amministrazione Aggiudicatrice: Segretariato Regionale del MIBACT per la Puglia -Strada dei Dottula, 4 Isolato 49 70122 Bari tel. 080 5281111 fax 0805281114-5281144 sr-pug@beniculturali.it PEC mbac-sr-pug@mailcert. beniculturali.it.
SEZIONE II: OGGETTO: Procedura aperta per l’affidamento dei lavori di completamento, restauro e valorizzazione, allestimento e musealizzazione del piano terra e primo piano del Museo ed area archeologica di Santa Scolastica in Bari. Importo complessivo dell’appalto: € 1.760.000,00 cosi`
suddiviso: € 1.595.049,36 importo dei lavori soggetti a ribasso; € 35.000,00 oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso; € 129.950,64 costo della manodopera relativo ai lavori in economia, non soggetto a ribasso, oltre IVA come per legge. Cat. prevalente: OS6, Classifica III, Importo €. 750.676,81; Opere scorporabili e subappaltabili: Categoria OG 11 Classifica II Importo €. 487.824,96; OG2 Classifica II Importo €. 391.433,86; OS25 Classifica I Importo €. 130.064,37 (subappalto necessario). Durata: 270 gg.
SEZIONE III: Finanziamento: Programma Operativo Nazionale “Cultura e Sviluppo FESR 2014/2020” Decreto del MIBACT Autorita` di Gestione del 18/02/2016 per €. 1.000.000,00 e Legge 190/2014 art. 1 commi 9 e 10 approvato con D.M. 28 gennaio 2016 per €. 1.200.000,00.
SEZIONE IV Procedura Aperta. Aggiudicazione: Offerta economicamente piu` vantaggiosa. Scadenza: ore 12,00 del 35° giorno successivo alla pubblicazione nella GURI. Apertura delle offerte: Data, ora e luogo dell’apertura delle offerte saranno comunicati a tutti i partecipanti alla gara, mediante PEC, almeno 5 giorni prima.
Documentazione integrale di gara disponibile su: www.puglia.beniculturali.it.
FONTE: GURI 25/01/2017
up
42 indice STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CASERTA Istituto per la valorizzazione e la tutela dei prodotti regionali
Bando di gara - CIG 6946819862
Ente aggiudicatore: IRVAT – www.irvat.org
Oggetto dell’appalto: Procedura aperta per la realizzazione di una infrastruttura informatica e successiva gestione, assi- stenza e manutenzione tecnica del ‘Sistema integrato di garanzia e tracciabilita` delle produzioni agroalimentari tipiche della Provincia di Caserta’. Luogo di esecuzione: sede Irvat. Importo complessivo dell’appalto: E. 150.000,00 IVA esclusa; Durata dell’appalto: 18 mesi
Tipo di procedura e criterio di aggiudicazione: procedura aperta – offerta economicamente piu` vantaggiosa. Termine di ricezione offerte: il 20/02/17 ore 12:00. Luogo di consegna delle offerta: Viale Lamberti Area ex S. Gobain, 81100 Caserta. Data e luogo di svolgimento della gara 21/02/17 ore 10:00 presso la sala gare della Provincia di Caserta, Viale Lamberti area ex - S. Gobain Piano - 1. Periodo di validita` dell’offerta: 180 giorni.
Responsabile del procedimento: Dott. Ciro Costagiola Tel 0823/2478299, posta elettronica: ufficio.gare@pec.provincia. caserta.it. Bando integrale e tutti i documenti disponibili sul sito: www.irvat.org; www.provincia.caserta.it
FONTE: GURI 25/01/2017
up
43 indice MEPA COMUNE DI BARI
apparecchiature informatiche
IMPORTO: 39.480
Numero RdO: 1481964
Descrizione RdO: FORNITURA APPARECCHIATURE INFORMATICHE ALLA RIPARTIZIONE RAGIONERIA ED AL MUNICIPIO 5
Soglia di rilevanza comunitaria: Sotto soglia
Unità di misura dell'offerta: Percentuali al rialzo
Criterio di aggiudicazione: Prezzo piu' basso
Ente committente: COMUNE DI BARI
P.IVA: 80015010723
Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele Ii, 84 BARI (BA) Stazione Appaltante: COMUNE DI BARI
Data e ora inizio presentazione offerte: 24/01/2017 14:15
Data e ora termine ultimo presentazione offerte: 03/02/2017 11:00
Data e ora termine ultimo richiesta chiarimenti: 31/01/2017 12:00
Data limite stipula contratto (Limite validità offerta del fornitore): 02/08/2017 00:00
Giorni dopo la stipula per la consegna beni / Decorrenza servizi: 15
Bandi / Categorie oggetto della RdO: Prodotti e servizi per l'informatica e le telecomunicazioni (ICT 2009) Numero lotti: 1
FONTE: MEPA
up
44 indice MEPA ASP ENNA
predisposizione e trasmissione telenmatica modelli unico 2017, modello 770/201/, dichiarazione iva 2017 e modelli intrastat anno 2017 ed invio telematico trimestrale liquidazione iva.
IMPORTO: 16.393
Numero RdO: 1481464
Descrizione RdO: PREDISPOSIZIONE E TRASMISSIONE TELENMATICA MODELLI UNICO 2017, MODELLO 770/201/, DICHIARAZIONE IVA 2017 E MODELLI INTRASTAT ANNO 2017 ED INVIO TELEMATICO TRIMESTRALE LIQUIDAZIONE IVA.
Soglia di rilevanza comunitaria: Sotto soglia
Unità di misura dell'offerta: Valori al ribasso
Criterio di aggiudicazione: Prezzo piu' basso
Ente committente: AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI ENNA
P.IVA: 01151150867
Indirizzo: Viale Diaz, 7 ENNA (EN) Stazione Appaltante: AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI ENNA
Data e ora inizio presentazione offerte: 24/01/2017 12:09
Data e ora termine ultimo presentazione offerte: 31/01/2017 12:00
Data e ora termine ultimo richiesta chiarimenti: 26/01/2017 10:00
Data limite stipula contratto (Limite validità offerta del fornitore): 24/06/2017 12:00
Giorni dopo la stipula per la consegna beni / Decorrenza servizi: 5
Bandi / Categorie oggetto della RdO: Prodotti e servizi per l'informatica e le telecomunicazioni (ICT 2009) Numero lotti: 1
FONTE: MEPA
up
45 indice PARCO NAZIONALE DEL CILENTO
manifestazione d’interesse per aderire all’iniziativa “realizza una APP per il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni”, finalizzata alla realizzazione di un’applicazione per smartphone e tablet in realtà virtuale - realtà aumentata, per la valorizzazione e promozione del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. L’iniziativa si pone gli obiettivi generali di: 1) favorire la conoscenza del grande patrimonio storico, naturalistico, architettonico archeologico, paesaggistico e geologico del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni; 2) promuovere, con mezzi innovativi, la crescita economica della popolazione residente, attraverso la valorizzazione delle risorse ambientali, naturalistiche, geologiche, storiche, archeologica ed enogastronomiche alla base della Dieta Mediterranea; 3) contribuire allo sviluppo economico e occupazionale delle attività artigianali, turistiche, ricettive e commerciali presenti nell’area protetta; 4) aumentare la fruizione dell’intero territorio del parco fornendo adeguati strumenti di geolocalizzazione. Gli interessati dovranno far pervenire apposita istanza entro le ore 12.00 del giorno 22/02/2017.
FONTE: INTERNET
NOTA INSIDE: allegati www.rete.net/G/01/ParcoCilento-RealizzazioneAPP.zip
up